FAQ - Enuresi
(Powered by Yahoo! Answers)

enuresi notturna (pipì a letto)?


Ciao a tutti... da circa 2 anni soffro di enuresi notturna (in altre parole... faccio pipì a letto)... vorrei sapere se c'è qualcun altro che ha questo problema a cui vada di parlarne un po'... si sa... con lo schermo dell'anonimato è più facile... io non ne ho mai parlato con nessuno, ma mi piacerebbe poterne parlare liberamente con qualcuno... il mio indirizzo mail è luca.viscontino@yahoo.it
----------

Questo problema potrebbe dipendere da diversi fattori, essendo questa una cosa imbarazzante ti consiglio di rivolgerti al tuo medico di famiglia e poi ad un urologo. Con i quali troverai sicuramente una valida soluzione.  (+ info)

L'enuresi è ereditaria?


Io ho soffereto di enuresi (pipi a letto) fino a 12 anni come mia madre, e un a mia cugina fino ha 14.... ci sono famiglie in cui c'è una predisposizione a bagnare il letto?
----------

lo e' nella maggiore parte dei casi. qualcuno dei tuoi genitori se non entrambi ne avranno sofferto.e' detta primaria se le perdite sono frequenti. devi ridurre i liquidi specie la sera. abituarti a fare pipi' 2 o 3 volte al di' ed anche svegliarsi o farsi svegliare per urinare spontaneamente. con il tempo passa o si attenua. gli esami consigliati sono delle urine e l'ecografia della vescica(piena). ciao.quindi certamente il tuo caso e' ereditario.  (+ info)

Enuresi notturna?


Ragazzi, ho sentito di un fatto che mi ha molto colpita e vorrei sapere il vostro parere, se possibile serio e magari anche competente. Vi è mai capitato di sentire di un caso di enuresi notturna (ovvero: fare pipì a letto) in un uomo adulto (35 anni)? Secondo voi, quali problemi possono esserci dietro a questo episodio (perchè episodio è stato... il primo finora)?
----------

Una volta può capitare a tutti: freddo, troppa acqua bevuta, persino lo stress emotivo di dormire fuori casa, ma se dovesse ripetersi è bene rivolgersi ad un urologo. Può essere un problema di vescica, risolubile nei casi meno gravi con delle pastiglie di Detrusitol, se è un problema più serio bisogna ricorrere all'autocateterizzazione.  (+ info)

Problema con l'enuresi?


Mi figlio ha ormai 8 anni e da quando è piccolo che soffre di enuresi notturna (fa la pipì a letto circa una o due volte a settimana). Di giorno non ci sono problemi. Quando deve andare in gita o a dormire a casa di un amichetto gli faccio indossare di nascosto le mutandine della Huggie quelle Dry Night. Devo dire che per adesso hanno sempre funzionato e i suoi amichetti non si sono mai accorti di nulla. Da un pò di tempo mio figlio si è confidato (da solo) con un suo amichetto del fatto che bagna ancora il letto. Da allora non vuole più mettere le mutandine assorbenti e ho paura che se gli capita di fare la pipì a letto quando è fuori si demoralizzi. Secondo voi devo imporgli di mettere le mutandine per sicurezza ? Datemi qualche consiglio !!!
----------

ciao anchio ho un figlio di 8 anni ma x fortuna non ha problemi di enuresi,potrebbe trattarsi di un problema fisiologico,parlane con il pediatra, e valutate insieme una strada,o portalo da uno psicologo che si occupi di disturbi del comportamento.non sgridarlo mai,anzi incoraraggialo,intanto contiuana pure con molta delicatezza a proporgli le mutandine,oppure ti metti tu una sveglietta tipo ogni tre ore x un po di tempo lo so che è massacrante ma potrebbe essere un inizio  (+ info)

qual'è la differenza tra l'enuresi e l'encopresi?


voglia della vecchia salute mentale...

raga tiratemi un po su =)
----------

Vado a prendere una gru aspetta XD  (+ info)

problema di enuresi?


Mio figlio di 9 anni ancora fa la pipì a letto. Siamo andati dal pediatra e gli ha fatto fare una ecografia addominale e un'esplorazione rettale, ma non ha trovato niente per fortuna. Lui dice quindi che non c'è nessun problema clinico.
La notte gli metto le mutandine della Huggies, così ogni tanto riece ad andare a dormire da un suo amico (che sa però di questo problema perchè anche lui ne soffre e quindi non si fanno problemi). Avete qualche consiglio da darmi???
mio figlio non fa ogni sera la pipì a letto, circa 2-3 volte a settimana.
Se gli tolgo le mutandine della Huggies, non rischio di peggiorare, perchè lui si sveglierà tutto bagnato?
----------

credo che sbagli a mettere le mutandine huggies a tuo figlio di 9 anni...si sentirà ancora più cretino indossando un pannolino non credi?? ti dico questo senza voler essere offensivo,ma da un punto di vista "da estraneo" e quindi del tutto imparziale...lascia che si bagni e,come è già stato detto,non fargliela pesare ma piuttosto digli che è un problema che col tempo passerà,e vedrai che passerà per davvero....  (+ info)

enuresi notturna????credo chi sia questo il caso????vi prego però rispondete seriamente?


allora il problema credo sia questo : il mio ragazzo(24ANNI)in questi ultimi giorni stà avendo problemi di erezione ,m io gli sto cercando di dire che sia una cosa temporanea , è successo 3 giorni fà che d' improvviso a perso l' erezione, e da quel momento ha iniziato a complessarsi , ieri ha riprovato da solo a raggiungere l'orgasmo , ha detto Che ci è riuscito ma la sua erezione non era come le altre volte, gli ho detto che è meglio se aspettiamo un pò di giorni per riprovarci aspettare che gli ritorni forte il desiderio cosi magari tutto torna come prima...

io poi ho iniziato a pensare che lui mi disse che fino a qualche anno fà 17/18 anni gli capitava di fare la notte la pipì a letto,con molta delicatezza gli ho chiesto se per caso in questo ultimo periodo gli fosse capitato di nuovo , mi ha detto di si,io però adesso inizio a preoccuparmi ma LE DUE COSE Possono ESSERE COLLEGATE?????lui mi dice che anche quando fà la pipì avverte debolezza al coso....io ho pensato chepotrebbee essere quello il motivo???? e se sapete qualcosa di più su questo tipo di problema sapete darmi qualche consiglio , anche se secondo sarebbe meglio farsi fare qualche controllo da un urologo (spero di riuscire a convincerlo per questo)grazie
----------

ansia..stress..che vuoi che sia..nn insistere..deve passare qualche giorno..settimana..ritorna tutto a posto.  (+ info)

Enuresi notturna nell'adulto...?


Il mio compagno mi sta tirando da un po' di tempo a questa parte uno scherzetto.....la mattina trovo il letto bagnato. Chi mi sa spiegare un po' cosa gli succede?Lui esce di casa prima di me e sinceramente quando mi sveglio e mi rigiro nel letto, vedere e sentire le lenzuola bagnate mi da un po' fastidio anche perchè lui non mi dice nulla. Cosa devo fare?
----------

E chiaramente escludiamo visite notturne di un terzo componente estraneo al nucleo famigliare........

Beh, parlane con lui no? Chiedi. Se non si muove lui, muoviti tu.  (+ info)

enuresi notturna??


salve, ho una figlia di 15 anni che ancora bagna il letto nonostante l'età. ho deciso di prendere i pannolini huggies dry nites ma ho il problema che le vanno appena e a volte si ritrova bagnata perchè sono poco assorbenti..... vorrei sapere se esistono altre marche che fanno pannolini simili ma più grandi(non i pannoloni per incontinenti rumorosi, scomodi e imbarazzanti) e che siano più assorbenti....... inoltre ho un altro problema: lei sembra non preoccuparsi del fatto ma anzi sembra quasi divertirsi e quando è a casa da sola (in vacanza) tiene il pannolino anche dopo la notte e fa pipì dentro comunque....... sono preoccupato perchè spesso la pipì straborda ed entra nei pantaloni del pigiamo inzuppandoli.... cs posso fare?????
----------

il problema nn è la pipi ma tua figlia perchè fare la pipi a letto la notte può essere sintomo di qualche malattia (anke se nn è il termine adatto) ma tenere il pannolone anke di giorno per eviatre di dover andare in bagno non è normale!! magari tua figlia è pigra e nn ha voglia di andare in bagno!!!
come è possibilissimo ke invece lei nn senta lo stimolo e quindi se la fa addosso cosa che nn è cosi rara e succede a molte persone e va guarita qst cosa.. quindi il problema è vedere se tua figlia puo controllare qst cosa e quindi dipende dalla sua volontà oppure no..perchè se dipende dalla sua volontà io le farei un bel discorsetto serio perchè a 15anni è vergognoso!!! se invece nn dipende dalla sua volontà la cosa che bisogna assolutamente fare è andare dal medico perchè ripeto esistono persone che nn sento gli stimoli e esistono persone che sentono gli stimoli ma nn sanno controllarli nella sola notte.  (+ info)

Enuresi notturna: ho 17 anni e faccio la pipì a letto?


Ciao a tutti, sono una ragazza di 17 anni e ho continuato a fare la pipì a letto con una certa costanza sino all'età di 15 anni (circa). Questi episodi non si verificavano ogni notte, ma molto spesso (in una settimana anche 5 volte). Dai 16 anni ho iniziato a non farla più, ma raramente (come stanotte), mI capita di svegliarmi la notte e trovarmi bagnata.
Sinceramente non ho mai sofferto per questo fatto, avevo solo paura di farla quando ero fuori casa. Per esempio, al camposcuola della V elementare mi sono portata i pannolini (col rischio che mi scoprissero), mentre alle medie evitavo di bere nelle ore serali. Fortunatmente in queste occasioni non mi è mai capitato di fare la pipì a letto. La mia pediatra, anni fa, mi diede da prendere delle gocce, ma non so se era grazie alle gocce oppure era uno dei soliti periodi in cui dormo senza fare la pipì.
Chi, come me, ha questo problema? Come lo avete risolto?
----------

Ciao! l'enuresi notturna può avere diverse cause e quindi in base al fattore che lo provoca si possono fare delle terapie, però tu devi rivolgerti a un medico perchè il fatto che il tuo problema sia ricomparso non è da sottovalutare!
CAUSE: E' molto difficile però per i medici identificare una causa precisa per l’enuresi notturna. Tuttavia si pensa che il fattore ereditario (genetico) sia molto importante, Si sospetta ugualmente un problema ormonale: il corpo non sintetizza a sufficienza un ormone chiamata antidiuretica ciò che provoca un’emissione più frequente e più spontanea dell’urina.
Altre cause sono ancora segnalate per sviluppare un’enuresi notturna, ma non ci sono per forza delle cause psichiche o psicologiche nello sviluppo dell’enuresi notturna. In ogni caso, l’enuresi notturna non deve essere considerata come una vergogna . L’enuresi notturna è provocata da uno sviluppo casuale senza cause legate ad un contesto familiare o sociale particolare. Quindi rivolgiti a un medico, anzi più di uno perchè la soluzione al tuo problema potrebbe essere vicinissima. Non avere paura. baci

-----------
certa gente dovebbe fare humor quando è il momento... non quando una persona ha bisogno per una cosa seria!  (+ info)

1  2  3  4  

Lasciare un messaggio o immagine su "Enuresi" (o accedere al forum):



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: Settembre 2014
Statistiche