FAQ - Dispnea
(Powered by Yahoo! Answers)

Cosa significa cardiopalmo e dispnea anamnestica con toracologia aspecifica in pz con stress emotivo?


Questa è la dignosi di dimissioni che mi è stata fatta dopo una visita al ps con sensazione di peso in sede retrosternale associato a difficoltà respiratorie e cardiopalmo regredito dopo assunzione di Tranquirit.
PA 160/80 saturazion 98% fc 93 quattro anni fa mi era stata riscontrata un'aritmia transitoria da FA
----------

Cardiopalmo = batticuore

Dispnea anamnestica = hai riferito di avere difficoltà a respirare

toracoalgia aspecifica = dolore al torace non ben specificato

Il tranquirit ha riportato il battito alla normalità - è regredito -

PA = 160/80 indica proprio un aumento pressorio emotivo

Saturazione 98% = è quasi al massimo, i polmoni stanno bene.

Sei una persona sensibile, e perciò può succedere anche la FA.

Mio marito ne soffre dal 1993, e sta bene, però io lo seguo...  (+ info)

ormai avro stancato l'ansia cos puo' fare alla testa oggi mi gira di brutto,dispnea,mal al torace,ogni giorno?


ogni giorno mi si aggiunge qualcosa mi sformicola la testa ma e' normale psicologi e medici dicono che e' l'ansia
----------

  (+ info)

come si divide in sillabe la parola dispnea?


di-spne-a.
non va bene come dicono gli altri...  (+ info)

Problemi di dispnea nel parlare?


ciao a tutti,ultimamente non riesco piu a parlare perchè se lo faccio dopo mi resta un affanno come se annegassi per parecchie ore,cosa potrebbe essere?
----------

Buongiorno.

Attenzione che la dispnea è uno di quei sintomi impossibili da affrontare via internet. La visita medica è regina: età, storia di malattie cardiache o polmonari, polso, frequenza respiratoria, arti inferiori gonfi o asciutti, giugulari turgide o piane, auscultazione del torace, quando compaiono i sintomi. Senza queste informazioni è assolutamente impossibile capire cos'hai.

Comunque considera che le cause della dispnea sono essenzialmente 2: problemi cardiologici e problemi delle vie respiratorie (bronchi e polmoni).
Statisticamente, se sei giovane,mi orienterei verso il secondo tipo, e tra polmoni e bronchi sceglierei bronchi. Tra le ipotesi statisticamente più comuni di patologie bronchiali che danno quel quadro di dispnea c'è la bronchite cronica e l'asma. Non si può dire niente di più.

L'esortazione è quella di andare dal medico. Non sottovalutare il problema. E mi raccomando: facci sapere.

Saluti  (+ info)

per un quiz a scuola: a letto del malato con dispnea prima ke intervenga lo specialista il malato va tenuto..?


opzioni: a) disteso con ossigeno a 2litri/minuto
b) seduto
c) sul lato dx conossigeno a 3 litri/minuto
----------

Seduto ovviamente...ma aggiungerei che sarebbe bene vedere come respira (se è un respiro russantem gorgogliante, con crepitii) e quanto satura per poter iniziare o meno a somministrargli ossigeno...in ogni caso il paziente dispnoico è bene tenerlo seduto in modo tale che respiri meglio...  (+ info)

AIUTO URGENTE…Risveglio Con Forte Dispnea/fame d’aria.?


Un mio caro amico è affetto da un po’ di tempo da risvegli mattutini con Dispnea...Premetto che soffre di asma allergica,comunque in una forma molto lieve(uno o due “accessi”asmatici all’anno).
Quando mi ha chiesto da che cosa potesse essere causata la sua dispnea,non ho saputo rispondergli.Da allora il mio amico,che purtroppo è anche un po’ ipocondriaco,vive nel terrore….ha il terrore di addormentarsi,il terrore di uscire la sera per la paura di un attacco dispnoico,ha rinunciato anche ad andare al mare (ignorando il consiglio del suo medico che lo invitata ad esporsi allo Iodio quotidianamente),non ha appetito ed è notevolmente dimagrito,ha rinunciato a fare qualsiasi tipo di attività fisica..e la sua unica preoccupazione è recarsi in farmacia per acquistare il salbutamolo(per paura di un attacco di asma)o prenotare dei controlli medici,perché si è convinto che presto morirà…..
Io non ho saputo dare una spiegazione medica efficace al mio amico.Aiutatemi please
PS: Nei risvegli con dispnea il mio amico ha provato ad Inalare del salbutamolo ma non ha ottenuto nessun beneficio significativo.
----------

Il tuo amico,il tuo amico,il tuo amico...ma dillo che sei tu no?  (+ info)

dispnea, tosse,naso chiuso, astenia: cosa può essere?


salve, da dicembre ho vari problemi di respirazione ed ho già visto 3 pneumologi con vari cambi medicine. Ho preso anche pastiglie x allergie e a giugno farò test allergologico.
Entro pochi giorni farò visita otorino x controllo setto nasale o altro. La spirometria evidenzia un lieve restringimento.
Mi è difficoltoso ogni sforzo fisico e camminate lunghe, o salire le scale. Cosa potrebbe essere? grazie in anticipo
grazie Alessandro, chissà perchè nessuno ha ancora pensato al mio cuoricino :-)) appena vado dalla dottoressa glielo suggerisco, tanto ormai, fatti tanti esami, meglio completare il ciclo e arrivare ad una diagnosi sicura e poi provvedere a guarirmi. Ti saprò dire. hugs
per Postiglcat: si, ho provato Ventolin e un altro inalatore più forte datomi da uno pneumologo, poi ho preso delle pastiglie per allergie. La verità è che sto sempre peggio, anche stamane mi sono svegliata alle 5 con una tosse spaventosa e le mie forze diminuiscono, così mi sento sempre più debole. Ovvio che ciò mi avvilisce poichè sono persona dinamica. Infine le persone che mi conoscono si accorgono che sto male perchè la malattia deve avermi fatto invecchiare di almeno 10 anni sob!!! come vedi mi è rimasto un po' di humor per fortuna. grazie comunque, ogni vs aiuto mi è utilissimo. Sono cmq quasi certa di avere un'allergia, ne avevo già sospetto, e trattasi di qualche contenuto della plastica. ciao
----------

Tra le varie sintomatologie che hai indicato,mi pare che,quella alla quale tu dia importanza,sia la dispnea ossia la difficoltà respiratoria che avverti sotto sforzo (salire le scale,lunghe camminate,etc.).La dispnea da sforzo è frequente nelle patologie cardiache e spiegherebbe anche la tosse e l'astenia.Per questo ti consiglio di rivolgerti al tuo medico di base e di chiedere una consulenza cardiologica poichè l'eco-cardiogramma,l'elettro-cardiogramma,l'eco-colordoppler dei tronchi sovra-aortici e mirati esami del sangue,possono escludere o confermare una compromissione cardiaca.Continua,comunque,le visite allergologiche e quelle dall'otorinolaringoiatra.Alessandro.  (+ info)

dispnea, qualcuno ne sa o ne soffre?


c'è qualcuno che è competente in campo medico o soffre di dispnea? spiego: è la spiacevole sensazione di non riuscire a immettere nei polmoni tutto il fiato di cui si sente di aver bisogno. in poche parole, è fiato mozzato. mi si presenta anche a riposo. ho letto su internet che è causato da ansia oltre che da altre cose... ma io sono un po' ipocondriaca quindi la cosa mi sta deprimendo un po'. ho 18 anni e mezzo...
grazie per avermi risposto... comunque se posso dir qualcosa in più: mi è capitato di soffrirne anche da piccola ma mai per un paio di giorni come mi sta capitando adesso. di solito mi prende la sera sul tardi e mi dà problemi per addormentarmi, perché mi prendono ansia e fastidio.
----------

cause di dispnea ce ne sono a bizzeffe, se dici solo di avere la dispnea è difficile sapere il perchè...
e comuqneu anche raccontando più particolari che puoi senza visitarti non mi azzarderei mai a fare una diagnosi!  (+ info)

dispnea e difficoltà respiratorie?


da 9 mesi che ho queste sintomatologie,ma ora sono più intense,tantochè non riesco a dormire,si sono fatte più insopportabili,sono stato visitato tre volte da dottori e mi hanno detto che i polmoni sono liberi e apposto,ma ho lo stesso,queste cose,stanotte sono finito al pronto soccorso apposto e mi sentivo un tappo a la gola che non faceva filtrare bene l'aria,sono stato rivisitato al pronto soccorso e mi hanno detto tutto apposto e che i polmoni erano apposto.

Cosa può essere i miei sintomi???

E se avrei un ostruzione ai polmoni cn il setoscopio i dottori lo sentirebbero???

cosa dovrei fare??
----------

Potresti essere allergico a qualcosa, con conseguente asma bronchiale. Io ho avuto l'asma a intervalli fino all'anno scorso, quando, secondo il mio medico, le mie difese immunitarie si sono potenziate. Per 4 anni sono riuscita a sopportare le crisi senza andare dal medico, ma se tu non riesci a sopportarle fai gli esami del sangue per accertarti di non avere allergie.  (+ info)

Help! dispnea e respiri strani?


da 2 giorni ho questo senso di "fame d'aria" che mi aumenta se ci penso troppo...e ogni tanto mi capita involontariamente di fare dei respiri più grandi...non ho paura della dispnea ma di questi strani respiri che mi vengono ogni tanto....

potrebbe essere asma???
----------

E' assolutamente impossibile individuare le cause di una dispnea senza visitare o quanto meno auscultare il torace.
In ogni caso, la "fame d'aria" è più tipica di processi che impediscono il passaggio d'aria attraverso i bronchi. Nell'asma si ha questo tramite una contrazione e restringimento dei bronchi.

Arrivederci  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Dispnea'



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: Settembre 2014