http://www.lookfordiagnosis.com
English
Spanish
Italian
Portuguese
French
Swedish

Riportati casi "Malattie Interstiziali Del Polmone"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

291/445. malattia più bassa acuta delle vie respiratorie in tossicodipendenti illeciti--Carolina del Sud, 1995.

    Il 31 luglio 1995, il ministero della Carolina del Sud della sanità ed il controllo dell'ambiente sono stati comunicati di un mazzo di cinque pazienti con le malattie respiratorie più basse acute e severe fra i residenti precedentemente in buona salute di piccola comunità rurale in Berkeley County (popolazione 1990: 128.776). Tutti e cinque i pazienti erano utenti delle droghe illecite. Questo rapporto ricapitola i risultati preliminari di una ricerca iniziata per descrivere le caratteristiche e l'epidemiologia cliniche di questa sindrome e per determinare un'eziologia. Sulla base di informazioni sui cinque casi ottenuti dalle interviste con i pazienti e le revisioni delle annotazioni, un caso è stato definito come malattia respiratoria acuta e severa non spiegata in un < invecchiato persona precedentemente in buona salute; 65 anni caratterizzati da brevità di alito e/o di dolore pleurico con l'inizio dei sintomi durante il 15-31 luglio. Un caso supplementare è stato identificato mettendosi in contatto con i medici locali, le unità di intenso-cura e gli specialisti della malattia infettiva e polmonari. Nessun caso di simile malattia respiratoria acuta è stato notato nei contatti della famiglia dei pazienti. (+info)

292/445. Proliferazione neuroendocrina polmonare idiopatica diffusa delle cellule che presenta come affezione polmonare interstiziale.

    L'iperplasia neuroendocrina polmonare delle cellule (PNEC) si presenta tipicamente come risposta adattabile in persone che vivono alle elevate altitudini e come risposta reattiva nella regolazione della ferita di polmone. Tuttavia, gli studi precedenti suggeriscono che l'iperplasia di PNEC possa accadere in assenza di affezione polmonare di preesistenza e possa persino provocare la malattia della via aerea con lo sviluppo dei tumorlets e della fibrosi polmonari della via aerea e forse il rilascio delle secrezioni di paracrine. Descriviamo un paziente con proliferazione diffusa di PNEC di una natura hyperplastic probabile che si sviluppa in assenza di disordine polmonare cronico che ha presentato clinicamente con un processo interstiziale del polmone. La biopsia aperta del polmone ha visualizzato una popolazione intraepithelial florida di PNEC che coinvolge diffuso le vie aeree e gli alveoli distali con la desquamazione ed il riempimento degli spazi alveolari dai nidi di PNEC. La presenza di ispessimento alveolare era attribuibile alla proliferazione intraepithelial di PNEC connesso con fibrosi interstiziale e riduzioni delicate rappresentate della capacità di diffusione polmonare. La differenziazione neuroendocrina di questa proliferazione era evidente da esame fotomicroscopico ed ultrastrutturale. L'assenza di fibrosi della via aerea e di tumorlets polmonari era in accordo la mancanza di malattia clinica della via aerea in questo caso. Lo sviluppo e l'assenza intraepithelial di invasione parenchimatica in questa lesione favoriscono un'iperplasia diffusa e florida di PNEC con le caratteristiche dysplastic delicate sopra un neoplasma neuroendocrino polmonare. (+info)

293/445. Un caso velocemente progressivo di polmonite interstiziale.

    Abbiamo curato una donna di 51 anno che ha avuta velocemente afflizione respiratoria progressiva con un'ombra interstiziale sul radiogramma della cassa. Patologico, gli esemplari aperti di biopsia del polmone hanno mostrato una lesione acutamente variabile come l'ispessimento infiammatorio interstiziale, gli essudati d'organizzazione intraluminal polypoid ed anche honeycombing quale non è stato riconosciuto sul tomogramma computato cassa. Questi risultati sono stati considerati non conformi a polmonite interstiziale acuta (AIP), ai obliterans di bronchiolitis che organizzano la polmonite (BOOP) ed anche alla polmonite interstiziale usuale, anche se la diagnosi clinica era AIP o BOOP. Abbiamo diagnosticato una polmonite interstiziale velocemente progressiva che mostra un modello acuto di ferita di polmone come AIP e BOOP. Ha mostrato il recupero significativo con il corticosteroide e la ciclofosfoammide. (+info)

294/445. L'effetto della terapia dell'interferone in un paziente con il tipo attivo cronico C di epatite si è associato con polmonite interstiziale e l'artrite reumatoide: un rapporto di caso.

    L'interferone (IFN) è ampiamente usato curare i pazienti con i tipi cronici B e C di epatite ma è stato trovato per aggravare l'artrite reumatoide (RA) o per causare occasionalmente la polmonite interstiziale. Abbiamo amministrato 6 MIU/d IFN-beta tramite l'iniezione endovenosa per 6 settimane ad un uomo di 55 anni con il tipo attivo cronico C di epatite connesso con RA e polmonite interstiziale. I livelli della transaminasi hanno rinviato velocemente al normale dopo il trattamento e il virus-rna di epatite c (metodo annidato di RT-PCR) era negativo su completamento del trattamento. Nessun reazioni o esasperazione avverse significative di RA o di polmonite interstiziale hanno accaduto. Questi risultati suggeriscono che l'uso di IFN-beta nel trattamento dei pazienti con il tipo cronico C di epatite connesso con RA e/o polmonite interstiziale non presenti problema se le precauzioni adatte sono prese. (+info)

295/445. Freghi la polmonite di tifo con risoluzione in ritardo.

    Una signora di 35 anni è stata ammessa all'ospedale con febbre ed asciuga la tosse. La radiografia del torace ha mostrato che basali bilaterali si infiltrano in. La sua prova di Weil-Felix era forte positivo (> di OX-K; il 1:160) e la sua febbre sono sceso con la tetraciclina endovenosa. Non ci era miglioramento nell'ombra del polmone e la spirometria ha mostrato un difetto restrittivo severo. La biopsia aperta del polmone ha confermato la diagnosi della polmonite interstiziale. Il CT del torace 6 mesi dopo la presentazione ha mostrato la risoluzione parziale dell'ombra interstiziale. (+info)

296/445. Pneumomediastinum cronico ed enfisema sottocutaneo: associazione con il dermatomyositis.

    Descriviamo un paziente di 41 anno con il dermatomyositis di adulto-inizio che ha sviluppato il pneumomediastinum persistente e l'enfisema sottocutaneo severo dovuto l'affezione polmonare interstiziale di stadio finale. La diagnosi del dermatomyositis è stata basata sulla debolezza di muscolo prossimale, risultati elettromiografici dei risultati myopathy e e positivi infiammatori sulla biopsia del muscolo. I bassi livelli di altezza della chinasi della creatina sono stati trovati ai tempi della diagnosi (una forma di dermatomyositis che è stato associato con una prognosi difficile). Il paziente non ha avuto segni di vasculitis cutaneo. Malgrado il trattamento con prednisone ed azathioprine, è morto di sepsis gram-negativo intercorrente 15 mesi dopo la diagnosi del dermatomyositis. (+info)

297/445. La malattia polmonare cistica severa si è associata con l'infezione cronica di carinii di pneumocystis in un bambino con il AIDS.

    Un ragazzo hiv positivo di 3 anni ha sviluppato la polmonite di carinii di pneumocystis (PCP) con conseguente malattia polmonare interstiziale cronica, che ha persistito per i seguenti 3 anni; era essenzialmente asintomatico ed i risultati del polmone quindi erano stati attribuiti a polmonite interstiziale linfocitaria (labbro). Successivamente ha sviluppato la vasta malattia polmonare cistica, documentata dal CT, conducendo al pneumotorace ricorrente ed all'insufficienza polmonare severa. La biopsia del polmone ha rivelato l'infezione cronica di PCP connessa con vaste fibrosi polmonare e calcificazione. Questo caso suggerisce che il carinii di pneumocystis possa causare la fibrosi polmonare progressiva cronica con formazione della ciste e guasto respiratorio. (+info)

298/445. lavaggio broncoalveolare come causa possibile di esacerbazione acuta nei pazienti idiopatici di fibrosi polmonare.

    Durante i 13 anni scorsi (1980 - 1992), il lavaggio broncoalveolare (BAL) è stato realizzato su 124 pazienti idiopatici di fibrosi polmonare (IPF) (29 1 +/- 60, di m. 95 e di F anno, media +/- S.E.) alla clinica ed all'ospedale dell'università di Tohoku. Fra loro, tre pazienti hanno mostrato l'esacerbazione acuta subito dopo di BAL e sono morto di guasto respiratorio progressivo dopo 2.5 settimane, 2 mesi e 3.5 mesi, rispettivamente, malgrado cure intensive. Avévano tutte più vecchi 66 anni dei pazienti (79, 74 e) e non siamo riuscito a trovare alcuna prova delle infezioni virali, batteriche o del fungo prima o dopo BAL in anima, espettorato o campioni di liquido di BAL. Più ulteriormente, tutti i polmoni sottoposti ad autopsia hanno mostrato la polmonite e fibrosi interstiziale e nessuna prova delle malattie infettive. In opposizione, nessun deterioramenti progressivi dopo che il BAL è stato osservato in 282 anni dei pazienti (122 F e 160 m., 48 +/- 1) con altre malattie polmonari (sarcoidosi, asma bronchiale, malattie del collageno ed altre affezioni polmonari interstiziali), che hanno ricevuto il BAL durante lo stesso periodo. Ciò suggerisce che il BAL in se a volte induca una degenerazione progressiva nei pazienti di IPF, particolarmente in pazienti più anziani. (+info)

299/445. affezione polmonare interstiziale Steroide-sensible a reagire in pazienti che ricevono 2' - chemioterapia di deoxy-5-fluorouridine-infusion. Un rapporto di tre casi.

    PRIORITÀ BASSA. Infusione continua di 2' - deoxy-5-fluorouridine (FUdR) ha indicato la promessa nella relativa attività contro carcinoma renale metastatico delle cellule. Il relativo profilo di effetto collaterale è dominato dalla tossicità gastrointestinale; non ci sono le reazioni polmonari avverse conosciute. Al authors' la conoscenza, questa è il primo rapporto sullo sviluppo della tossicità del polmone in tre pazienti che ricevono la chemioterapia di FUdR-infusione per carcinoma renale metastatico delle cellule. metodi. Le tabelle dell'ospedale di tre pazienti che presentano con i sintomi polmonari durante la chemioterapia di FUdR sono state esaminate. Una ricerca di letteratura è stata effettuata per quanto riguarda la tossicità polmonare FUdR-relativa. RISULTATI. La tosse, la dispnea e la febbre non produttive sono comparso all'interno del decimo ciclo di chemioterapia. Le radiografie del torace hanno mostrato la malattia interstiziale in ogni caso, accompagnato da un modello restrittivo dalla prova di polmonare-funzione. Le biopsie del polmone sono state effettuate su due pazienti che mostrano un modello di infiammazione interstiziale. FUdR di sospensione ed istituire la terapia steroidale hanno migliorato invariabilmente i sintomi, come era evidente dalle radiografie del torace e dalle analisi funzionali polmonari. In un paziente, riprendere il trattamento di FUdR ha provocato una ricorrenza dei sintomi respiratori, che è stata controllata con una dose steroidale aumentata. Tutti e tre i pazienti hanno richiesto gli steroidi bassi della dose per effettuare le loro funzioni respiratorie della linea di base. CONCLUSIONI. 2' - la tossicità del polmone di deoxy-5-fluorouridine-related è un evento raro e si presenta in ritardo nel corso di trattamento. È velocemente sintomatica e risponde prontamente alla terapia steroidale. (+info)

300/445. Vasculitis urticarial di Hypocomplementaemic, affezione polmonare interstiziale ed epatite c.

    Un uomo di 42 anni ha sviluppato l'orticaria persistente e l'angio-edema sensibli a reagire agli steroidi sistematici. Una biopsia della pelle ha rivelato il vasculitis leucocytoclastic. I livelli C4 sono stati diminuiti costantemente nella regolazione di un tasso di sedimentazione leggermente elevato dell'eritrocito. Gli studi polmonari di funzione hanno rivelato un modello restrittivo e ci era l'eosinofilia in fluido di lavaggio bronchiale. L'anticorpo al virus di epatite c era positivo e ci era altezza delicata dell'amminotransferasi del siero. Crediamo che questo caso rappresenti un'altra manifestazione possibile della malattia immunologica connessa con l'infezione del virus di epatite c. (+info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)<- Indietro || Avanti ->


Lasciare un messaggio o immagine su "Malattie Interstiziali Del Polmone" (o accedere al forum):



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.
Ultimo aggiornamento: Aprile 2009
Statistiche