Immagini
Essiccamento

Cerca informazioni mediche (essiccamento • Immagini)


Disidratazione (chimica): La disidratazione, in chimica e nelle scienze biologiche, è una reazione risultante da un processo, che porta all'eliminazione di una molecola di acqua dalla molecola reagente. Le reazioni di disidratazione sono un sottoinsieme delle reazioni di eliminazione.Trealosio: Il trealosio è un disaccaride che presenta un legame 1,1 α tra due molecole di glucosio, diffuso in lieviti, funghi ed insetti.Sfera di solvatazione: La sfera di solvatazione attorno a uno ione o di una molecola polare è il volume complessivo costituito dallo ione e dalla corte di molecole di solvente che lo circondano. Più nel dettaglio, si parla di sfera d'idratazione nel caso in cui il solvente sia acqua.GnathostomulidaGranivoro: In zoologia è definito granivoro (dal latino granus, "seme" e vorare, "mangiare") un animale che si nutre principalmente o esclusivamente di semi.Umidificatore: L'umidificatore è un apparecchio elettrico ad ultrasuoni che serve a mantenere il livello di umidità corretto nell'aria, dando inoltre sollievo immediato alle vie respiratorie degli adulti e dei bambini. La durata dell'erogazione può variare a seconda del modello.Cladonia rangiferina: Cladonia rangiferina (L.) Weber ex F.Imbibizione: L'imbibizione consiste nell'assorbimento in assenza di reazioni chimiche delle molecole d'acqua (o altro liquido) all'interno di materiali porosi IUPAC Gold Book, "imbibition" o comunque liofili, come il legno e la gelatina, e in senso lato quindi la capacità di questi ultimi di saturarsi in misura più o meno rilevante.Simmondsia chinensis: Jojoba (Simmondsia chinensis), pronuncia: "hō-hō'-ba", è un cespuglio originario del deserto di Sonora e di Mojave in California e nel contiguo Messico. È l'unica specie del genere Simmondsia e della famiglia Simmondsiaceae (anche se in passato ne è stata proposta la classificazione tra le Buxaceae).Deinococcus radiodurans: Deinococcus radiodurans (Brooks & Murray, 1981)Brooks B.W.Ophioglossum vulgatum: L'Ofioglosso comune (Ophioglossum vulgatum L., 1753) è una felce appartenente alla famiglia delle Ophioglossaceae.Economia ad azoto liquido: Una economia ad azoto liquido, o per meglio dire una economia basata sull'impiego dell'azoto liquido (in inglese liquid nitrogen (LN2) economy ) è una proposta ipotetica per una parte dell'economia del presente/futuro, che prevede che una delle forme primarie di accumulo e trasporto dell'energia avvenga sotto forma di azoto liquido. A piccola scala è già esistente, ed è plausibile che (per il comune impiego di basse temperature) si affianchi all'economia a idrogeno, come mezzo per il trasporto dell'energia, destinato ad alcuni utilizzi dove è particolarmente vantaggioso.Acclimatamento: L'acclimatamento è una forma di adattamento che un organismo attua in risposta a variazioni dell'ambiente (variazioni stagionali, condizioni climatiche variate, quali l'altitudine e la temperatura).Belgica antarctica: Belgica antarctica è una specie di moscerino, endemico al continente dell'Antartide. Lunga da 2 a 6 mm, è il più grande animale terrestre del continente ed anche l'unico vero insetto.Stazza: La stazza rappresenta la somma dei volumi degli spazi interni, ermeticamente chiusi all'acqua, di una nave o di un natante o di un galleggiante di qualunque tipo. La sua unità di misura, fino all'entrata in vigore della normativa internazionale dell'International Maritime Organization, era la tonnellata di stazza, un'unità di volume corrispondente a 100 piedi cubi (2,832 metri cubi).Acido faseico: L'acido faseico è un prodotto della degradazione dell'acido abscissico.Diagramma della via di biosintesi e degradazione dell'acido abscissicoPressione oncotica: La pressione oncotica è la pressione osmotica esercitata da soluzioni colloidali.Coffea: Il genere Coffea (pianta del caffè) comprende circa 90 specie di piccoli alberi e arbusti della famiglia delle Rubiacee, alcune delle quali sono coltivate per la produzione del caffè.Amborella trichopoda: Amborella trichopoda Baill., 1869] è una pianta angiosperma endemica della foresta pluviale della Nuova Caledonia, unica specie vivente della famiglia Amborellaceae.Gentiana: Gentiana L. è un genere di piante della famiglia delle Gentianaceae, che comprende circa 400 specie.Emolinfa: L'emolinfa degli artropodi (ragni, crostacei e insetti), talvolta chiamata anche sangue, è un tessuto fluido che svolge le funzioni analoghe a quelle del sangue e della linfa dei Vertebrati. A differenza del sangue, l'emolinfa ha una maggiore viscosità, è priva di globuli rossi e, nella generalità degli insetti, di pigmenti respiratori riconducibili all'emoglobina.Clorofilla: La clorofilla (dal greco χλωρός, chloros = verde e φύλλον, phyllon = foglia) è un pigmento isolato nel 1817 da Joseph Bienaimé Caventou. Di colore verde,per una spiegazione scientifica sul colore verde della clorofilla, vedere la sezione "Spettrofotometria".Abscissione: Il termine abscissione (dal latino abscissĭo, -ōnis, taglio, recisione) è il distacco di una parte da un corpo qualsiasi. È un termine usato solitamente in botanica per indicare il processo tramite il quale una pianta perde una o più parti della sua struttura, come può essere una foglia, un frutto, un fiore o un seme.DrosophilaRaffinosioOsmoregolazione: L'osmoregolazione è la regolazione attiva della pressione osmotica nei fluidi interni di un organismo vivente, per impedire che diventino troppo diluiti o troppo concentrati. È uno dei meccanismi fisiologici che contribuiscono al mantenimento dell'omeostasi.Criptobiosi: La criptobiosi è uno stato di vita ametabolico (cioè con assenza di metabolismo) nel quale entrano alcuni organismi semplici in risposta a condizioni ambientali avverse, quali essiccazione, congelamento, e mancanza di ossigeno.Eterociste: Un eterociste (plurale "eterocisti") è in botanica un tipo di cellula adibita alla fissazione dell'azoto atmosferico e alla conversione dello stesso in ammoniaca.Fotosintesi clorofilliana: La fotosintesi clorofilliana (dal greco φώτο- [foto-], "luce", e σύνθεσις [synthesis], "costruzione, assemblaggio") è un processo chimico grazie al quale le piante verdi e altri organismi producono sostanze organiche – principalmente carboidrati – a partire dall'anidride carbonica atmosferica e dall’acqua metabolica, in presenza di luce solare. La serie di reazioni chimiche che costituiscono la fotosintesi rientra tra i processi anabolici (di sintesi) dei carboidrati ed è del tutto opposta ai processi inversi di catabolismo (ossidazione).




Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.