http://lookfordiagnosis.com
English
Spanish
Italian
Portuguese
French
Swedish

FAQ - Anemia Refrattaria
(Powered by Yahoo! Answers)

Anemia e sangue dal naso sono legati tra loro?


c'è un legame tra l'anemia e la perdita di sangue dal naso senza aver preso botte ,così senza motivo?
----------

Non credo,spesso la perdita di sangue dal naso(epistassi)è causata da semplici rotture delle varici,magari dovute a sfregamento del naso o anche x un semplice starnuto.L anemia può comparire in tutte le emorragie che perdurano giorni e giorni così anche a quella del naso.Ciao spero tutto bene.Kiss.  (+ info)

Come si vede dagli esami del sangue se si è portatori di anemia mediterranea??


so che bisogna guardare l'emoglobina ma non so entro che parametri dev'essere
----------

si deve fare il dosaggio delle emoglobine...di solito nel portatore sano aumenta un pò la HBA2...per il resto se sei portatore non avrai mai problemi,devi stare solo attenta a non fare figli con un altro portatore...
nel normale esame di sangue non sono dosate!  (+ info)

l'anemia emolitica può essere causata dal fumo di sigarette?


gli esami del sangue hanno rilevato la bilirubina appena più alta del normale (solo che il mio medico di base che non capisce nulla ha detto che non era nulla)... inoltre sono molto tachicardico e appena faccio il minimo sforzo, cuore a mille e fiatone.. in più sono sempre stanchissimo anche se dormo un casino sento i muscoli delle gambe affaticati e ho sempre sonno (premetto che conduco una vita molto sedentaria)... quindi mi sono chiesto: e possibile che tutti questi sintomi, tipici dell'anemia emolitica siano causati dal fumo di sigarette (1 pacchetto al giorno)? non so magari il CO si sostituisce all'O2 dei gruppi eme e arriva poco ossigeno ai muscoli e di conseguenza il cuore per compensare lo scarso afflusso aumenta la sua frequenza... e magari il troppo CO che entra in circolo causa l'invecchiamento prematura degli eritrociti che poi vengono distrutti nella milza producendo bilirubina in eccesso... è una teoria... ma può essere che smettendo di fumare tutti questi sintomi mi passino?
è per colpa delle persone come te che un sacco di persone con cardiopatie non vengono curati e crepano perché scambiati per ipocondriaci
----------

non credo tu abbia l'anemia emolitica.... credo tu sia ipocondriaco.....  (+ info)

Che differenza c'è fra beta talassemia e anemia falciforme?


La beta talassemia è una forma di anemia in cui i globuli rossi hanno dimensioni un po' più piccole del normale e quindi trasportano meno ossigeno; di per sé solitamente non dà disturbi gravi, i talassemici sono un po' più affaticabili del normale.

L'anemia falciforme è una forma di anemia decisamente più grave. Quando il corpo è sotto sforzo e consuma più ossigeno, per un difetto di costruzione dell'emoglobina i globuli rossi assumono una forma a falce e perdono elasticità; tutto questo fa sì che i globuli rossi si "incastrino" nei capillari e quindi l'apporto di sangue ai tessuti sia notevolmente ridotto, tanto che in situazioni di fatica o stress si rischia di andare incontro a delle crisi che se non sono trattate possono diventare fatali. Durante le crisi gli organi colpiti (spesso le dita) diventano pallidi e dolenti; ci possono essere difficoltà a respirare ed edema polmonare (a causa dei globuli rossi che si incastrano negli alveoli polmonari); siccome questi globuli rossi difettosi hanno una vita molto breve, la milza, che praticamente funge da "discarica" dei globuli rossi, spesso si ingrossa fino a ostacolare il funzionamento degli altri organi addominali e in moltissimi casi va in necrosi (morte cellulare) a causa del sovraccarico prima della fine dell'infanzia.
Questa anemia ha poi una serie infinita di complicazioni che ora non sto a raccontarti. Di solito chi ne soffre deve ricevere frequenti trasfusioni di sangue e ha un'aspettativa di vita di circa 50 anni.  (+ info)

Mio papà è portatore sano di anemia mediterranea,che significa?


Io non so se lo sono,domani lo scoprirò,dato che devo fare gli esami del sangue(emm..non li faccio da una quindicina d'anni),ma in cosa consiste esattamente l'anemia mediterranea?
----------

La Microcitemia si trasmette ereditariamente, i genitori, cioè, la passano ai figli, già dal concepimento. Se nella coppia uno solo è microcitemico i figli potranno essere al 50% microcitemici e comunque, sani. Se entrambi nella coppia hanno microcitemia i figli saranno microcitemici e facilmente potranno sviluppare l'anemia mediterranea. E' una malattia ereditaria causata da un difetto della produzione della componente globinica dell'emoglobina. L'Italia, soprattutto nelle regioni insulari e costiere è significativamente colpita da questa grave patologia.  (+ info)

Perchè chi soffre di un'anemia pesante ha bisogno di trasfusioni?


questa è una domanda importante e alcuni medici si trovano davanti alla sfida di combattere una malattia come quetsa senza emoderivati,per i costi elevatissimi del sangue ,i rischi di trasfusioni,e aiutare chi per coscenza religiosa non accetterebbe sangue ....leggi qs articolo ti farà chiarezza,a volte le cure ci sono ma ....


Senza trasfusione di sangue si può sopravvivere a una grave anemia causata da perdita di sangue? L’ossigeno è essenziale alla vita e l’emoglobina è la componente del sangue che trasporta l’ossigeno. L’anemia è considerata “grave” quando il conto dell’emoglobina scende a 6 grammi (per 100 millilitri di sangue) o al di sotto. (Da 13 a 15 grammi è normale). Anche quando il conto scende a soli 10 grammi, e c’è considerevole perdita di sangue, generalmente i medici vogliono trasfondere sangue.

Sotto l’intestazione “Anemia da eccezionale perdita di sangue”, il “Journal of the American Medical Association” (JAMA) del 20 maggio 1974 cita tre casi di testimoni di Geova in cui il livello dell’emoglobina scese rispettivamente a 6,9, 3,8 e 2,6 grammi. A motivo delle convinzioni religiose dei pazienti, i medici del Long Beach Naval Hospital provarono a somministrare un trattamento diverso dalla trasfusione di sangue. Insieme a iniezioni intramuscolari di dextran e iniezioni endovenose di soluzioni saline equilibrate, somministrarono “ossigeno iperbarico” per compensare la mancanza di emoglobina portatrice di ossigeno. I risultati?

“Sostanziale miglioramento, con la scomparsa dei segni e dei sintomi di ipossiemia [mancanza di ossigeno] in tutt’e tre i pazienti”, dichiara l’articolo.

Tale trattamento in se stesso può non risolvere la causa dell’anemia, ma darà al medico il tempo necessario per cercare la soluzione, o darà al corpo del paziente il tempo di usare la propria facoltà di guarire, senza il ricorso a trasfusioni di sangue. E illustra di nuovo che i medici possono spesso trovare altri metodi e sono disposti a rispettare le convinzioni basate sulla legge di Dio inerente all’uso del sangue  (+ info)

volevo sapere perchè nella diagnosi di anemia la riduzione dei globuli rossi non è sempre indice di malattia?


  (+ info)

come posso capire dalle analisi del sangue se ho l'anemia mediterranea?


ovviamente parlo dell'ipotesi di essere portatrice sana della malattia e so che in tal caso c'è un alto numero di globuli rossi e che sono piccoli... ma guardando le analisi del sangue quali sono esattamente i valori che devo controllare? grazie
----------

i valori di cui parli sono
- MCV (volume corpuscolare medio) che è al di sotto dei valori normali ossia sotto 80-83 a seconda dei laboratori
- RBC che significa numero di globuli rossi, che per una donna è normale tra 4 e 5, 5 milioni

risulta inoltre diminuito il valore di Hb.


tuttavia devi sapere che non tutti coloro che hanno questi valori alterati sono portatori di talassemia e che non tutti i portatori hanno queste alterazioni. ha senso avere un sospetto se ci sono queste alterazioni (soprattutto se già sai che uno dei tuoi genitori p portatore)
ma per esempio queste stesse alterazioni sono presenti in caso di anemia da carenza di ferro che è diffusissima, certamente più dello stato di portatore sano di talassemia.

ricorda che puoi essere portatrice anche se questi valori non sono alterati anche se di solito lo sono!

solo un test specifico può darti la certezza di essere o meno portatrice. chiedi al tuo medico di farti fare le analisi, così puoi toglierti il dubbio.  (+ info)

Nell'anemia è solo il livello dell'emoglobina ad essere basso o anche quello dei globuli rossi?


I globuli rossi (GR) sono solo sacchettini che contengono l'emoglobina (Hb), che è quella che conta per valutare il grado di anemia, poi devi valutare il volume corpuscolare medio (MCV) per dire se l'eventuale anemia è micro- o macrocitica.
Quindi il numero dei GR non è fondamentale: di solito se l'Hb è bassa tendono anche loro a diminuire, modificando talvolta un altro parametro che è il contenuto emoglobinico medio per ogni GR, ma con una proporzione molto variabile rispetto al livello di Hb: ad es. se sono piccoli (anemia microcitica, di solito da carenza di ferro o emoglobinopatia tipo talassemia) possono essere in numero normale o quasi ma con Hb bassa, se sono grandi (anemia macrocitica, di solito da carenza di vitamina B12 o di folati) possono essere in numero assai ridotto, proporzionalmente più del calo emoglobinico.
Diciamo che sono possibili molte diverse combinazioni!
Ti saluto.  (+ info)

secondo voi con una discreta anemia si posso aver problemi con la memoria?


cioè scordarsi momentanemente le cose, che con un po di mente locale ritornano in presso....(con discreta anemia intendo valori di emoglobina che si aggirano dai 9.2 a 9.9)

... grazie per le risposte... e buona domenica a tutti:
grazie Oops

idem rugiada ... i ronzi alle orecchie c'è li ho da molto tempo....
_C3|\|Z0_son come mai i miei valori son bassi... io sono affetta da anemia emolitica ... e sono già sotto controllo... grazie per l'interessamento;o)...ora sto prendendo il ferro per bocca ...
in effetti, ora che ci penso,qualche volta trovo difficoltà anche a concentrarmi e penso che poi di conseguenza ne va di mezzo la memoria
----------

Ciao Ombretta,
i sintomi variano da persona a persona, avevo sentito parlare degli acufeni (le orecchie che fischiano), di difficoltà a concentrarsi, ma mai di vuoi d memoria.. cmq può essere

Hai indagato bene xk hai valori così bassi?
Hai provato ad integrare acido folico e complesso della vitamina B?

Se e solo se si tratta d carenza di ferro, ad integrarlo?
Quest'ultima cosa solo se ne hai effettivamente bisogno.. pensa che io che sono porttaore di anemia mediterranea ho dovuto fare una cura x liberarmene xk ne avevo troppo!!!  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio o immagine su "Anemia Refrattaria" (o accedere al forum):