FAQ - Pannicolite Peritoneale
(Powered by Yahoo! Answers)

Complicazioni in uomo di 63 anni per intervento derivazione ventricolo peritoneale?


Io ti rispondo per quello che leggo su google e cioè che le complicanze sono dovute alle infezioni o al malfunzionamento, ma è tutto risolvibile.
Però è meglio se chiedi ai dottori che devono fare o hanno fatto questa operazione!
Ciao ciao e in bocca al lupo!  (+ info)

dimagrimento netto da dialisi peritoneale ad dialisi ematica?


mio padre ultrasettantenne fino a 15 giorni fa faceva dialisi peritoneale durata 4 anni..da circa 7 giorni è sottoposto a dialisi ematica e in questi 7 giorni ha perso circa 13 kg.i nefrologi dicono che è nornale..ma a me questa cosa mica mi convince tanto visto che ora peserà al max 52...dimenticavo..paziente con insufficienza cadiaca. I.M.A . NELL 1983 e 2008..chi puo delucidarmi un po su questo dimagrimento? so bene che le condizioni fisiche non sono delle migliori..grazie
ora mangia un po di piu..e si sente diciamo meno pieno rispetto a giorni fa..anche se è debolissimo che per ora non cammina
----------

Bisogna vedere se è vero dimagrimento (il che mi sembra difficile... 13 Kg in 7 giorni!) o una "disidratazione" voluta con la dialisi. Infatti uno dei problemi dei pazienti dializzati (lo saprai bene) è che con il tempo non urinano più e quindi tutti i liquidi che assume (anche con il cibo) si accumulano nei tessuti (gambe gonfie...) e nei vasi sanguigni (pressione alta, difficoltà a respirare).
Uno dei motivi per passare dalla dialisi peritoneale all'emodialisi è proprio la perdita della diuresi, percui la dialisi peritoneale non è più sufficiente per eliminare i liquidi in eccesso (anche se tu non dici per quale motivo è stata cambiata la metodica dialitica). Dunque può essere del tutto verosimile che questa perdita di peso sia prorprio voluta per fare stare meglio tua papà. Come detto però non devi confondere questo con un dimagrimento (non viene tolta nè massa magra nè massa grassa ma solo liquidi). Poi se invece c'è qualcos'altro dovresti accorgertene... tuo papà mangia meno? come sta adesso rispetto a prima (nel senso respira meglio, riesce a fare più cose?)  (+ info)

Qlcn sa come si impianta un drenaggio peritoneale interno se poi da fastidio visto che è sotto cute ?


se è quello che credo e cioè una sorta di pompa bisogna effettuare un piccolo intervento (di 2 ore circa) con anestesia locale e una cicatrice di circa 7-8 punti di sutura  (+ info)

che terapia fare a mio padre di 72 anni in dialisi peritoneale con tumore vescicale infiltrante la mucosa?


il paz e' in condizioni di salute scadenti
----------

Andare dal medico invece di chiederlo su answer no??  (+ info)

carcinosi peritoneale con modesta ascite se-pimentata nel douglas?


è una cosa seria!! dovete assolutamente dirmi la verità! mia zia è affetta da questa malattia!! quante possibilità ha??? per favore aiuto!!! e subito!!!!!!!!!!!!! non so che cosa è! nessuno mi vuole dire niente! almeno voi spiegatemi!! senza scherzi!
----------

Si tratta purtroppo di una cosa serissima. La carcinosi peritoneale è in genere la diffusione al peritoneo di un cancro a partenza da organi addominali (stomaco, intestino, fegato ma anche apparato genitale ecc) e si verifica in fasi avanzate della malattia. La presenza di ascite nel cavo di Douglas significa che in uno degli spazi dell'addome (il cavo di Douglas, che è genericamente nella parte inferiore dell'addome) si è raccolta una certa quantità di liquido, è una cosa che si verifica frequentemente in presenza di malattie del peritoneo.
In genere, in questi casi sono praticabili solo terapie mediche.  (+ info)

edemi declivi e tumore alla mammella con infiltrazione peritoneale. qual è la fisiopatologia?


grazie
----------

Ciao gloria.

Se hai edemi declivi bilaterali significa che vi un ostruzione al ritorno venoso a livello della cava inferiore che determina un aumenta della pressione venosa a valle (negli arti inferiori) e conseguente stravaso.

Oppure, cosa molto più probabile, l'edema è cardiogeno e non c'entra niente col tumore.


Saluti  (+ info)

endometriosi peritoneale e cell nk?


esiste una correlazione, un' associazione particolare tra endometriosi peritoneale e cellule nk?
Esiste una teoria patogenetica che riguarda la possibilità di alterazioni del Sist imm delle pazienti con endometriosi, ma le cell natural killer in particolare avrebbero un ruolo determinante?
ho sentito fare questa domanda agli esami: relaz tra endometriosi periton e cell nk... ma io non so la risposta!
qualcuno lo sa?
10 punti al vincitore che mi darà una risposta esaustiva :)
----------

Buona sera
Vedi qui



http://www.sidr.it/cms/view/repronews/elenco_numeri/9_2_maggio_2007/elenco_news/_regolazione_autocrino_paracrina_della_cellula_endometriosica/s6448/c22230

http://www.segionline.it/download/SZ_EndoLugDic2004.pdf

http://www.salutedonna.it/endometriosi.htm  (+ info)

Carcinosi peritoneale verosimile?


Carcinosi peritoneale verosimile?
questa è stata la diagnosi del dottore che ha visitato il mio caro nonnino...nonostante tutte le spiegazioni che mi hanno dato,purtroppo tutte nefaste,ho ancora un pizzico di speranza,forse illusoria,che tutto possa tornare a posto,anche se so che l'eta di mio nonno è quella che è (83 anni)e che comunque questa malattia che lo ha colpito è un tumore...ma vorrei sapere di più!non riesco a farmene una ragione...non voglio perdere anche il mio nonnino...quanto tempo ancora potrò averlo accanto a me?c'è davvero il rischio di perderlo da un minuto all'altro?siate sinceri...ho bisogno di certezze,e non di illusione che non farebbe altro che danneggiarmi.grazie
vi prego rispondete!!!
----------

La carcinosi peritoneale é la disseminazione nella cavitá addominale, rivestita dal peritoneo, di un tumore maligno molto frequentemente gastrico o intestinale, ma anche ad altre sedi di origine (pancreas, polmone ecc.), nella donna spesso invece ad origine ovarica.
Si accompagna ad una ascite, cioé un versamento di liquido spesso molto importante nel cavo addominale: aspirandone un po' si puó fare l'esame citologico ed avere una valutazione di certezza (eliminando quel "verosimile").
Se la diagnosi é certa purtroppo é bene non nutrire speranze di guarigione, poiché l'unica possibilitá é una blanda chemioterapia, proporzionata all'etá e alle condizioni del paziente, che puó rallentare l'avanzamento della neoplasia anche se per un tempo limitato (molto dipende da che tipo di tumore si tratta).
Nessuno puó razionalmente fare previsioni di sopravvivenza, le variabili da considerare sono sempre molte, ma sicuramente non lo perderai...da un minuto all'altro!  (+ info)

carcinosi peritoneale aiuto?


mia nonna sta male, le è stata fatta questa diagnosi. qualcuno ha avuto esperienze del genere?se si per favore aiutatemi,, a chi mi posso rivolgere?
----------

Carissima,mi spiace moltissimo della tua situazione =(
Purtroppo non posso aiutarti in questo tipo di problema ma ti posto un link dove è affrontato bene il discorso.
http://www.carcinosi.it/carcinosi.htm
Voglio solo dirti di non fidarti ciecamente di ciò che ti diranno gli altri o troverai scritto su Internet,in quanto non si parla di esperienze specifiche e dettagliate ma di generici casi clinici. Dunque ti consiglio di rivolgerti a medici esperti e non a web o incompetenti come noi.
Stai accanto alla tua nonna,l'amore è la migliore medicina che esiste <3
buona fortuna =)  (+ info)

Liquido peritoneale? Cancro/ tumore?


Da un'analisi del liquido peritoneale la diagnosi è: negativa alle cellule tumorali maligne; presenza di cellule mesoteliali reattive. Cosa può voler dire?
----------

Le cellule mesoteliali rivestono tutte le sierose, cioè peritoneo, pleure e pericardio, e trovarne un certo numero in un versamento è normale: non è invece normale che ci sia un versamento peritoneale, che può avere molte cause, come un processo infiammatorio oppure un ostacolo circolatorio a livello dei vasi portali come si osserva nella cirrosi epatica. E' naturalmente un bene che non ci siano cellule tumorali, ma è comunque indispensabile fare altri accertamenti che sicuramente saranno già stati consigliati ed effettuati, ad esempio per escludere una patologia epato-biliare o pancreatica, o ovarica per un soggetto di sesso femminile.  (+ info)

1  2  3  

Lasciare un messaggio o immagine su "Pannicolite Peritoneale" (o accedere al forum):