FAQ - infezione focale
(Powered by Yahoo! Answers)

Il citomegalovirus potrebbe indicare un infezione da hiv?


Se una persona contrae il cytomegalovirus, è possibile che sia una spia di allarme di un eventuale contagio hiv, oppure sono due cose distinte?
----------

Il citomegalovirus è un virus diffusissimo, spesso l'infezione è asintomatica, altre volte da quadri simili alla momonucleosi, nei casi piu gravi problemi polmonari... Spesso l'hiv determina riattivazioni o gravi infezioni, e l'infezione da CMV può essere segno di Aids sopratutto se causa encefaliti, corioretiniti, gravi esofagiti, siti che solitamente non vengono coinvolti nell'immunocompetente.  (+ info)

Ho una ciste pilonidale vorrei sapere se andando al mare potrebbe farmi infezione?


Se la cisti è chiusa, ma lo rimarrà per poco, non succederà nulla, ma quando si romperà (quasi sicuramente lo farà) potrebbe infettarsi. Fossi nei tuoi panni ne parlerei con un medico. Sai vero che sono recidive e che la soluzione è un piccolo intervento...ciao!  (+ info)

Ciao a tutti raga ho un infezione alla gola e sto prendendo antibiotico e antinfiammatorio da lunedì xkè nn mi?


passa? la gola mi fa un male cane quando inghiotto..cosa dovrei mangiare ke cibi? ditemi tutto quello ke sapete e poi va bene se tengo una sciarpa al collo? ciao e grazie a tutti scusate se ho messo qui la domanda.
rispondete in tanti x favore...ahia la gola..=(
----------

Potrebbe essere che l'antibiotico non è adatto, per cui ti conviene informare il medico.
Mi spiego meglio, per ogni batterio ci vorrebbe l'antibiotico specifico. Nel caso tuo avresti dovuto fare un tampone faringeo (non è una cosa complicata, si tratta di toccare le tonsille con una specie di cotton fioc e di fare analizzare quello che si deposita sul bastoncino: si determina qual'è il batterio) e un antibiogramma (vedere qual'è l'antibiotico specifico per debellarlo).

Generalmente si usano antibiotici che vanno bene per molti batteri e spesso funzionano. Delle volte, però, potrebbe succedere quello che ti ho appena descritto.

In ogni caso rimedi buoni per la gola sono: tenerla coperta, fare spesso gargarismi con acqua e limone, non esporsi a repentini cambi di temperatura.  (+ info)

Un'infezione della tuba può essere causata dalla clamidia anche se non si hanno avuti rapporti da molto tempo?


mi è stata diagnosticata una salpingite, cioè un'infezione della tuba di falloppio e la ginecologa vuole che faccia un tampone vaginale per capire se è stata causata dalla clamidia, ma non ho rapporti né contatti sessuali da più di un anno. E' possibile che l'abbia contratta un anno fa e sintomi si presentino ora? o potrei averla contratta in qualche altro modo?
----------

certo mia cara, l'infezione da clamidia a volte è asintomatica, quindi potresti averla contratta un pò di tempo fa senza che te ne sei accorta e adesso hai avuto le conseguenze.La Clamidia si trasmette attraverso i rapporti sessuali di ogni tipo, vaginali, anali e orali.
Se non trattata, l’infezione può progredire causando conseguenze sia a breve che a lungo termine, che possono, come i sintomi, rimanere ‘silenti’. Nelle donne, la manifestazione più tipica dell’infezione è l’infiammazione pelvica (pelvic inflammatory disease, PID) che interessa quasi la metà delle donne che non hanno seguito alcun trattamento. La PID può causare danno permanente alle tube, all’utero e ai tessuti circostanti, con conseguente dolore cronico, infertilità e possibilità di gravidanze extrauterine.  (+ info)

Se viene l'infezione al naso per aver fatto il piercing cosa succede?


Mi hanno detto che bisogna fare la plastica al naso e si paga oltre i 10.000 euro ho paura :S
----------

ma vaaaaaaaa chi ti ha detto una cosa del genere??? può succedere che hai un rigetto xchè la cartilagine delle narici non sopporta il materiale di cui è fatto l'orecchino, ma ti esce solo un po' di pus e spella tutto intorno al buco...tu togli immediatamente l'orecchino, pulisci e disinfetti bene il buco dentro e fuori e provi con un orecchino in materiale anallergico. se anche con quello hai la stessa reazione, allora devi rinunciare al piercing. forse chi ti ha raccontato il fatto della chirurgia plastica si riferiva a una storia successa anni fa a una ragazzina di napoli, il piercing le aveva fatto infezione tanto da farle venire la febbre, e le ha deturpato il naso, ma la colpa non è del piercing in sè, bensì di chi glielo ha fatto infischiandosene delle norme igieniche!!! se hai intenzione di farlo, mi raccomando scegli un negozio dove abbiano esposti i risultati dei test igienico-sanitari, assicurati che gli attrezzi usati siano sterili e monouso, che il personale abbia i guanti adatti, che disinfetti la zona dove farà il piercing prima di bucare, e fatti accompagnare da qualcuno (se sei minorenne è obbligatoria la presenza/autorizzazione di un genitore)...se non rispettano queste regole vai da un'altra parte a farti il piercing!!!!  (+ info)

Dente del giudizio che spinge sulla gengiva per uscire, infezione e relativo pus: quanto è pericoloso?


Non l'ho io, il mio fidanzato ha una dentista idiota che gli dice che non è necessario togliere di denti del giudizio, però ha la gengiva più spessa del normale quindi è già più di un anno che patisce le pene dell'inferno ogni volta che il dente si fa sentire. Ora è senza antibiotici, gli fa male da una settimana e la gengiva attorno al dente è diventata bianca con PUS. Cosa deve fare? Visto che i dentisti non ci sono nel weekend, io che però sono un po' troppo apprensiva sulla salute, ho paura che vada in setticemia e per me dovrebbe andare in pronto soccorso o almeno dalla guardia medica. Potrei avere dei pareri vostri per favore? Ricapitolando: dente del giudizio, tanto dolore, infezione con pus.
Perdonato u.u sono un pochino paranoica su certe cose u.u
----------

SE SE, IL MIO FIDANZATO...

va in una farmacia di turno, prendi qualche antinfiammatorio e l'antibiotico, se il dente non te lo togli il 7 si caria e lo perdi, quello che sta per uscire esce storto, in tutto questo diventi mal occlusa avrai problemi durante la masticazione, nei casi gravi ma non penso sia il tuo anche durante la fonazione  (+ info)

Le verruche, qual'è il serbatoio d'infezione e la modalità di trasmissione?


Sapreste spiegarmi l’eziologia, e anche la modalità di trasmissione la sorgente d’infezione e prevenzione delle verruche. grazie
grazie simona per la tua risposta molto esauriente,
ma volevo anche sapere se il contagio uomo - uomo è possibile, e come avviene?
e come avviene la diffusione delle verruche nel corpo dello stesso individuo? ( cioè mi spiego meglio io che ho le verrughe nelle mani lavandomi la faccia o toccando qualche altra parte del corpo posso contagiarla?)
----------

le verruche sono escrescenze carnose, benigne, della pelle. l'agente eziologico è il Papilloma virus umano (HPV). la trassmissione interumana (uomo-uomo) si ha per contatto diretto, cioe' toccando le verruche altrui. il solo contatto in realtà non basta, perchè affinchè si verifichi il contagio la pelle deve essere abrasa, bisogna cioè, ke ci siano delle piccole lesioni, altrimenti il virus non entra.
l'umidità (piscine, saune ecc) provocano la macerazione della pelle, quindi si creano quelle microlesioni che permettono al virus di invadere l'epidermide. il contagio può avvenire anke attraverso il contatto con le squame della verruca (asciugamani)

tutt'altra cosa invece sono le verruche genitali, dette condilomi acuminati o creste di gallo, che rientrano nelle patologie sessualmente trasmesse.

prevenzione? evitare di camminare scalzi in luoghi altamente frequentati e umidi (piscine, saune, docce..), non utilizzare asciugamani, ciabatte altrui, evitare contatti diretti con le verruche.
terapia farmacologica e/o escissione mediante bruciatura: crioterapia.  (+ info)

Che prodotto posso usare per ridurre la pallina che mi si è formata dietro al lobo dopo un infezione orecchino?


vasillina xD  (+ info)

se ho la candida e un'altra piccola infezione batterica comunissima e devo ancora farmi la cura?


e faccio l amore con un ragazzo, col preservativo, ma prima di utilizzarlo faccio sesso orale, nel senso che lo ricevo, il ragazzo ha molte possibilità di contrarre l infezione?

Saebbe cmq portatore poi?
----------

Assolutamente niente rapporti. Nemmeno orali.
Candida + altra infezione ....direi che proprio i rapporti sono l'ultima cosa a cui dovete pensare.
Cura tutto e poi potrete avere la vostra normale intimità.
Un abbraccio  (+ info)

SE UN ORECCHINO FA INFEZIONE DOPO QUANTO CI SE NE ACCORGE?


Se un piercing o un orecchino fa infezione ci se ne accorge già dal giorno dopo averlo fatto o puo' succedere anche doopo un po' di giorni?
----------

anche dopo giorni può fare infezione e può anche farla avanti nel tempo se il soggetto ne è preddisposto comunque ci si accorge subito, se il foro è praticato da tanto all'inizio fa prurito e si arrossa la parte, poi inizia a fare male e con sè delle crosticine, dipende da quanto si aspetta per curarlo e generalmente (sempre) perde liquido giallo o trasparente... ma comunque da quant'è stato fatto è irrilevante, più che altro è curare l'infezione con delle pomate antibiotiche se nella pelle, se è nella bocca bisogna usare colluttori e avere cura nell'igiene orale..  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio o immagine su "infezione focale" (o accedere al forum):



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: Settembre 2014
Statistiche