FAQ - Aneurisma Aortico
(Powered by Yahoo! Answers)

Il rigonfiamento al collo può essere sintomo di un eventuale aneurisma? E' necessaria l'operazione per guarir?


Ho trovato una ricetta medica, che appartiene a un'amica, dove è prescritto un eco doppler aneurisma carotide sx.
----------

hai controllato la tiroide?...non saltare a conclusioni drastiche....vai dal tuo medico....§  (+ info)

Si può avere una aneurisma in età adolescenziale?


si può avere una aneurisma in età adolescenziale? per stress scolastico ecc? ma è veroche sono gli uomini più colpiti?
grazie in anticipo
----------

MHAI FATTO TORNA IN MENTE NA COSAA BRUTTA MANNAGGIA A TE........CMQ SI  (+ info)

Differenza tra aneurisma cerebrale e ictus cerebrale?


Quale differenza c'è tra un aneurisma cerebrale e un ictus?
----------

L'aneurisma cerebrale è una malformazione delle arterie cerebrali che geneticamente si ha e che puo' portare alla rottura di queste con conseguente emorargia.La rottura puo' avvenire x svariate cause tipo una elevata pressione sanguigna,un grande sforzo o un parto.
L'ictus è una ostruzione delle arterie cerebrali che causa la morte dei neuroni per insufficente apporto di ossigeno nel tessuto.L'ostruzione puo' avvenire per aterosclerosi,per embolia.  (+ info)

coma e aneurisma?


Quante probabilità di sopravvivenza ci sono nell'operare un'aneurisma aortico di 13 cm in un paziente in coma? per favore aiutatemi sto malissimo
----------

Mi dispiace molto, in bocca al lupo.
Se hanno deciso di operarlo forse non operarlo da ancora meno probabilità!  (+ info)

dove trovo un sito dove spiegano tutto su aneurisma popliteo trombizzato?


cio che piu mi serve è la sintomatologia e la terapia locoregionale con uk..........tks!
----------

Un aneurisma popliteo va trattato chirurgicamente o endovascolarmente per evitare che la sua occlusione acuta possa provocare una ischemia acuta dell'arto con pericolo di amputazione.
L'intervento può essere effettuato o in maniera tradizionale sostituendo il tratto di arteria dilatato con una protesi sintetica, o se persistono le condizioni l'esclusione della parte dilatata con una protesi sintetica posizionata in maniera endovascolare.
http://www.dica33.it/esperto/visualizza.asp?id=29605

L’arteria poplitea è la seconda sede più comune di aneurismi. I movimenti del ginocchio traumatizzano l’arteria. In aggiunta, la compressione dell’arteria, quando lascia il canale di Hunter nella parte bassa della coscia, comporta dilatazione poststenotica, che è poi esacerbata dallo sviluppo di aterosclerosi. Molte lesioni sono asintomatiche. I pazienti con un aneurisma pervio hanno masse pulsatili nella fossa poplitea, ma un aneurisma occluso può essere scambiato per una cisti. L’ecografia è diagnostica. Dovrebbero essere ricercati altri aneurismi; infatti il 50% dei pazienti con un aneurisma popliteo ha un aneurisma popliteo controlaterale e il 35% ha un aneurisma dell’aorta addominale.

La tromboembolia, acuta o come una serie di piccoli emboli al piede, è la complicanza più comune (16% dei pazienti); essa richiede spesso di eseguire l’amputazione. Occasionalmente, il polso popliteo scompare e riappare a seconda di come il trombo cambia posizione nel sacco aneurismatico. Le altre complicanze comprendono rottura (in circa il 10%), compressione della vena poplitea e trombosi e compressione del nervo tibiale posteriore con irradiazione del dolore o perdita della sensibilià nel polpaccio.

Trattamento
I pazienti con aneurismi occlusi non richiedono un trattamento specifico; il trattamento è lo stesso come quello dell’occlusione arteriosa periferica (Vedi: "Trattamento" .). Gli aneurismi pervi, tuttavia, sono pericolosi per l’alto rischio di rottura e tromboembolia. L’intervento chirurgico risulta necessario, a meno che il paziente sia molto debilitato o abbia una prognosi infausta a breve termine per un’altra causa. Può essere usata, se necessaria, l’anestesia spinale o anche locale. L’aneurisma non è resecato, ma è bypassato e separato dalla circolazione mediante una legatura prossimale.
OCCLUSO=TROMBIZZATO!!!!!!!
http://www.msd-italia.it/altre/geriatria/sez_11/sez11_95c.html  (+ info)

Anfetamine assunte per dimagrire possono provare un'aneurisma cerebrale?


La mamma di uan mia amica ha ssunto delle anfetamine per bloccare il senso di fame, regolarmente prescritte da un dietologo..per circa sei mesi iniziando un anno fa. La settimana scorsa le è stato diagnosticato un'aneurisma cerebrale, improvviso.. ed ora è in coma.
sicuramente nn sarà stata solo quella la causa di questa disgrazia.. Ma è possibile che abbia influito nella maggior parte??
----------

Non credo. Può darsi che l'effetto delle anfetamine, magari un innalzamento della pressione sanguigna, abbia accellerato il problema, ma prima o poi sarebbe accaduto.  (+ info)

è possibilie operare per via endovascolare un aneurisma dell'arteria cerebrale anteriore?


Sì è possibile, attraverso l'arteria femorale.

@Alex2002: si possono operare anche gli aneurismi per via endovascolare, escludendo la sacca aneurismatica dal circolo, qualora non sia effettuabile un approccio open. La tecnica del Fogarty non si usa per le stenosi da placca aterosclerotica ma per rimuovere emboli in corso di ischemia acuta. Un Fogarty cerebrale non l'ho mai visto... :-)  (+ info)

solitamente a quale età si verifica un aneurisma cerebrale?


La letteratura, fra tutti i tipi di aneurisma, ha dato più risalto alla forma che colpisce l'aorta addominale, la cui l'incidenza è di 38 casi su 100.000 persone. L'incidenza assoluta cambia a seconda dell'età che si considera: è del 5% se si considerano solo le persone con un'età superiore ai 65 anni. L'aneurisma cerebrale invece ha un'incidenza di circa il 4%.

È stata riscontrata un'incidenza sia genetica (anche se ancora non chiarita) che sessita (gli uomini mostrano maggiore probabilità rispetto alle donne di 8-10 casi).

Per quanto riguarda la familiarità della malattia è chiaro che costituisce un fattore di rischio l'aver avuto un parente di primo grado con episodi di tale natura, arrivando anche ad un 32% di probabilità di esserne colpiti, per quanto riguarda la tipologia dell'aorta addominale; invece per quanto riguarda l'aorta toracica la probabilità è del 19%.

L'età a cui si è più a rischio di tali eventi è anch'essa soggetta a differenze in base al sesso: mentre negli uomini l'incidenza è maggiore già nella metà della quinta decade, nelle donne l'età più a rischio parte dalla settima decade.

saluti  (+ info)

Mia mamma e` in ospedale dopo aver avuto un aneurisma cerebrale, quando guarirà` e chi prenderà` cura di lei?


Adesso e` in ospedale da 1 mese e incomincia a parlare, anche se quello che dice e` senza senso qualche volta. Riesce a muovere tutti gli arti, ma non riesce a camminare.
Io sono in America e non posso starle vicino per piu` di un mese a Milano.
Chi prendera` cura di lei, chi pagera` le spese per curarla, come funziona il tutto a Milano?
----------

un aneurisma purtroppo vuol dire andare in coma è intervento all testa.i tempi sono lunghi.normalmente dopo la rianimazione hanno una lungha degenza in reparto (credo almeno un mese) è poi la riabilitazione.purtroppo in tutto ci vorrà un pò di mesi.non sò dirti i tempi (sono situazioni delicate che cambiano continuamente) ma credo che in tutto per almeno tre /quattro mesi sarà in ospedale.alcontrario di quanto ci si lamenta della nostra sanità, in questi casi non paghi niente.le spese purtroppo le avrai quando sarà dimessa ed avrà ancora delle cure da fare.ciao ed auguri alla tua mamma  (+ info)

si può avere una aneurisma in età adolescenziale?


si può avere una aneurisma in età adolescenziale? per stress scolastico ecc?
grazie in anticipo
alcune volte ho mal di testa, di solito in inverno per stress scolastico da come mi hanno detto, oppure per l'orario in cui vado a dormire... mi vengono soprattutto sopra il naso ma il medico mi ha detto che ho una leggera deviazione e per questo l'aria non passa bene ecco il perchè dei mal di testa, poi da un incidente che ebbi, alcune volte soprattutto quando cambia il tempo li ho dietro la nuca.
Ma mal di testa di che tipo? fortissimi?
----------

Teoricamente si, ma certo non per stress scolastico!

Esistono vari tipi di aneurismi, la maggior parte sono causati dall'aterosclerosi e dall'ipertensione, quindi si formano in età più avanzate, un tempo ce n'erano di provocati dalla sifilide.

Invece esistono degli aneurismi cerebrali con i quali in pratica ci si nasce e rimangono in silenzio per anni senza dare sintomi, fino a quando a 20 o 30 anni si rompono.

Se si è fortunati questi aneurismi invece cominciano a dare segni di se, come forti mal di testa, si fanno degli esami e si scoprono, una volta individuati si eliminano facilmente con un semplice intervento, e si salva la vita del paziente.

Purtroppo però come ho detto non sempre chi li ha sa di averli, fino a quando non è troppo tardi, è come avere una bomba ad orologeria.

Invece se non hai queste forme congenite è altamente improbabile che ne nascano da soli in adolescenza.

- - - - - - - - -

Si, mal di testa molto forti che non passano con i farmaci e si accompagnano a nausea e vomito ed altri disturbi neurologici come perdita dell'equilibrio, problemi alla vista ecc. ecc.
Non sono certo i semplici mal di testa che abbiamo tutti e che passano con un'aspirina.  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Aneurisma Aortico'



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: Settembre 2014