lookfordiagnosis.com
English
Spanish
Italian
Portuguese
French
Swedish

FAQ - Lesioni Del Nervo Cranico
(Powered by Yahoo! Answers)

E' possibile morire noperazione neurochirurgica per asportare un neurinoma acustico nell'ottavo nervo cranico?


E' vero che nell'operazione neurochirurgica per asportare un neurinoma acustico nell'ottavo nervo cranico si rischia la morte o, quantomeno, si rimane invalidi x diverse tipologie, quali la vista, l'udito e l'equilibrio, oltre alla lesione del trigemino, che impedisce di mangiare nella parte della bocca dove i denti rimangono doloranti ?
----------

I neurinomi sono tumori che originano dalle cellule di Schwann, cellule che formano una guaina protettiva attorno alle fibre nervose.
Pur potendo interessare tutti i nervi intracranici, prevalentemente vengono riscontrati nell'ottavo nervo cranico (composta dal nervo acustico e da quello vestibolare), detto comunemente neurinoma dell'acustico anche se l'origine del tumore è propriamente dalle cellule di Schwann del nervo vestibolare. È localizzato nell'angolo fra il cervelletto ed il ponte, nella fossa cranica posteriore. Questo tumore di solito cresce molto lentamente.
La forma maligna di questo tumore è estremamente rara.
Attualmente, grazie alle tecniche microchirurgiche, è possibile puntare sia alla rimozione totale del tumore, sia alla preservazione del nervo facciale ed eventualmente alla conservazione dell'udito residuo. Il tinnitus può comunque permanere indefinitivamente o, comunque, a lungo. Le vertigini ed i disturbi dell'equilibrio possono peggiorare transitoriamente dopo l'intervento. La paralisi del facciale, generalmente transitoria, è assai frequente e dipende dalle dimensioni del neurinoma. Le complicazioni gravi dovute all'intervento chirurgico sono complessivamente rare, inferiori al 3%.
Alcuni neurinomi dell'acustico crescono molto lentamente e quindi vi può essere anche l’opzione di non intervenire chirurgicamente. Questa scelta è riservata a chi ha un tumore piccolo ed agli anziani con rilevanti complicazioni mediche. In questi casi è necessario programmare periodici controlli con Risonanza Magnetica per seguire nel tempo l'evolutività del neurinoma.

Qual è l'aspettativa di vita?

Tranne che nelle rarissime forme maligne e in quelli associati alla naurofibromatosi, la sopravvivenza è sostanzialmente sovrapponibile alla popolazione generale.

http://www.neurochirurgia-udine.it/neurinomi.htm

Clicca sul seguente link ,
http://www.forumsalute.it/Forum/topic.asp?TOPIC_ID=14050

è un forum in cui si confrontano persone con lo stesso problema.

Ovviamente è possibile morire morire sottoponendosi a qualsiasi tipo di intervento chirurgico,bisogna mettersi in buone mani. Nel forum ci sono testimonianze di interventi risoltesi felicemente.
In bocca al lupo  (+ info)

CHI HA AVUTO una Paralisi di Bell-paralisi VII nervo cranico?


che esami avete fatto? in quanto tempo avete notato i primi miglioramenti? avete seguito terapie?
sapete se c'è e che differenza c'è tra la paralisi del VII nervo cranico(facciale) e la paralisi di Bell?
----------

Io non so di preciso quale sia la differenza, ma so che la paralisi di Bell ha come caratteristica l'impossibilità di chiudere l'occhio del lato interessato e di ammiccare con l'occhio. Oltre al blocco totale della muscolatura dell'intero emivolto. Io ne sono stato colpito venti giorni fa, improvvisamente. Si tratta di una paralisi periferica del VII nervo che di solito di risolve in circa un mese o poco più (dipende dall'entità della lesione). Io ho fatto la solita terapia cortisonica associata a un antivirale e a delle vitamine del gruppo B (1 - 6- 12). E' molto importante proteggere l'occhio che non si chiude con un collirio apposta e di notte con un cerotto oculare autoadesivo che lo costringe a stare chiuso. Dopo 15 giorni ho cominciato a notare i primi lievi movimenti del sopracciglio, dello zigomo, e della rima della bocca (un lieve sorriso) ora riesco a parlare con più disinvoltura e a mangiare e bere tranquillamente. I miglioramenti aumentano lievemente , ma progressivamente. Ho fatto una visita otorino per controllare che il timpano non fossse compromesso e anche un'audiometria, domani andrò anche da un oculista per far vedere le condizioni dell'occhio che però mi sembrano buone. Ci vuole molta pazienza, ma se ne esce. Mi hanno consigliato di non prendere freddo, anche se pare che il freddo c'entri poco. Io non ho fatto agopuntura, non l'amo molto, ma so che può avere dei benefici.Ti auguro di guarire presto, così come lo auguro a me stesso. In bocca al lupo.  (+ info)

quali sono i sintomi di una paralisi del settimo nervo cranico?


ma a che servivano quelle palle rosse in testa a sailor moon?
----------

e che razza di nome è bunny?!  (+ info)

quanto può durare una diplopia al quarto nervo cranico / che cura?


di solito questo tipo di diplopie si risolvono nel giro di 6-8 mesi dipende dalla causa..almeno per quel che riguarda la posizione con il capo dritto e lo sguardo rivolto in avanti... questo perche avvengono delle compensazioni automatiche al livello della muscolatura oculare estrinseca che fann0 in modo che se un muscolo diventa ipofunzionante il suo antagonista omolaterale diventi ipofunzionante anch'esso e viceversa per i sinergisti
la cosa importante è andare a cercare la causa della diplopia con esami specifici.....
rmn tac esami emotossicologici etc  (+ info)

diplopia da verosimile paralisi del VI nervo cranico dx...?


Ieri mattina mio papà (76 anni) si è svegliato e vedeva le immagini sdoppiate. Siamo andati al pronto soccorso e gli hanno fatto le analisi del sangue (tutti i valori perfetti, tranne il volume medio delle piastrine che dava come valore 9.6fl...ma controllando altre analisi fatte nel corso degli anni, il valore era sempre lo stesso, ma non veniva segnalato come anomalia perchè i valori di riferimento erano diversi), la TAC con questo risultato:
L'indagine tomodensitometrica è stata eseguita esclusivamente in condizioni basali con scansioni da 2.5 e 5mm. Non sono apprezzabili alterazioni a carattere focale del parenchima encefalico in sede sotto o sovratentoriale. Le strutture della linea sagittale mediana sono in asse. Il sistema ventricolare è regolare per sede, forma e dimensioni.
Gli hanno fatto anche la visita neurologica e la risposta è stata: "possibile mononeuropatia (paralisi del VI nervo cranico destro).
Gli hanno prescritto un integratore per un mese e consigliato una RMN, lo schema di Hess e la visita neurologica di controllo...
Io sono parecchio preoccupata, perchè nonostante tutto sembri nella norma, lui continua a vedere doppio...

Grazie mille per le eventuali risposte!
Paola
----------

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnm  (+ info)

operazione all'ottavo nervo cranico?


ciao qualcuno è stato mai operato a legnano dal dottor PARESCHI di legnano (PER NEURINOMA DELL'OTTAVO NERVO)????
----------

NO mi dispiace.. so solo che c'è un ottima equipe al San Luigi di Orbassano che si occupa di queste cose.. Buona fortuna Bacione  (+ info)

Quale esame si fà per vedere lesioni al nervo aucustico??


Dato che in questo periodo sto soffrendo di ronzii nella testa, ho fatto l' esame audiologico e quello dei timpani ma tutti con esito negativo, (ora farò quello del sangue) vorrei chiedervi se conoscete qual' è l' esame che si effettua per vedere se il nervo aucustico è lesionato o meno e se con questi 2 esami che ho fatto si poteva sepere se era danneggiato... grazie in anticipo
----------

Vi sono diversi esami in grado d'indagare se il nervo acustico è lesionato e se vi è un neurinoma (tumore benigno del nervo).
Direi che è essenziale una risonamnza magnetica con gandolinio (mezzo di contrasto) al nervo acustico.
Se anche questa dovesse essere negativa, allora bisognerebbe fare anche i potenziali evocati acustici.  (+ info)

Un nervo o una vena che collega la testa alla schiena e direttamente al piede?


Esiste un nervo o una vena che collega la testa alla schiena e direttamente al piede ? Ho un dolore massacrante che mi prende tutto il giorno la parte sinistra del corpo , che io chiamo emicrania ma che non ho potuto classificare meglio perchè non lo conosco . In pratica questo dolore che è piu'un fastidio mi prende il piede la gamba il fianco il seno e il collo oltre la testa solo dalla parte sinistra e di piu'sul dorso . Ho fatto vari esami alla testa,credevo si trattasse di lei , invece l angiografia , la tac e l'elettroencefalogramma non hanno manifestato alcuna anomalia se non una leggera malformazione del cranio . Secondo voi?
----------

bo nn so  (+ info)

é possibile che dormendo mi si accavalli un nervo vicino ai testicoli?


é possibile che dormendo mi si accavalli un nervo vicino ai testicoli?Capita di rado in un anno, però quando mi capita sento quasi un dolore pungente e poi a volte basta sedermi e all'improvviso passa...
----------

Si, praticamente durante il sonno ci muoviamo, e capita che di conseguenza si concentri il peso del corpo su di un testicolo. Il mattino seguente è inevitabile ti dolga, poi però passa perchè si rilassa!  (+ info)

Se fai il pearcing al labbro e prendi il nervo cosa succede?


Ieri un'amica mi ha fatto il pearcing al labbro inferiore naturalmente ottima igiene e tutto desinfettato.. Ma appena dopo ke mi a ftt il buco ho perso moltissimo sangue.. M dopo un paio di minuti mi è passato tutto.. Adesso ho all'interno un po rosso e mi fa leggermente male ma proprio leggermente, un dolore sopportabile.. Ma ho paura che mi abbia preso in nervo possibile?
----------

  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio o immagine su "Lesioni Del Nervo Cranico" (o accedere al forum):