FAQ - malattie della mandibola
(Powered by Yahoo! Answers)

Mandibola dolorante e che non si apre bene?


Per tre settimane ho sentito un leggero dolore alla mandibola sinistra. Quattro giorni fa ho sentito due click e da quel giorno non mi si apre bene la mandibola. Prima che succedesse questo cosa che mi ha spaventata molto, ero andata dal dentista per vedere le mie carie e quando gli ho fatto presente il problema, ha detto che non avevo nulla di cui preoccuparmi. Adesso però non si mi apre bene e quando mastico sento che fa strani movimenti!! Giovedì devo andare dal dentista per farmi devitalizzare un dente che mi sta uccidendo da un paio di settimane con un dolore atroce!! Come faccio se non riesco ad aprire bene la bocca? Ho paura
Aiutatemi che devo fare
ma non si blocca se lo sforzo troppo?
----------

Il click è dovuto a incordinazione condilo meniscale in apertura...
tale fenomeno è comune nel 30% della popolazione e non necessita terapia se non è accomapagnato da altri sintomi (dolore, fruscii, difficoltà in apertura)

purtroppo la gnatologia è una branca molto, molto specifica dell'odontoiatria e ti conviene fissare una visita con uno specialista, la maggior parte dei dentisti non è molto ferrata sull'argomento.

Nel frattempo attenzione a non aprire la bocca in eccesso quando parli o sbadigli, vietate gomme da masticare, limitare in sostanza tutte le situazioni che portano a un ulteriore affaticamento dell'articolazione può essere senz'altro utile in attesa che uno specialista faccia una diagnosi precisa e ti indirizzi verso la terapia corretta.  (+ info)

mi fa malissimo l orecchia non riesco a masticare nè ad aprire la mandibola ?


Dunque un paio di mesi fa mio padre che è medico generico, mi ha guardato l orecchia sinistra (con lo strumentino) e ha detto che rispetto all altra era un pò infiammata, passato un mese ha cominciato a gonfiarsi e sgonfiarsi a giorni alternati e mi ha consigliato di metterci il gentalyn beta, ma non l ho mai fatto perchè ho pensato che passasse da sola, ora è altre due settimane che ce l ho ed è peggiorata poichè quando apro la mandibola mi fa male e anche quando stringo i denti. Anche questo a giorni alternati. 4 giorni fa ho litigato con mio padre: son 2 giorni di fila che non dormo la notte perchè non riesco ad appoggiarla al cuscino che subito mi fa male, e quando sbadiglio lo stesso. Stamattina ho messo quintali di gentalyn beta col cotton fiocc sono andata a mangiare e mi faceva malissimo

Non mi dite di chiedergli aiuto perchè non me la sento, è ancora presto per me per fare pace

magari mi potete dare una dritta su che cos ho o dirmi se mi posso rivolgere all ospedale e come funziona
----------

Mia cara , credo proprio che ti serva un antibiotico . Vai in farmacia e fatti dare subito qualcosa o ti verra' un otite da perdere persino l' udito. Non aspettare nemmeno un attimo o dovrai fare i conti con le conseguenze.Mi spiace parlarti cosi' ma mi preoccupa il fatto che tu non stia bene in questo momento. Corri vai. di corsa in farmacia. Buona guarigione  (+ info)

Alla mia ragazza dopo 4 o 5 minuti che mi fa sesso orale si blocca la mandibola e non riesce più,come mai?


Vorrei sapere da cosa è causato questo problema,visto che è la prima ragazza a cui capita,e lei di certo non va dal medico a chiedere perchè le si blocca la mandibola quando mi fa i pom.....
Sapete dirmi perchè ?
----------

ciao...
qualche anno fa succedeva anche a me, non quando facevo sesso orale ma quando mangiavo qualcosa di grosso , tipo un panino. e penso che sia la stessa cosa che succeda alla tua ragazza... su internet ho trovato questo che potrebbe essere una causa:

SUBLUSSAZIONE TEMPORPMANDIBOLARE
"sublussazione temporomandibolare ". Si pone questa diagnosi quando nell'apertura della bocca ai gradi massimi il complesso articolare si scompensa per un'allentamento della capsula articolare e/o dei suoi legamenti. Lo scavalcamento del condilo mandibolare sul disco produce il caratteristico "schiocco mandibolare" che Lei descrive come scatto. Le cause sono da ricercare in una componente genetica (é un disturbo più frequente nelle donne) e in ripetuti episodi di forzatura dell'apertura della bocca se non in un unico episodio molto estremo. Talora all'anamnesi si rintraccia un trauma esterno. La terapia consiste nell'evitare di aprire la bocca in modo esagerato, cosa frequente nello sbadigliamento, nel canto a squarciagola e nel tentativo di addentare un boccone di dimensioni smodate come per esempio un grosso panino. Quando non coesistano altri fattori disturbanti alla funzionalità articolare nell'occlusione o importanti segni radiologici di danneggiamento articolare un bite od un trattamento ortodontico sono del tutto inutili. Quanto Le dico Le serva come orientamento, in quanto solo una visita e una diagnosi accurata può indicarLe realisticamente cosa fare nel Suo caso specifico.

poi parlane con lei...
ciao spero ti sia d aiuto  (+ info)

Estrazione molare inferiore, mandibola dolorante dopo il terzo giorno?


Lunedì il dentista mi ha estratto un molare inferiore, ha dovuto fare diverse punture perchè continuavo a sentire il dolore quando provava ad estrarre il dente, ma premetto che era un dente spezzato e che non mi faceva male da mesi.
Oggi, due giorni dopo, ho due linee di febbre e dun dolore continuo alla mandibola, non alla gengiva dove ha estratto il dente, ma proprio alla mandibola inferiore, un dolore che mi arriva fino all'orecchio e all'occhio.
Venerdì mi deve estrarre un altro dente, conviene rimandare?
A cosa è dovuto questo dolore continuo che mi costringe a prendere l'OKI 3 volte al giorno?
Secondo voi è possibile una lesione della mascella,(ho sentito diversi crick preoccupanti durante l'estrazione), che comunque si è anche gonfiata un pò...
Sono un pò preoccupata, dolorante e preoccupata :(
----------

anche mio padre ha fatto un'estrazione a un molare inferiore e per 2 o 3 giorni ha preso un antidolorifico per calmare il dolore...stai tranquilla che una frattura alla mandibola è alquanto improbabile^^...è solo un'infiammazione che ha intaccato il nervo...è per quello che senti il dolore fino all'orecchio...ma niente di preoccupante...prova a fare degli sciaqui con acqua e sale tenendo l'acqua in bocca per 30 secondi^^...vedrai che non è niente di grave;)...fidati;)...sto frequentadno il corso di laurea in igiene dentale e a quanto ne so quello che senti è una reazione normale del tuo corpo...le linee di febbre sono normalissime...se la febbre dovesse salire oltre i 38° e il dolore non dovesse passare, rivolgiti direttamente al dentista che ti saprà consigliare cosa fare...nel frattempo l'altra estrazione falla tramquillamente, magari prima informando il dentista della leggera infiammazione che hai accusato dopo la prima estrazione...ma niente di grave^^  (+ info)

ho sentito dire che a torino c'è un centro per curare i problemi di mandibola?


qualcuno lo conosce?
io ho un problema di mandibola arretrata.. là potrebbero risolvere il mio probl senza per forza fare l'intervento??
----------

devi farti vedere da un'ortodonzista  (+ info)

Qualcuno mi aiuta a capire questo REFERTO medico riguardo una risonanza alla mandibola?


Oggi sono andato a ritirare il referto della risonanza magnetica fatta alla mandibola 3 giorni fa.
Ancora devo andare dal mio medico per il consulto, quindi vorrei sapere se voi mi potete tracciare una linea di massima.
E' scritta in termini scientifici, ed io sinceramente non ci capisco nulla. Quindi se qualcuno me lo spiega in parole povere ne sarei grato.
Il referto recita così:

"Lievemente ipoplasico il condilo mandibolare di destra.
Sempre a destra è comunque conservata l'ampiezza dell'escurzione del condilo con regolare interposizione della fibrocartilagine discale.
Nelle scansioni a bocca aperta a sinistra si osserva una moderata sublussazione anteromediale della fibrocartilagine discale che impedisce un corretto posizionamento del condilo mandibolare al di sotto del rispettivo tubercolo articolare del temporale e pertanto è lievemente ridotta l'ampiezza dell'escursione condilare.
Assenza di versamenti endoarticolari o di esteolisi dei capi ossei in esame."

In parole povere?
Pregherei i miei contatti di accendermi una stellina nella speranza che la domanda arrivi a qualcuno di competenza.
Ringrazio anticipatamente chi mi aiuterà, buona serata.
Ho fatto l'esame perché ho avuto problemi con l'apertura della mandibola, mi succede da quest'estate che ogni tanto mi si blocca e non si apre più di tanto, e ovviamente forzandola fa male.
Fino ad un mesetto fa, quando è stata bloccata per la bellezza di 10 giorni. E non ho avuto nessuno trauma.

Questo è tutto.
----------

Hai il condilo di destra '' piu' piccolo'' e questo stressa la tua articolazione. Dovresti fare una visita con un ortodonzista e potresti migliorare la sintomatologia con una placca di svincolo notturna..
L'articolazione troppo caricata a sinistra probabilmente ha un' occlusione non corretta.
Bisogna verificare che tu non soffra di bruxismo (digrignare i denti durante il sonno)


http://images.google.it/imgres?imgurl=http://www.occlusionegravita.it/Portals/0/Diagnosi/Knirscherschiene.jpg&imgrefurl=http://www.occlusionegravita.it/Default.aspx%3Ftabid%3D60&usg=__Wyl8jpKC-ziTSpqcjnWchH3HSd4=&h=666&w=999&sz=127&hl=it&start=3&um=1&itbs=1&tbnid=UMe_bmGdXmfRUM:&tbnh=99&tbnw=149&prev=/images%3Fq%3Dplacca%2Bdi%2Bsvincolo%2Bdentale%26um%3D1%26hl%3Dit%26sa%3DN%26rlz%3D1R2GFRE_itIT327%26tbs%3Disch:1  (+ info)

Masticare troppe gomme può causare dolore alla mandibola?


Ultimamente per rilassarmi mastico molte chewingum ma oggi mi + venuto un forte dolore alla mandibola (poco più sotto dell'orecchio) appena ho cominciato a masticarne una.
Dite che è meglio se smetto? -_-'
----------

Si a me è capitato, e non potevo addentare più il mio adorato panino.. in alternativa puoi scioglierti delle caramelle in bocca, o gettare la chewing gum non appena diventa troppo dura! Lo gnam gnam continuo è causa di questi dolori per un po' interrompi perchè sono troppo fastidiosi! Ciauz  (+ info)

Delle viti alla mandibola che resistenza hanno?


Mi hanno operato la scorsa settimana alla mandibola per una malocclusione, e mi hanno fissato il tutto con delle viti e placche in titanio....ma quanto sono resistenti? c'è il rischio che la frattura non tenga con troppi movimenti e si possa spostare qualcosa?
Se c'è qualche parere medico anche mi farebbe piacere
si trattava di una malucclosione di terza, e correzione di una deviazione laterale.
Adesso mi hanno posizionato i primi elastici per il posizionamento e mi preoccupo se la loro forza non sia eccessiva
----------

L'uso di placche e viti in titanio serve appunto per evitare di dover immobilizzare le ossa per permettere la guarigione della frattura ed evitare poi problemi all'articolazione oltre che a un maggior comfort.

Segui le indicazioni che ti hanno dato i medici e usa un po' di buon senso... le placche e le viti sono molto resistenti tuttavia non esagerare con movimenti e sforzi masticatori specie nelle prime settimane...  (+ info)

ho una malformazione alla mandibola che tipo di intervento dovrei affrontare?


dalla parte destra l'osso è molto sottile e dall'altra molto spesso,in più mi trovo dei denti molto piccoli.
questa cosa mi fa molto soffrire
ho 26 anni e questo intervento si sarebbe dovuto fare ancora anni fa,per negligenza dei miei non si è fatto nulla.
----------

non sapendo eta' e' difficile stabilire il problema ,1 bisogna avere un'ortopantomografia meglio una tac dopo tuttocio' si puo' studiare il caso,ma in queste poche notizie e' difficile capire cosa hai per i denti piccoli siamo sempre nel dilemma di sapere se sei una persona giovane oppure no,se riesci a darmi maggior informazioni forse riusciamo risolvere il tuo problema.aspetto tue notizie se vorrai ciaooooooo.  (+ info)

Blocco Mandibola: circa un paio di mesi facendo uno sbadiglio mi si è quasi bloccata la mandibola?


ho fatto in tempo a richiudere la bocca, purtroppo qualcosa è successo, quindi a parte il dolore immediato persistono a tutt'oggi problemi di masticazione e apertura della bocca.
Il mio dentista ha detto che purtroppo non c'è molto da fare e che cmq è il caso di farmi vedere da uno specialista "gnatologo" consigliandomi come uno dei migliori centri per questi problemi l'Istituto Stomatologico Italiano" a Milano - Prof. Molina.
Pertanto vorrei sapere se qualcuno mi sa dare informazioni sull'istituto e qualsiasi altra cosa in relazione a questo fastidioso oltre che doloroso problema, grazie a tutti in anticipo.
----------

Io avevo trovato un articolo interessante a riguardo: praticamente diceva che molte persone che hanno questi problemi è perchè quando dormono si mettono a pancia sotto e appoggiano di lato la testa sul cuscino. Col passare degli anni appoggiando la testa sempre dalla stessa parte si crea (si può creare) un disallineamento della mandibola (infatti se ci fai caso quando appoggi la testa di lato sul cuscino la mandibola viene spinta in alto). Facci caso a quale lato della mandibola hai problemi e controlla se è collegabile a questo fatto (problema a sinistra se dormi con la parte destra della faccia appoggiata al cuscino e viceversa). Se pensi che il tuo problema sia ricollegabile a questo puoi prendere l'abitudine a dormire con la faccia girata dal lato opposto (anche se alla lunga rischi di creare problemi dall'altra parte della mandibola) oppure (come consigliava l'articolo) dormire direttamente a pancia in sù  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio o immagine su "malattie della mandibola" (o accedere al forum):



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: Settembre 2014
Statistiche