FAQ - Cheratocongiuntivite Secca
(Powered by Yahoo! Answers)

differenza focaccia normale e focaccia secca?


Ciao, qualcuno sa cosa cambia nell'impasto della focaccia secca rispetto a quello della classica focaccia ligure? Grazie!!
sì, i vende anche al supermercato, ma quella della panetteria è un altro pianeta!! nessunno sa che cosa cambia come impasto e modo di cottura??
----------

FOCACCIA SECCA: INGREDIENTI:
250 g di farina
50 g di margarina
25 g di lievito
170 g acqua tiepida
sale
zucchero
PROCEDIMENTO:
Sciogliere il lievito in 70 g di acqua ed aggiungerlo alla farina. Mescolare ed addizionare il sale, lo zucchero, la margarina e la restante acqua.
Impastare bene con un cucchiaio. Il composto dovrà avere una consistenza cremosa.
Ungere una teglia (ho usato quella solita del forno). Non mettere carta forno perchè secca il fondo della focaccia.
Con le mani belle unte stendere il composto cercando di pareggiarlo. Avvolgere la teglia con della pellicola trasparente.
Lasciare lievitare in un luogo caldo (forno acceso al minimo) per 1 ora e mezza.
Cuocere in forno VENTILATO preriscaldato a 220°C per 10-15 minuti.
FOCACCIA GENOVESE
Ingredienti: 500 gr. farina 0, un pizzico di zucchero mezzo cubetto di lievito, 3 cucchiai di olio, sale , acqua q.b.per preparare un impasto piuttosto morbido (circa 250-300 gr), ancora olio e sale grosso per la cottura e la superficie.
Sciogliere il lievito in un po' di acqua , unitevi un pochino di farina fino ad avere un impasto fluido ma omogeneo, coprire e lasciare riposare almeno 1/2 ora. Mettere la farina nella spianatoia, mettete dentro gli ingredienti rimasti, la pasta che già si è lievitata, impastate con energia fino ad avere un'impasto che sia morbido, elastico e non si attacchi alla spianatoia, mettetelo in una terrina, incidete una croce sopra e coprite, lasciando lievitare almeno 2 ore.
1) Una volta lievitata la pasta, prendete un foglio di carta forno e coprite il fondo della teglia che intendete usare per la cottura e ungetelo abbondantemente d'olio.
2)Rovesciate quindi l'impasto lievitato sul foglio.
3) Stendetelo con le mani, in modo che sia piuttosto sottile. Poi, con le dita, fare le caratteristiche "fossette" infilado le punta nella pasta (e allargandole, come nella foto).
4) Preparare un'emulsione di olio e acqua in parti uguali e cospargere la superficie della focaccia. Lasciare riposare una ventina di minuti e infornare in forno gia' caldo (200 gradi circa).  (+ info)

Una soluzione per la pelle molto molto secca sulle mani?


Avete il nome di una crema o anche un rimedio casalingo per la pelle estremamente secca? In inverno la pelle del dorso della mani si secca così tanto che mi trovo anche delle ferite perchè si screpola, le solite creme per le mani non funzionano, serve qualcosa potentissimo!!
----------

ho avuto lo stesso identico problema...ti fa prurito?io ho utilizzato per lungo tempo xeramance e devo dire mi ha aiutata tantissimo...sennò anche creme all aloe vera..fanno miracoli..in bocca al lupo  (+ info)

Salmone e frutta secca sono consigliabili a chi ha il colesterolo alto?


Ho sia il colesterolo totale che quello LDL di poco superiore ai limiti massimi indicati dai laboratori di analisi. Ho ricevuto pareri opposti sull'opportunità di assumere tali alimenti, c'è qualche esperto che mi possa illuminare?
----------

Fai attenzione ultimamente i livelli di colesterolo ottimale si sono alzati, quindi non penso che il tuo colestero sia alto le tabelle indicano che fino aa 230 va bene.Per quanto riguarda la dieta la frutta non zuccherina e gli Omega/salmone sono un ottima dieta, puoi aggiungere un limone al giorno, anche il patè d'oca è ottimo per il colesterolo in quanto contiene Omega. per altre informazioni rimango a disposizione  (+ info)

avrei bisogno di ricette di dolci prive di latticini e frutta secca grazie mille?


Ciao
Ecco le mie ricette.
Se non vuoi frutta secca, sostituiscila con ciò che più ti aggrada.

Ciambellone senza burro e senza latte
10 uova –
400 gr di zucchero –
300 gr di olio di semi di arachide oppure olio di oliva –
un pizzico di sale –
600 gr di farina –
buccia grattugiata e succo di 1 arancia o di 1 limone –
2 bustine di lievito per dolci –
zucchero a granella –
frutta a piacere
Mettere tutte le parti liquide in una ciotola, aggiungere la buccia grattugiata, lo zucchero e cominciare a mescolare con una frusta elettrica.
Aggiungere la farina mischiata al lievito e mescolare bene.
Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella, versare il composto, livellare e cospargere di zucchero a granella e cuocere a 180°C. per 40-45 minuti.
Io a volte aggiungo mele o pere o altra frutta all'impasto.

Crostata di Caffè
Pasta frolla
Per la farcia:
175g di mandorle polverizzate
90g di zucchero
120g di cioccolato fondente
60g di margarina
1 uovo
1/2 tazzina di caffè ristretto
1 cucchiaino di polvere di caffè
1/2 bicchierino di rum.
Dopo aver preparato la frolla come consuetudine,preparare la farcia.
In una casseruola far fondere a bagnomaria il cioccolato e il burro.
Allontanare dal calore e unire le mandorle,lo zucchero, il tuorlo, il caffè liquido e quello in polvere e il liquore.
In una ciotola a parte, montare l'albume con mezzo cucchiaio di zucchero .Unire la massa montata al cioccolato.
Posizionare la frolla in una teglia imburrata e versatevi dentro la farcia. Infornare a 180°per 45 min. Sfornare far raffreddare e cospargere con zucchero a velo.

PAN DI SPAGNA
6 uova intere
230gr zucchero
15gr miele
180gr farina
90gr fecola di patate
1 pizzico di sale fino
semi di vaniglia e/o , a scelta, buccia di limone grattugiata o di arancio
Montare a lungo le uova intere con lo zucchero, il miele e gli aromi. (20 min. con frullino elettrico)
Setacciare le farine col sale e, con una frusta manuale, aggiungerle un po' per volta al composto, mescolando dall'alto in basso per non smontare le uova.
Imburrare e infarinare uno stampo molto capiente per 3/4 e cuocere a 160° per circa 40 min. Vale la prova stecchino.

MUFFIN AGLI AGRUMI
3 uova intere,
120gr. zucchero,
200gr yogurt di soia all'arancia e limone,
60gr olio di semi,
sale,
la buccia grattugiata di 1 limone e di 1 arancia,
250gr farina,
1/2 bustina di lievito per dolci.
Setacciate la farina col lievito e versatela dentro una ciotola capiente.
Aggiungere lo zucchero, il sale, la buccia del limone e dell'arancia.
Nel mixer sbattete le uova intere fino a farle diventare bianche e spumose. Versate quindi le uova sbattute nella ciotola e unitevi l'olio e lo yogurt.
Con la frusta manuale, mescolate energicamente in modo da amalgamare il composto. Se rimarranno dei grumetti lasciateli: per fare dei muffins morbidi bisogna mescolare poco.
Dividete l'impasto negli stampini da muffins e cuocete in forno a 160 per circa 20 min. Vale la prova stecchino.

MUFFIN AGLI AGRUMI
3 uova intere,
120gr. zucchero,
200gr yogurt di soia all'arancia e limone,
60gr olio di semi,
sale,
la buccia grattugiata di 1 limone e di 1 arancia,
250gr farina,
1/2 bustina di lievito per dolci.
Setacciate la farina col lievito e versatela dentro una ciotola capiente.
Aggiungere lo zucchero, il sale, la buccia del limone e dell'arancia.
Nel mixer sbattete le uova intere fino a farle diventare bianche e spumose. Versate quindi le uova sbattute nella ciotola e unitevi l'olio e lo yogurt.
Con la frusta manuale, mescolate energicamente in modo da amalgamare il composto. Se rimarranno dei grumetti lasciateli: per fare dei muffins morbidi bisogna mescolare poco.
Dividete l'impasto negli stampini da muffins e cuocete in forno a 160 per circa 20 min. Vale la prova stecchino.

TORTA o ALBERO AFTER EIGHT
Per fare questa torta ci vuole:
TORTA ALLA MENTA E CIOCCOLATO + PALLINE COLORATE DI MANDORLA

TORTA ALLA MENTA E CIOCCOLATO
250gr margarina vegetale morbida
250gr zucchero
vanillina
5 uova (albumi a neve)
12-14 cucchiai di sciroppo di menta
sale un pizzico
400gr farina
1 bicchiere di latte di soya o di riso
1 bustina di lievito
100gr cioccolato fondente a scaglie + altro cioccolato per glassa
Montare il burro con lo zucchero.
Aggiungere un tuorlo alla volta e lo sciroppo di menta.
Setacciare la farina con il lievito, aggiungerla gradatamente al composto alternandola con il latte.
Unire il cioccolato a scaglie ed infine gli albumi montati a neve con un pizzico di sale.
Imburrare e infarinare uno stampo capiente (minimo 26 cm o a forma di albero) versare l'impasto e cuocere a 180° per circa 1 ora (vale comunque la prova stecchino).
Preparare una glassa al cioccolato sciogliendo del cioccolato fondente con del latte di soya o di riso a bagnomaria e stenderla sul dolce appena sformato.

PALLINE COLORATE DI MANDORLA
200gr farina di mandorle
200gr zucchero
2 albumi
qualche goccia di essenza di mandorle
2 coloranti alimentari (rosso, verde)
zucchero semolato.
Unire tutti gli ingredienti (tranne i coloranti)
Dividere l'impasto in 3 parti ed unire a due un po' di colorante alimentare (un cucchiaino scarso)
Mescolare per bene e fare delle palline che poi rotolerete nello zucchero.
Decorare l'albero con le palline colorate.

TORTA MARGHERITA SENZA LATTOSIO
1 confezione di preparato per torta margherita
3 uova intere
100gr olio di semi
buccia di arancia grattugiata
3 cucchiai di succo di arancia
Mescolare tutti gli ingredienti insieme fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.
Oliare e infarinare uno stampo da 22cm., versare l'impasto e cuocere a 170° per 40 min. circa.

TORTA AL CACAO al PROFUMO DI ARANCIA SENZA LATTOSIO
1 confezione di preparato per torta al cacao
3 uova intere
100gr olio di semi di girasole
buccia di arancia grattugiata
60ml di succo di arancia
In una ciotola capiente setacciate il preparato, aggiungere tutti gli altri ingredienti e frullare fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Versare l'impasto in una teglia di 22 cm di diametro oliata e infarinata e cuocete a 180° per circa 40 minuti. Fare la prova stecchino.

CAPRESE AL LIMONCELLO SENZA LATTOSIO
Farina di mandorle tritate Gr. 350
Zucchero Gr. 200
Farina (o Fecola di patate) Gr. 40
Buccia di limone grattugiata 1
Uova da 63gr 5
Limoncello Gr. 75
Lievito per dolci 2 cucchiaini rasi
Dosi per una teglia di 26cm di diametro.
Macinate lo zucchero in modo da farlo diventare a velo e poi fate lo stesso con le mandorle in modo da ottenere una farina.
Montate le uova intere con lo zucchero a velo molto a lungo (15-20 minuti a velocità massima) fino ad ottenere un composto spumoso e bianco.
Aggiungete, con una frusta manuale, la buccia del limone grattugiato, il limoncello e il sale. Fate attenzione a non smontare le uova, per questo vi consiglio di usare la frusta manuale .
Unite le mandorle tritate un po' per volta e la fecola setacciata col lievito.
Imburrate e infarinate uno stampo da 26cm di diametro, versate il composto, livellatelo e cuocerlo a 170° per 40 minuti.
Sfornare, lasciar raffreddare e cospargere di zucchero a velo.

Caprese
150 g cioccolato fondente,
200 g zucchero,
200 g mandorle tritate,
4 uova,
zucchero a velo
Sciogliere il cioccolato fondente in pezzi a bagnomaria e farlo intiepidire.
Aggiungete lo zucchero e amalgamare bene.
Unire le mandorle tritate e i 4 tuorli e mescolare bene il tutto.
Montare a neve ben ferma i 4 albumi e unirli delicatamente al composto di cioccolato.
Versare il preparato in una tortiera di 16 cm di diametro imburrata e cuocere in forno preriscaldato a 170°c per 30-35 minuti.
Togliete il dolce dal forno quando è ancora morbido, perchè raffreddandosi si rassoderà rimanendo però umido.
Cospargere di zucchero a velo e poi servire

CASTAGNACCIO
200 g farina di castagne
3 cucchiai olio ex oliva
un pizzico sale
30 g pinoli
30 g uvetta messa precedentemente in ammollo
40 g zucchero di canna
2 bicchieri d'acqua
Setacciare la farina, aggiungere lo zucchero, il sale e l'olio.
Mescolando con la frusta da pasticcere aggiungere l'acqua fino ad ottenere un composto senza grumi, liquido ma non troppo.
Unire i pinoli (tenendone da parte alcuni) e le uvette.
Mescolare bene e versare in uno stampo non molto capiente precedentemente oliato e infarinato (ndr. io non l'ho fatto perchè ho usato uno stampo di silicone), decorare con i pinoli avanzati.
Cuocere a 170° per 25min.  (+ info)

Chi conosce questa malattia rara cheratocongiuntivite vernal?


Ho una bambina di 4 anni affetta da questa malattia
----------

E' più frequente nei bambini e negli adolescenti, specie maschi. Si presenta solitamente in primavera-estate, ma nei casi più severi può essere perenne. Il prurito è intenso, la secrezione mucosa è importante, sono classiche le papille giganti della congiuntiva tarsale. Rappresenta una forma severa di congiuntivite con sintomi e sequele anche gravi. Il trattamento consiste nell'uso aggressivo di stabilizzatori di membrana, antistaminici, inibitori degli eosinofili. Nei casi più severi sono indicati gli steroidi (clobetasone, fluorometolone, desonide). La ciclosporina 2% in collirio può ridurre notevolmente la sintomatologia, ma soprattutto consente di ridurre l'utilizzo degli steroidi (agente steroide-risparmiante). E' preferibile utilizzare colliri in monodose senza conservanti. Sono utili e confortanti i lavaggi e gli impacchi con soluzione fisiologica fredda.
  (+ info)

Odiosa tosse secca e stizzosa che mi da ai nervi che fare?


Domani ho la cresima di mio fratello e sono la madrina e OVVIAMENTE ho l'influenza..son 3 giorni che ho questa tosse secca e stizzosa che non fa dormire la notte, un bel raffreddore e mal i testa ma senza febbre...il dott ha detto riposo e tachipirina ma........non fa un kaiser...che posso fare almeno per riuscire a dormire la notte?non ne posso piu di sta tossaccia mal di gola uff
----------

2 toccasana naturali sono una bella pastina o minestrone con molto brodo ed una bella cioccolata calda ...certo non te la farà passare da un giorno all' altro ma ti aiuterà a passare meglio la nottata  (+ info)

Per idratare al meglio la pelle secca meglio crema corpo o olio di mandorle?


Ciao girls!!
Vorrei chiedervi un consiglio e un parere.
Vi spiego bene la mia situazione: depilo le gambe con il silkepil, quindi ho diversi peli che crescono sotto pelle. Per eliminarli faccio spesso il bodyscrub (uso quello geomar) e quando faccio la doccia uso tutti i giorni uno di quei guanti che grattano. Dopo la doccia ho spesso le gambe bianche, come se mi stessi spellando dopo una scottatura da sole, credo sia l'effetto dello scrub.
Per idratare al meglio la mia pelle è meglio olio di mandorle (quello spremuto a freddo) oppure una buona crema idratante da corpo? Se sapete, mi dite il nome di creme molto idratanti?
Grazie a tutte!!
----------

meglio crema di mandorle, prendila in erboristeria  (+ info)

Chi mi da un valido consiglio per la pelle del corpo troppo secca?


Se possibile il metodo dovrebbe essere veloce e possibilmente non troppo oneroso!
@ la classica crema idratante non mi aiuta!
----------

Intanto elimina il bagno schiuma quando fai la doccia e sostituiscilo con olio da bagno, lo produce la nivea a basso prezzo ed è ottimo. Dopo il bagno se hai molta fretta prima di asciugarti puoi cospargenti il corpo con olio Johnson o Nivea, quello che si usa per i bimbi e poi ti avvolgi nell' accappatoio. Il corpo lo assorbirà tutto e non rimarrà traccia di unto sulla pelle. Se tutto questo non dovesse bastare in farmacia trovi una crema LA ROCHE POSAY- LIPIKAR BAUME è creata apposta per gli arrossamenti da pelle secca. E' meravigliosa in ogni occasione ma l' ideale è cospargersi abbondantemente tutto il corpo prima di andare a dormire, avrai una pelle di velluto. Non dovrebbe costare molto, dai 15 ai 20 € ma è un bel tubo e dura parecchio. Io combatto contro la pelle secca da tutta la vita. E non dimenticare ogni tanto di lavarti con il guanto di crine o meglio ancora di usare un buon prodotto esfoliante per il corpo. Sarai bellissima. Ciaoooooooooooooooooooooooo  (+ info)

Sapete come si fa un'ottima maschera ipernutriente naturale per pelle secca e rughette?


Cerco una maschera per la mia pelle secca con le prime rughette, a base naturale, che ne so, uova, olio ecc.. Ne conoscete una che funzioni bene?
----------

Ciao! Una maschera molto nutriente è a base di carote e olio di mandorle: trita 50 grammi di carote e aggiungi 2 cucchiai di olio di mandorle, poi metti sul viso e lascia agire 20 minuti. E' davvero ottima!
Oppure un'altra ottima maschera puoi farla con un rosso d'uovo, un cucchiaio di latte, 1/2 cucchiaio di miele, un cucchiaio di latte in polvere (o, in alternativa, di farina di grano o di mandorle).
Infine, ecco un'altra buona maschera:gli ingredienti sono 1 tuorlo d'uovo, 1 cucchiaio di panna, 3 cucchiai di mandorle in polvere e 1 cucchiaio di olio di mandorla.
Ciao!  (+ info)

La pizza mi rimane sempre secca che consigli mi date?


uso il forno elettrico a 220 °C
non ho il forno ventilato ...
accendete tante stelline
Ma devo riempire una bottiglia da un litro e mezzo intera??
----------

aggiungi 2 cucchiai di olio in superficie, specialmente ai bordi e se l'impasto lo prepari tu, aggiungine un filo anche lì.
Abbassa la temperatura del forno a 180°-200° e cuoci la pizza per circa 15 minuti e comunque fino a che la mozzarella non sarà fusa.  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio o immagine su "Cheratocongiuntivite Secca" (o accedere al forum):