http://lookfordiagnosis.com
English
Spanish
Italian
Portuguese
French
Swedish

FAQ - Tumore Maligno Misto
(Powered by Yahoo! Answers)

Quanto tempo può restare in vita una persona con un tumore maligno non operabile nei polmoni?


C'è il cugino di una mia amica che ha un tumore nei polmoni, i medici hanno detto che non c'è niente da fare, sono tutti rassegnati che molto presto se ne andrà... Pensandoci mia nonna è stata in vita per 2 anni con un tumore simile, allora mi sono chiesto per quanto tempo ancora può rimanere in vita e quali sono le conseguenze durante il periodo di vita?
----------

Nelle forme di carcinoma polmonare non a piccole cellule la sopravvivenza dipende soprattutto dalla classificazione, benché deve essere sempre considerata la presenza di patologie concomitanti e l'indice di Karnofsky (viene assegnato un punteggio da 0 a 100 in base al deterioramento funzionale del paziente -100= assenza di disturbi, 0= deceduto).. La sopravvivenza a 5 anni è però molto bassa, 10-30%

Il carcinoma polmonare a piccole cellule ha una prognosi infausta, benché interventi di radioterapia e chemioterapia mirata nella forma limited disease siano in grado di aumentare la sopravvivenza a 5 anni fino al 5%  (+ info)

e vero che la sovavvivenza di una persona malata di tumore ossea maligno -primaria e di 5 anni?


al fratello(ha 32 anni) di mio fidanzato li hanno diagnosticato un tumore ossea maligno primario al ginocchio(essatamente tumore delle cellule gigante)qualche messe fa(a novembre),li hanno amputato la gamba 1/3 della coscia.mio fidanzato si ha interessato su questo argomento e a scopertto che la sovravvivenza e solo di 5 anni anche si ha fatto questo intervento demolativo.ho bisogno del parere di un oncologo!datemi una risposta per sapere come posso essere vicino al mio fidanzato(e proprio a tera)
----------

La prognosi non puo esserti data in tal maniera solo perche si tratta di un TUMRE A CELLULE GIGANTI.

Sicuramente le nozioni che ha in materia le ha prese a casaccio dal web...quando in realta potrebbe chiederle direttamente al professionista che sta curando il fratello.

Anche per il peggiore dei tumori..ad esempio un melanma,nn si puo mai dire"hai un melanoma quindi on sopravvivi piu di 5 anni" questo perche la spravvivenza varia in base all'esensione del tumore,alla diffusione ematogena,contigua,linfatica,alla diffusione mtastatica ai linfonodi e ad altri organi etc...

Ripeto,il vostro medico (l'oncolog che ha in trattamento il paziente) potra darvi indicazioni maggiori..ma sicuramente NON VI DIRA MAI CHE IL PAZIENTE AL 100% NON SUPERERà I 5 ANNI DALL'INTERVENTO!!  (+ info)

possono i medici sbagliare diagnosi e confondere un tumore benigno con uno maligno ?


Cosa può portare a commettere simili errori ? Chi può restituire il tempo perso in disperazione ed eventuali terapie di cui non si necessitava? Poi con la massima indiffereza ti dicono " alt, basta terapia, ci siamo sbagliati ! "
----------

sono medici, non c'è altra risposta! potremmo stare ore a disquisire su tumori benigni e maligni, e l'unica cosa che resterebbe certa è che i medici non sanno comunicare con le persone!!! sotto questo punto di vista sono degli incompetenti!!! basta leggere qua..

a quanto pare sono l'unico ad aver capito che però adesso la situazione è "benevola" e non il contrario, no? dai pensa solo ai lati positivi che è meglio....tanti tantissimi auguri, ciao!!!!  (+ info)

Ma secondo voi il tumore maligno adesso si può curare oppure no?


molti tumori maligni oggi possono
essere curati^  (+ info)

Tumore al colon Maligno nessun link xke gia controllato?


Mio padre ha il tumore al colon gia lo hanno operato una volta e solo che d allora e stato operato ancora una volta al fegato e adesso dopo tutto quello che abbiamo passato gli sono usciti di nuovo al colon praticamente siamo al punto di partenza...xo sta attraversando un brutto periodo non sta tanto bene e vorrei sapere se qualcuno di voi mi sa dire quanto tempo resta a mio padre grazie per le risposte!!!
----------

In realtà dovrebbe essere l'oncologo a pronunciarsi, anke se so che di solito non dicono nulla in proposito a meno ke nn gli venga espressamente chiesto. Da quello ke scrivi si capisce ke le terapie utilizzate non sono state poi così efficaci! La prognosi cmq dipende dallo stadio patologico (classificazione TNM o Dukes), dal numero di linfonodi coinvolti, dal grading istopatologico (l'aggressività del tumore che va da 1 a 3 gradi) e dall'età del paziente. Il 35% dei pazienti con qst patologia ha una ripresa di malattia, è appunto il caso di tuo padre, e nell'80% dei casi si verifica nei primi 2-3 anni dall'intervento chirurgico. La sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è nello stadio 1 (A e B1) del 90%, stadio 2 (B2)70-80%,stadio 3 (C) 40-65%.
Se dalla documentazione che hai scopri a che stadio TNM o Dukes è puoi fare delle previsioni. In genere i dati disponibili dalle casistiche non sono confortanti ma ricorda ke non si deve prendere tutto alla lettera, le eccezioni si possono verificare.Penso ke certe cose è meglio non saperle per vivere meglio, non perdere le speranze e per non fare capire alla persona malata che si soffre per lei! Per quanto riguarda la terapia si potrebbero provare gli anticorpi monoclonali se non ancora utilizzati. Sono anche in atto studi molti studi sperimentali che hanno dato anche dei buoni risultati quindi non mollate.  (+ info)

Mio padre e stato operato di tumore maligno?


Mio padre e stato operato di tumore maligno...prima all'intestino e poi sul rene...il rene non è stato esporta?
però aveva una massa tumorale ke gli è stata tolta...ora dovrebbe fare la chemio ci sn possibilità ke sopravviva?
----------

dovresti rivolgerti ai medici..
posso dirti che a mia nonna è stato tolto lo stoaco perchè aveva un tumore lì lo scorso anno.. ed ora sta bene, o almeno non ha problemi riguardo all'operazione subita  (+ info)

Cosa succede quando il tumore all' apparato riproduttore maschile è maligno ?


Perdi i ******** o muori ?
----------

Se è maligno significa che va in metastasi e a quel punto sei pieno di tumori in tutto il corpo e la situazione è abbastanza tragica.  (+ info)

Ma il tumore maligno nel 2010 si può curare oppure ancora no?


Ci sono centinaia di tipi diversi di tumori, alcuni si possono curare, altri ancora no.  (+ info)

Una su quante persone viene colpita da tumore maligno?


2)Quante persone riescono a sopravvivere? (sempre in cifre, non voglio sentire i fattori)


Non inventate numeri a caso, scrivete solo se sapete quello che scrivete e indicate le vostre fonti. 10 punti al migliore entro domani.
----------

Parlando di tumori in generale, senza distinzione fra maligni e benigni, ti basta sapere che nell'arco di una vita intera, una persona su due si ammala di tumore. Può trattarsi di un tumore benigno, ovvio, che magari è talmente piccolo che non ha bisogno nemmeno di venire resecato chirurgicamente. E' solo per farti capire quanto sia alta la percentuale, una persona su due, nell'arco di una vita. Non a caso una storica frase del libro di Anatomia Patologica "Robbins", che usano tutti gli studenti di Medicina, è che "l'unico modo sicuro per non ammalarsi di tumore, è non nascere, vivere significa correre il rischio".
Per quanto riguarda i numeri, negli Stati Uniti ogni anno muoiono più di 500.000 persone per cancro (quindi tumori maligni), i tumori rappresentano il 23 % di tutte le morti.
Ora ti copio l'incidenza dei tumori più diffusi nell'uomo e nella donna, direttamente dal "Robbins":
Uomo
- Prostata: 33 %
- Polmone: 14 %
- Colon/retto: 11 %
Donna
- Mammella: 32 %
- Polmone: 12 %
- Colon/retto: 11 %
Puoi capire però, che anche tumori come le leucemie, i linfomi, i tumori al cervello, o all'utero, benché abbiano percentuali notevolmente minori di questi, sono molto diffusi.
Per quanto riguarda la sopravvivenza, dipende notevolmente dal tipo di tumore. Alcuni tumori cutanei, o altri carcinomi (es. mammella) e anche alcuni tipi di leucemie e linfomi hanno ottime probabilità di sopravvivenza, altri (es. glioblastoma, un tumore del cervello) portano a morte entro 1 anno dalla diagnosi, qualunque sia la terapia instaurata. Inutile darti un valore, che non sarebbe affatto indicativo.  (+ info)

se un tumore non ha messo metastasi e linfonodi puliti può essere maligno?


puo essere un buon segno senz'altro ma queste sono cose molto delicate e si fa presto a dare facili consigli e false illusioni. per questo chiarire sempre e parlare Chiaro con l'oncologo o lo specialista è la cosa migliore,per affrontare al meglio la situazione dal punto di vista medico e dal punto di vista psicologico. Buon anno. auguri....  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio o immagine su "Tumore Maligno Misto" (o accedere al forum):