FAQ - Melanoma
(Powered by Yahoo! Answers)

quali sono i sintomi di un melanoma metastatizzato?


come si fa a capire se un melanoma è metastatizzato?
----------

ti fa male  (+ info)

E' possibile avere un melanoma a soli 16 anni?


ho 16 anni e mi sono accorto di avere un neo dietro la schiena e una macchia al centro di esso di colore nero. Il neo col tempo non è cambiato di dimensioni ma è diventato nero al centro...
Secondo voi è melanoma?
Rispondete numerosi... ---> 10 pnt
----------

Il melanoma è il tumore più comune, il picco di età è 40-50 anni, ma può essere presente a tutte le età.
Cute pallida ed esposizione solare sono i principali fattori di rischio.

Fermo restando ke è assolutamente necessaria la visita dermatologica, ti indico le principali caratteristiche che devono far sorgere il sospetto: aumento progressivo di dimensioni dapprima orizzontalmente poi verticalmente (ossia la lesione diventa rilevata); margine irregolare; colore variegato (nero, marrone, bluastro...), prurito e doloroso, tendenza a ulcerarsi e sanguinare.

RIbadisco, questi sono i campanelli di allarme. E' necessario rivolgersi ad un dermatologo, che eseguira una biopsia (indolore; ti prelevano un pezzettino di pelle) e ti darà la risposta definitiva  (+ info)

Ma se dall'esame istologico esce che avevo un melanoma?


Mi è stato asportato un neo...che nell'ultimo anno si era ingrossato parecchio...adesso verrà effettuato l'esame istologico...ma se da questo esce che si trattava di un melanoma...cosa succederà?
Dovrò essere sottoposta a delle cure? Quali cure?
O asportando il neo è stato asportato tutto il melanoma?
----------

se dovesse essere positivo dovra essere eseguito un re-cup dei margini (asportazione del tessuto intorno la lesione).
Si potrebbe inoltre eseguire lo stucìdio dei linfonodi sentinella.
potrebbe essere necessario eseguire delle cure aggiuntive alla chirurgia.
Inoltre dovrai eseguire dei follow up seriati nel tempo per scongiurare ed eventualmente fare diagnosi precoce di eventuali lesioni ripetitive  (+ info)

ho tolto un neo sospetto , ho paura che sia melanoma quante probabilità ho?


lo saprai da l'esame istologico ma stai tranquilla  (+ info)

Melanoma.... ki sà spiegermi con facilità e completezza i vari passaggi ke vengono fatti .....?


sono uno studente di infermieristica, sto studiando kirurgia, piu' precisamente il melanoma... ho un po' di confusione in testa. quali sono i passaggi in ordine ke vengono fatti per riconoscere e trattare il melanoma? cioè ke si fà prima tra exeresi biopsia linfonodo sentinella ecc. e perkè? grazie anticipatamente
----------

una volta controllato il neo sospetto si fa un'incisione tutto attorno e si asporta viene valutato lo spessore del neo poi viene fatta una biopsia ,,,,se questa risulta positiva per melanoma viene fatta un'exseresi allargata cioè viene asportato un margine di cute attorno alla precedente incisione visto che il melanoma per prima cosa da micrometastasi questo prima ancora di arrivare al linfonodo sentinella ,,se poi è necessario si passa a togliere il linfonodo sentinella ,,,,,,  (+ info)

Come si fa a riconoscere un melanoma?


http://it.wikipedia.org/wiki/Melanoma
AUGURI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!  (+ info)

Il melanoma può essere pure nel pube?


un melanoma può venire in un neo pubico? perchè il mio dottore di famiglia dice che è raro, ma io ho un neo con una macchiolina nera dentro sul pube e sono preoccupatissimissima
----------

si  (+ info)

Il batterio della salmonella aiuta contro il melanoma! Che ne dite?


ROMA - Grazie a un lavoro tutto italiano ecco che il batterio Salmonella, noto per pericolose infezioni da contaminazione di cibi, diviene nostro alleato contro il tumore della pelle, il melanoma: come un vaccino Salmonella attiva il sistema immunitario del paziente contro il tumore e potrà essere usato più volte per 'richiami vaccinali' anche a distanza di anni contro recidive e metastasi. Lo studio, coordinato da Maria Rescigno dell'Istituto Europeo di Oncologia (IEO), è stato pubblicato sulla rivista Immunity.

Il batterio viene somministrato oralmente al paziente e contemporaneamente iniettato nel tumore: il sistema immunitario, che si accorge subito dell'incursione batterica, attacca le cellule contaminate da Salmonella e quindi anche quelle tumorali. Il team dell'IEO utilizza già il batterio per scatenare la risposta immunitaria in grado di uccidere le cellule tumorali di melanoma infettate da Salmonella. In futuro, grazie agli ultimissimi esperimenti all'IEO, sarà possibile ripetere le somministrazioni nel tempo (e quindi riattivare il sistema immunitario in caso di recidive o metastasi).
Fonte dell'informazione: ANSA.
----------

ciao Mark che bella notizia!!combattere un "batterio"con un altro "batterio"..chiodo schiaccia chiodo..ciao!!  (+ info)

Intervento di asportazione melanoma?


Come viene effettuato l'intervento di asportazione di un melanoma?
E' doloroso?
Quanto tempo più o meno si rimane in ospedale?

Vi prego è urgente
----------

E' un neo, quindi l'intervento in sè è abbastanza semplice.
Se gli esami li hai fatti prima, è sufficiente un day - hospital, DOLORE ?
irrilevante, sei in anestesia locale e senti solo un bruciorino della iniezioncina.
Pochi minuti e poi bisogna aspettare, a casa propria, un mesetto per avere il responso dell'Anatomo Patologo.
Questa è la cosa più seccante, però non si può accelerare, perchè sono esami lunghi e difficili; in base al responso ci si regola per la terapia successiva: se tutta va bene, e te lo auguro di cuore, si tiene sotto controllo il paziente per eventuali altri nei- carogna.
Quello tolto va dimenticato perchè era tutto ok.
Se non va tutto ok, beh, per adesso inutile fasciarci la testa, noo ?
Intanto sempre fare una raccomandazione alla Madonna, io la faccio sempre, per ogni cosa, e grazie a Dio, mi sento amata e coccolata dal mio Signore.
Ma non sono la sola, anche tu sei nel Suo Cuore; perciò, una bella Ave Maria, prima di farti toccare, una preghiera all'Angelo Custode, che guidi il medico e lo ispiri a fare la cosa giusta.
E quando tutto sarà passato, ricordati di ringraziare sempre, magari con una Messa alla nostra Santa Mamma.

P.S. anche io farò una preghierina per te, Bacioni !  (+ info)

ho avuto un melanoma ma voglio un figlio?


4 anni fa sono stata operata, mi hanno asportato il tumore e, fin'ora tutto ok....non sono arrivata al 6° anno come da protocollo oncologico dall'inizio della malattia, ed ora desidero avere un figlio ma, il ginecologo pensa che una gravidanza fa scatenare gli ormoni che, aloro volta possono scatenare le cellule e procurarmi una recidiva....sono distrutta dal dolore...non voglio aspettare ancora due anni per avere un figlio...che ne pensate?ho 27 anni
----------

Clarissa ti ha risposto con una bella frase....io, più prosaicamente e visto il mio mestiere, ti dico che al tuo posto aspetterei 4 o 5 anni, anche se capisco che è dura per chi desidera tanto un piccolo. Oggi si possono avere figli anche oltre i 40 anni senza problemi, e biologicamente un'età tra i 30 e i 35 anni è ottimale.
Il melanoma - se per caso malauguratamente non è totalmente eliminato - rimane in equilibrio immunologico a lungo con l'organismo, e come ti hanno giustamente già detto una gravidanza provoca variazioni bio-umorali che possono spezzare questo equilibrio, specie trattandosi di uno stadio IV (come si evince dall'altra tua domanda): in generale ricorda che i melanomi degli arti - più frequenti nel sesso femminile - hanno una prognosi migliore di quelli situati al tronco, anche se i fattori prognostici sono comunque diversi, sintetizzati quasi tutti nel Level di Clark.
In conclusione, anche se so di non dirti cosa gradita, non avere fretta, che anche in campo medico è cattiva consigliera, hai ancora tanto tempo davanti a te!
Ti faccio un mare di auguri.  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Melanoma'



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: Settembre 2014