FAQ - Adenoma Del Dotto Biliare
(Powered by Yahoo! Answers)

mio padre ha un rene afflosciato per colpa di un adenoma e tre cisti sempre allo stesso rene!?


a cosa va incontro?lui è anche diabetico!
ma se l'adenoma è benigno,non basta rimuoverlo?vi prego di rispondere in modo corretto e di non scerzarci sopra come ha gia fatto qualcuno perche' potrebbe capitare a tutti!
ma in questa pagina posso anche avere un parere medico? sono nuova non so come funziona!
----------

nn voglio farti soffrire...ma tuo padre nn sta bn x niente...nn so cm dirtelo...cmq fatti coraggio e consultati cn molti medici...buona fortuna...spero guarisca..ciao  (+ info)

prolattina ALTA??? ho avuto un adenoma ipofisario ed ho sempre avuto la prolattina non superiore a 30?


da circa un anno la prolattina era scesa a 15. Ho rifatto la prolattina dopo un anno ed è uscita a 66 in tutto ciò non ho piu l adenoma, ho solo un aerea. Forse adesso devo fare la cura ma ho paura, perche ho il ciclo da piu di tre anni ed ho paura di perderlo e soprattutto di non rimanere incinta, qualcuno ha un esperienza simile alla mia
grazie
----------

Ciao.Tranquilla,anche se rifacessi la cura,il ciclo rimane regolare
non cambia assolutamente,non ha nulla a che fare con la cura.E
stai tranquilla che puoi rimanere incinta ugualmente, anche se la
prolattina e un po' altina, e anche se assumi pastiglie,per poterla
abbassare...Non ci sono problemi al riguardo, non ti preoccupare.
Un bacino.  (+ info)

salve a todos, sono andata dal dotto la settimana scorsa xkè qndo vado a correre ho problemi di respirazione?


faccio i respiri corti e mi prende un dolore nel petto così mi ha segnato un elettrocardiogramma, inoltre mi ha dato uno spray nasale,xkè lui crede ke il problema risieda nel naso, qsto spray è rinazina ogni volta ke lo metto mi brucia nelle narici mi viene da starnutire, almeno 4 starnuti a distanza d poco 3 min circa, gli altri li accenno ma non mi escono, e poi inizia a sgocciolarmi il naso
invece d farmi l'effetto benefico mi fa il contrario!
qlcuno sa spiegarmi
lo so ke dovrei tornare dal medico e kiedere a lui,ma mi serve un parere istantaneo!
grazie
ah anke un'altra info se puo servirvi, mi sento gocciolare il catarro nella gola, so ke fa skifo xò purtroppo mi succede!
----------

probabilemente è un effetto paradosso, o può essere che tu sia sensibile ai componenti del farmaco.
se ti da così fastidio e se realmente non ne trai alcun beneficio, beh, credo che potresti anche smettere di prenderlo. se non respiri per colpa del naso il problema non va risolto con spray che agiscono momentaneamente e basta, ma va affrontato più a fondo e risolto una volta per tutte.
ciao  (+ info)

quando mi soffio il naso fuoriescono bollicine dal dotto lacrimale.perché?


quando mi soffio il naso fuoriescono bollicine dal dotto lacrimale.penso sia aria.Perché??? è grave???
----------

Perché i dotti lacrimali sono collegati alla cavità nasale.
Non hai visto un po' di tempo fa in tv quella ragazza che si tappava naso e bocca e respirava dai dotti lacrimali?
E questa è la risposta alle bollicine.
Non penso sia grave, ma te lo saprà dire con sicurezza un otorinolaringoiatra oppure un oculista.  (+ info)

Adenoma con displasia di basso grado?


Salve mia madre ha ritirato l' esito della biopsia di un polipo peduncolato del colon. Il referto è stato: Frammenti di adenoma tubulo-villoso con displasia di basso grado. Sapete dirmi cosa vuol dire?
----------

E' un tumore benigno. Ma anche le formazioni benigne tendono a degenerare nel tempo di 5-7-10 anni, quindi bisogna toglierlo e fare controlli successivi. Displasia bassa vuol dire che la trasformazione è ancora all'inizio. Nessun problema, è un iuntervento che si fa per via rettale con una normale colonscopia fanno la polipectomia e il controllo sul resto del colon e retto. Ciao  (+ info)

Oggi ho fatto l'ecografia e mi è uscito:Prostata aumentata di volume con adenoma centrolobulare, a contorni...?


...calcifici, di 20mm di diametro.
diam prostata 50x37x45mm vol 44cc..
Questo problema può provocare ritardi all'orgasmo?E di solito godere e non arrivare completamente all'orgasmo??
----------

Ciao! Allora, dall'ecografia risulta che la tua prostata è ingrossata e ha un po' di calcificazioni al suo interno. All'interno della prostata passa l'uretra, che è il tubicino che collega la vescica con l'esterno, attraverso la quale passa la pipì e lo sperma. Quando la prostata si ingrossa, in questo caso per una infiammazione cronica (è una situazione molto comune, soprattutto andando avanti con l'età, non è niente di grave o di preoccupante, è solo un problema fastidioso), essa ovviamente restringerà la parte di uretra che ci passa attraverso. Questo restringimento darà un po' di problemi: ti farà fare poca pipì alla volta; ti farà fare un getto di più meno potente del solito; ti farà andare in bagno molte più volte del normale (perchè un po' di pipì rimane sempre in vescica a causa della grandezza della prostata) e potrà darti anche qualche problema con l'eiaculazione (ad esempio può capitare che l'eiaculazione non sia più a getto ma a gocce, meno potente). Mi sembra strano però che una prostata ingrossata dia orgasmi asciutti. Io ti consiglio di andare dal tuo medico di famiglia, fargli vedere l'ecografia e dirgli dei tuoi problemi con l'eiaculazione. Lui ti dirà di preciso cosa fare e magari ti indirizzerà verso un urologo-andrologo che ti terrà innanzitutto sotto controllo per l'ingrossamento della prostata (che comunque va tenuto d'occhio anche se non è niente di preoccupante) e poi ti farà altri esami per vedere come mai hai orgasmi senza eiaculazione e/o ritardati. Sia al tuo medico di famiglia che all'urologo-andrologo fai tutte le domande che vuoi: sono tenuti a risponderti e a chiarire ogni tuo dubbio. Un abbraccio.  (+ info)

chi puo' darmi informazioni su un adenoma ipofisario di 9 mm sn spaventata per favore aiutatemi ....?


il mio adenoma ipofisario e di 9 mm e vorrei un consiglio sul dafarsi. premetto che gli esami ormonali sono apposto . visto che domani vado dal neurochirurgo volevo anche un altro parere se e possibile .rispondete grazie by dani
----------

ciao,
premettoche non sono un medico ma so qualcosina del tuo problema perchè forse ce l'ho anch'io...aspetto i risultati della rmn previsti per domani. ti dico quelo che mi ha detto lamia endocrinoloa quando mi haprescritto questo esame: gli adenomi sono dei tumori benigni. purtroppo pur essendo benigni a volte richiedono l'intervento chirurgico. sidividono in tre categorie a seconda della dimensione:piccoli (meo di 1 cm), medi e grandi. se si tratta di un adenoma grande bisogna intervenire chirrgicamnte per rimuoverlo (lo si preleva a piccoli pezzi per via nasale): il problema è che adenomi digrandi dimensioni potrebbeo farpressione sugli organi adiacenti quali cervello e apparato visivo.
se invece l'adenoma non ha dimensini preoccupnti nonè necessario intervenire chirurgicamente ma ci sono dei medicinali che possono ridurlo, ovviamente il discorso farmci èmolto delicato e va relazionato al tipo di adenoma (secernente o nn secernente e quali ormoni vengono o meno secreti). non so dirti di piùanche perchèlamia endocrinologa mi ha semplicemente spiegato cosa ho probabilmente ma non è andata nei dettagli inattesa dei riultatidella rmn. l'unica cosa che posso aggiungere è che in questi casinon basta l'aiuto di un endocrinologo ma bisogna rivolgersi ad un neurochirurgo che deciderà la natura dell'adenoma e come gestirlo (sicuramente senza intervento chirurgico, sta tranquilla). ti auguro di stare meglio. spero di esserti stata utile nelmio piccolo. fammi sapere.  (+ info)

Problemi di vista, adenoma ipofisario o che???sos non ne posso più....?


Salve sono Antonella e da anni che non riesco a risolvere un grande problema di vista che non mi lascia vivere al meglio le mie giornate.Ho sofferto di iperprolattinemia ma dagli ultimi esami sembra che tutto stia nella norma, sono fobromialgica ma il reumatologo mi ha detto che il mio problema di vista non c'entra nulla con questa patologia. Inoltre mi sono sottoposta ad un mare di controlli oculistici approfonditi ed oltre ad essere allergica a tutti gli agenti esterni ed avere un astigmatismo risulta tutto stare bene. I miei sintomi sono paragonabili a dei flah che compaiono più spesso poco dopo essermi svegliata che durano piu o meno una ventina di minuti o almeno finchè non chiudo un po gli occhi per una mezzoretta. Dopo i flah che sembrano ballare in tutte le direzioni anche ad occhi chiusi,si dissolvono lasciandomi un gran mal di testa, la sento pesante e mi prende la nausea. Negli ultimi giorni non riesco neppure a prendere sonno dal mal di testa e spesso ho come la sensazione di uno spillo che mi punge all'altezza delle tempie. Non so che fare nei prossimi giorni farò una visita specialistica ma ho paura di non riuscire a concludere nulla. Qualcuno che ha avuto un adenoma ipofisario mi ha detto di possedere i miei stessi sintomi e che la prolattina non sempre era alta. Qualcun'altro di voi si trova in questa situazione?Ha risolto o scoperto di che si tratta?Aiutatemi. GRAZIE!
----------

dal tuo racconto mi sembra che tu soffra di emicrania con aura. ti consiglio di prendere appuntamento presso il centro cefalee della tua città, o in alternativa da un neurologo.  (+ info)

mammolo, eolo, dotto, pisolo, brontolo e cucciolo si uniscono a me e a biancaneve nel darvi la buonanotte ;D?


mi raccomando: biancaneve sotto i nani, che fa freddo!  (+ info)

reflusso biliare quali sono le terapie?


mi sono curata per 5 anni per il reflusso acido ora dopo l'ennesima gastroscopia qualcuno si è accorto che era biliare
qualcuno di voi lo ha?
differenza tra reflusso acido e quello basico?
----------

ciao, anche io ne soffro dalla nascita ma mi è stato diagnosticato solo qualke giorno fa che è biliare.
Il reflusso acido il suo sintomo più evidente è il bruciore di stomaco. Nella sintomatologia compaiono anche bocca amara, rutti acidi, tosse secca persistente, mal di gola mattutino, raucedine, insonnia e altri. è una condizione nella quale lo sfintere inferiore dell’esofago, la cui funzione è proteggere la delicata mucosa esofagea dall’elevata acidità dei succhi gastrici, si è per qualche ragione indebolito. Ciò che accade è che i succhi gastrici traboccano nell’esofago danneggiandone la sensibile mucosa. Col passare del tempo questo può creare infiammazioni, ulcerazioni e, se la condizione si fa seria e prolungata, può costituire causa di tumore all’esofago.
Mi spiace ma quello di tipo basico non ne so nulla, non sono informata, ti consiglio però di modificare l'alimentazione e non trascurare questa cosa, perchè può portare oltre a quanto ho scritto su anche ad un cedimento del fegato.
Cmq con le dovute accortenze puoi stare tranquilla perchè una volta ristabilito l'organismo ed individuati i corretti alimenti non avrai problemi seri..
ciaooo  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio su 'Adenoma Del Dotto Biliare'



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: Settembre 2014