FAQ - Anomalie Dell'Apparato Respiratorio
(Powered by Yahoo! Answers)

Apparato respiratorio e danni legati ai gas nocivi?


Sto cercando una relazione che spieghi i danni che i gas nocivi provocano all' apparato respiratorio. Per intenderci, per gas nocivi intendo i gas delle fabbriche e i danni che subiscono gli operai, non i danni del fumo di sigaretta (finora su internet ho trovato solo questo...)
Qualcuno saprebbe spiegarmelo o indicarmi un sito dove è spiegato abbastanza chiaramente?
Grazie in anticipo! ;)
Cmq non troppo lunga! :)
----------

  (+ info)

Quali sono gli effetti del movimento sull'apparato cardiocircolatorio e respiratorio?


Quali sono gli effetti del movimento sull'apparato cardiocircolatorio e respiratorio?
Ragazzi domani mi servono a scuola potete rispondermi? grazie
intendo di un atleta
----------

gli effetti del movimento in che senso ? se vuoi sapere come si "apre" al gabbia toracica posso aiutarti io..

Nella INSPIRAZIONE aumentano i diametri antero-posteriore e trasverso del torace grazie alla contrazione dei muscoli intercostali esterni che spostano le costole e lo sterno in alto e in fuori. Nel contempo aumenta il diametro verticale grazie al diaframma che si contrae abbassandosi. L'aumento della capacità toracica determina un ulteriore abbassamento della pressione esistente nella cavità pleurica (da -2 a -6 mm Hg) che fa tendere ed espandere i polmoni.

Nella ESPIRAZIONE diminuiscono i diametri antero-posteriore e trasverso del torace grazie al rilasciamento dei muscoli intercostali esterni che spostano le costole e lo sterno in basso e in dentro. Nel contempo diminuisce il diametro verticale grazie al diaframma che si rilascia sollevandosi. La diminuzione della capacità toracica determina un abbassamento della pressione nella cavità pleurica (da -6 a -2 mm Hg) che fa retrarre i polmoni.
La respirazione può essere esaltata ulteriormente attraverso la ventilazione forzata dove volontariamente vengono reclutati ulteriori muscoli.

spero di esserti stato utile :)  (+ info)

Chi sa dirmi le alterazioni che provoca l'ipotrofia all'apparato locomotore cardiocircolatorio e respiratorio?


Urgente!
----------

non ho capito molto bene la domanda, ma provando a risponderti posso dirti soltanto che le ipotrofie degli apparati provocano una serie di patologie dipendenti dalla casistica. Cioè se hai ipertrofie a carico del sistema cardiocirc. avrai problemi a livello cardiaco, polmonare ecc, a seconda della localizzazione dell'ipotrofia. IPOTROFIA deriva infatti dal greco ipòs (poco) e trofé (nutrimento), ed è una diminuzione dello sviluppo di un organo/apparato.  (+ info)

mettendo in relazione apparato circolatorio e respiratorio cosa notiamo?


10 pnt
----------

ke sn in stretta relazione in quanto gli scambi gassosi di ossigeno e anidride carbonica avvengono negli alveoli polmonari...apparato respiratorio ricarica il nostro sangue d ossigeno ma a sua volta quello circolatorio grazie al cuore porta il sangue ad ogni singola cellula del nostro corpo e ciò permette di farci vivere!!!  (+ info)

Ma il FANTASMA è una malattia dell'apparato respiratorio che colpisce i consumatori di aranciata ?


si infatti io ho smesso di bere aranciata da anni e ho iniziato a fumare perchè fa meno male  (+ info)

FANTASMA è una Malattia dell'apparato respiratorio che colpisce i forti consumatori di aranciata?


ahahahah.....no, adesso mi devi dire questa dove l'hai presa!  (+ info)

quali sono i benefici dell'attività fisica per l'apparato respiratorio e cardiovascolare?


quali benefici apporta l'attività fisica agli apparati cardiovascolari e respiratorio?
----------

  (+ info)

dopo qnto tempo le sigarette fanno effetto sull'apparato respiratorio?


x avere qlke effetto negativo concreto , anke se temporaneo, sulla respirazione, qnte sigarette servono?e x qnto tempo?
già dopo una sigaretta a distanza di poco tempo si ha qlke effetto di riduzione sulla capacità respiratoria o no?
mi servono dei dati precisi, e lo kiedo qui xkè io nn sn una fumatrice qndi ne so poco!
----------

io ho smesso da 3 anni,ho iniziato quando avevo 11 anni.

il fumo anche se non lo inspiri (come le prime volte infatti che si comincia) ha i suoi effetti (minimi,ma nocivi) su denti,palato,gola,tonsille e ghiandole adiacenti,nonchè sulle labbra;l'effetto nocivo è esattamente di origine tumorale che può essere scatenato dall'uso del fumo,frequente oppure no.

il fumo e i suoi effetti nocivi (dipendenza,assuefazione,avvelenamento da nicotina,abbassamento dei livelli difensivi dell'apparato respiratorio,tosse e catarro,vomito,giramenti di testa,incremento produzione cellule tumorali,impotenza,ostruzione delle arterie e tante e tante altre cose) si vedono dopo qualche tempo,può essere un giorno per le forme più lievi o un anno ma anche 2 mesi per le forme più gravi. questo perchè non c'è una regola,non siamo oggetti secchi e vuoti come giocattoli,ma organismi che cambiano dalla mattina alla sera oppure dopo un mese o dopo un anno,ma anche mai.

diciamo che gli effetti nocivi si mascherano sotto tante altre forme più lievi ma molto fastidiose e che è da subito che noi fumando,contribuiamo all'esporci a tali rischi.

io me ne porto alcune conseguenze che ringraziando il Signore non sono gravissime,ma se non avessi fumato non le avrei avute.  (+ info)

E' possibile ingoiare un melone intero senza avere ripercussione nell'apparato respiratorio polmonare?!?


Perchè magari riesci ad infilartelo in bocca....
Certo che è possibile....però fallo davanti ai miei occhi,voglio vedermi la scena!!!!!!!!  (+ info)

nell apparato respiratorio il fumo cosa fa?


il fumo nell'apparato respiratorio funge da cancerogeno, inducendo modificazioni cellulari a vari livelli. Nei bronchi induce una metaplasia dell'epitelio bronchiale. Tale epitelio da ciliato e secernente muco si trasforma in epitelio cilindrico. Oltre a ciò il fumo con la sua attività cancerogena induce modificazioni nel dna cellulare delle cellule dell' apparato respiratorio (e non solo) che possono dar vita a neoplasie (tumori). Tuttavia gli effetti nocivi del fumo non risiedono solo nell'apparato respiratorio ma sono ubiquitari, cioè il fumo provoca danni più o meno gravi praticamente a livello di tutti gli organi. Aumenta infatti il rischio di malattie cardiovascolari, di aterosclerosi, di diabete, di patologie renali, di ulcera gastrica, è un fattore di rischio per moltissimi tipi di tumore..insomma l'elenco sarebbe infinito. E' per questo che in tutti i paesi industrializzati si cerca di combattere il fumo in tutti i modi. Senza di esso si avrebbe un'incalcolabile risparmio sia in termini di spesa sanitaria che di vite umane.  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio o immagine su "Anomalie Dell'Apparato Respiratorio" (o accedere al forum):