FAQ - Avvelenamento Da Monossido Di Carbonio
(Powered by Yahoo! Answers)

che differenza c'è fra intossicazione da MONOSSIDO di carbonio e BIOSSIDO di carbonio?


io sono perito chimico... venite a dire a me la differenza fra MONO E DI???

volevo solo sapere gli effetti sul corpo umano
----------

monossido di carbonio - MONO 1 sola molecola di ossigeno ---> CO
biossido di carbonio - 2 molecole di ossigeno ---> CO2

sia l'ossicarbonismo (intossicazione da monossido di carbonio) che l'intossicazione da biossido di carbonio portano manifestazione di cattivi sintomi respiratori... ma credo che il monossido di carbonio è certamente più dannoso e letale, tanto è vero che viene usato in molti suicidi (Vedi le persone che muoiono collegando il tubo di scappamento delle auto al finestrino, sigillandosi all'interno...).

ahahah... perito chimico! Scusami allora per la premessa! ;)
Io sono una (quasi) biologa...

Gli effetti sul corpo umano? in breve non arriva più ossigeno al cervello, il carbonio è legato all'ossigeno così chè gli eritrociti (globuli rossi) sono a passeggio e non portano ossigeno al cervello...  (+ info)

Una sigaretta con tasso di catrame 8 nicotina 0.6 e monossido di carbonio 9 causa subito dipendenza?


se non causa subito la dipendenza dopo quando il coropo si assuefae della nicotina cioè sopo quanto tempo uno prende la dipenenza?
----------

io fumo ogni tanto tanto magari con amici ma nn ho mai preso il vizio... perche non lo voglio! (ogni tnto intento 1 sigaretta ogni 2-3 mesi),,, dipende da te nn dalle sigarette! Ciao!  (+ info)

Come si fa a suicidarsi col monossido di carbonio?


Da dove lo si prende? é doloroso? si muore lentamente?
Dico sul serio non vi preoccupate non voglio mica farlo...
----------

è proprio perchè dici sul serio che mi preoccupo e non sono a favore di chi ti ha dato spiegazioni su come farlo...pensa alla vita non a come si puo' morire...ciao e buona vita  (+ info)

Sigaretta : catrame - nicotina - monossido di carbonio , quale tra questi nuoce di più alla salute?


Ciao Tamolo!!!secondo una mia ricerca su internet:
NICOTINA - La nicotina aspirata raggiunge in otto-dieci secondi il cervello, dove stimola la liberazione di dopamina e adrenalina che danno un effetto di lieve stimolazione ed euforia fisica e mentale. L'effetto eccitante di lieve euforia rappresenta un meccanismo di rinforzo motivazionale che spinge ad accendere un'altra sigaretta per mantenere costante il livello di nicotina nell'organismo.
La nicotina agisce (per la sua specifica azione, comune a tutte le altre droghe e all'alcol) sui circuiti nervosi che sovraintendono ai meccanismi della ricompensa e del piacere. La sua azione sugli organi periferici determina aumento della frequenza cardiaca, pressione arteriosa, motilità intestinale ecc. La nicotina induce dipendenza e viene oggi riconosciuta, al pari di oppiacei, cocaina, alcol e allucinogeni, tra le sostanze psicoattive in grado di indurre dipendenza fisica e psichica.
MONOSSIDO DI CARBONIO - E' un gas asfissiante che deriva dalla combustione incompleta del tabacco.
In seguito all'aspirazione di monossido di carbonio il sangue è meno ossigenato, c'è quindi minor nutrimento per i tessuti, il che provoca: ingiallimento della pelle, indebolimento dei capelli, invecchiamento precoce, ridotto rendimento muscolare.
SOSTANZE IRRITANTI - Causano accumulo di secrezioni nei bronchi, e questo favorisce il ristagno di agenti infettivi e sostanze irritanti e cancerogene. Sono responsabili perciò di bronchite cronica, enfisema polmonare, asma bronchiale e cancro polmonare.
SOSTANZE CANCEROGENE - Il catrame generato dalla combustione della sigaretta è composto a sua volta da centinaia di sostanze ad effetto cancerogeno sull'apparato respiratorio, sul cavo orale, sulla gola, sulle corde vocali e anche su organi di altri apparati quali quello digerente e urinario. Immediato effetto del catrame è il colore giallo dei denti, il gusto di amaro in bocca e l'irritazione alle vie respiratorie.
Con ciò ho finito. Direi proprio che le sostanze irritanti sono deleterie... però dieri che se dovessi selezionare tra le risposte fornite da te, direi proprio... il CATRAME.
ciao ciao
Ps: complimenti per l' argomento, si dovrebbe parlare più spesso di queste cose per far capire agli accaniti la gravità del fumo di una sigaretta per il nostro corpo.  (+ info)

In caso di intossicazione, più o meno elevata, da monossido di carbonio, quali danni permanenti si avrebbero?


beh l intossicazione da monossido di carbonio e un killer....in genere essa provoca nei casi men gravi cefalee ,vertigini nausea e vomito oppure debolezza palpitazioi e difficolta di concentazione...nei casi + gravi invece puo portare a convulsioni , coma, puo essere colpito qualsiasi apparato ma saranno sempre e solo il cuore e il cervello gli organo bersaglio....mi auguro proprio ke tu non abbia contratto un intossicazione....in questo caso non aspettare ke si manifestino i primi sintomi....corri subito all ospedale..  (+ info)

vorrei sapere quali sigarette hanno poco condensato (cioè poco catrame, nicotina e monossido di carbonio)?


quelle artigianali  (+ info)

Monossido di carbonio: con quali stufe..?


Con quale tipo di riscaldamento c'è il rischio che si sprigioni monossido di carbonio e che si venga intossicati?
----------

Il rischio:

non sta nel tipo di riscaldamento
ma nella testa di chi lo usa.

Con un'adeguata manutenzione di tutto il sistema, il problema CO non si presenta.

Il Monossido di carbonio (CO) è, inodore, incolore, insapore.
Il CO si forma quando, l'ossigeno a disposizione per la combustione è poco.
Si ha cioè una combustione in debito di ossigeno.
Se l'apparato, è tenuto come si deve, il rischio che la combustione vada in debito di ossigeno, non si presenta.
Tuttavia, un'apparato non è eterno.
Ogni cosa ha il suo tempo di vita, finito il quale deve essere sostituita.

Una caldaia a gas a parete con tiraggio forzato, è ottima da questo punto di vista, il pericolo è bassissimo, ma si alza cmq all'aumentare del tempo passato dall'ultima manutenzione.
Una stufa a gas a pavimento senza tiraggio forzato, non è un pericolo costante, basta fargli la dovuta manutenzione.
Qualsiasi apperecchio, se non regolarmente revisionato, diventa un pericolo.

X quanto riguarda il camino a legna.
Nel momento in cui esso comincia a liberare CO, non c'è fiamma, te ne accorgi facilmente xkè (qualora la canna fumaria non viene pulita a dovere periodicamente), il fumo satura l'ambiente, e lo vedi, lo senti.

X cui occhio alle solite notizie allarmistiche fatte dai giornalisti terroristi.
Il riscaldamento non è un'arma di distruzione di massa...  (+ info)

aiuto su monossido di carbonio?


Mia sorella va a catechismo. E dopo aver cantaho qll palle di canzoni su dio vanno in una stanzina piccola e sono in dodici+il catechista e per riscaldarsi visto hce il prete è un tirchio (della madonna) usano una stufetta elettrica vecchia. Tutti i giovedì puntualmente torna a casa accusando cefalea, emicrania, forte sonnolenza ec... ellora mia mamma ha pensato vistoche tutti igiovedi da quando hano messo questa stufa è sempre la stessa storia si è insospetita pensando che il responsabile sia l'intossicazione lieve da monossido di carbonio. visto che per noi nn èun problema ritirarla da catechismo visto che nn crediamo nessunoin famiglia facciamo solo per fargli fare la prima comunione...COME DOBIAMO COMPORTARCI...AIUTATEMI!!!
----------

sinceramente penso sia più per la mancanza di ossigeno che per il monossido di carbonio... in pratica 12 persone in una stanza consumano ossigeno che trasformano in anidride carbonica e se la stanza è piccola l'ossigeno si consuma molto velocemente, quindi dovrebbero aprire la finestra... poi la stufetta ovviamente non aiuta perchè scalda l'aria ovviamente... se manca l'ossigeno ovviamente il cervello ne risente con mal di testa o possibili svenimenti... se una decina di minuti dopo essere uscita dalla stanza si sente ancora male allora non saprei dirti... ma da come descrivi penso sia la carenza di ossigneo perchè a scuola noi apriamo spesso le finestre per questo, nonostante la classe sia bella grande ^^
spero di esserti stato utile  (+ info)

monossido di carbonio?


Le stufe elettriche possono creare problemi di monossido di carbonio?
una notte ho dimenticato un termosifone portatile acceso.Mi sono alzato con il mal di testa perchè?
----------

Le stufe elettriche non danno problemi di monossido di carbonio...ma il tuo mal di testa è dovuto comunque alla presenza della stufa accesa in una stanza (magari chiusa e poco areata) mentre dormivi.

Questo perche a poco a poco la percentuale di ossigeno nell'aria della stanza si riduce....e quindi il tuo corpo va in ipossia...ed il mal di testa ne è un segnale.

Ovviamente affinche sopraggiunga la morte ci vuole piu tempo rispetto all'avvelenamento da monossido di carbonio  (+ info)

chi,cosa ma il monossido di carbonio fa venir l'aria nella pancia?


eh si lilith XD
stasera alchool per tutti XD
----------

Credo che Noxious saprebbe risponderti adeguatamente.
Sera Zia.  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Avvelenamento Da Monossido Di Carbonio'



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: Settembre 2014