FAQ - Aborto Incompleto
(Powered by Yahoo! Answers)

L' aborto di gravidanza extra uterina nelle tube è uguale a quello dell'interruzione volontaria di gravidanza?


Per favore vorrei sapere se i due interventi sono uguali o se nel primo è necessario aprire e in tal caso quanto tempo richiede la convalescenza. Grazie mille...
----------

Domanda importante, dipende dall'età gestazionale del prodotto del concepimento che, essendo finito nella Tuba Uterina (organo tubiforme di pochissimi cm di diametro), non può reggere una gravidanza fino alla fine, anzi, nemmeno fino al sesto mese. Se siamo nel periodo precoce è possibile l'uso di metodi farmacologici, come il Metotrexate, che bloccano la replicazione cellulare dell'embrione e ne fanno morire le cellule come conseguenza indiretta, in quanto i detriti cellulari sono riassorbiti "fisiologicamente". Se si è verificata la lacerazione della Tuba l'intervento chirurgico è obbligatorio, perchè altrimenti si muore quasi sempre per emorragia, ma non mi sembra il Tuo caso (per fortuna!)
Sicuramente il Tuo ginecologo saprà consigliarti molto meglio di me!  (+ info)

Quali sono le conseguenze fisiche e psicologiche di un aborto indotto?


Mai avrei voluto farlo in vita mia, ma non sono nelle condizioni di poter tenere un bambino, lui non è nemmeno il mio ragazzo, cioè è stata un'avventura e qualcosa è andato male e sono rimasta incinta. è stato un periodo in cui il mio attuale ragazzo mi aveva lasciato e io mi sono comportata male. Dovrei parlarne con il mio ragazzo e pagare le conseguenze. Poi il "padre" del bambino è straniero, i miei genitori non lo accetterebbero mai. Le mie paure vengono da situazioni esterne per paura di perdere l'uomo che amo e la mia famiglia. però sono consapevole che un figlio è il dono più bello che si possa avere. ma io non lavoro, devo finire l'università l'anno prossimo, mi ritroverei sola, disoccupata con una vita nelle mie mani. non faccio altro che piangere, non so più che fare. ho il terrore che se lo faccio poi sarò punita e non potrò mai più avere figli, a quel punto la mia vita sarebbe sprecata...
siete tutti dolcissimi con me...grazie per non giudicare
----------

Carissima, ho letto d'un fiato la tua domanda e mi trovo combattuto fra la mia idea e il tuo problema. Qui la mia idea perde valore rispetto alla tua situazione contingente per la quale devi prendere una decisione prima possibile. Se porti avanti la gravidanza puoi non riconoscere questo figlio ed affidarlo alle strutture sanitarie e sociali. Forse potrà essere il "bastone della tua vecchiaia", chissà. Informati, prima di gettare al vento la sua possibilità di vita, perlomeno tenta di farlo. Ti auguro di prendere la soluzione meno penosa per te, ti ho nel cuore::  (+ info)

Da una visita ginecologica, si può vedere se recentemente si ha avuto un aborto spontaneo?


Vogliamo un bimbo..non sono sicura di essere rimasta incinta, purtroppo non ho fatto il test...ma ho avuto qualche giorno di ritardo e poi ho avuto il ciclo molto, troppo abbondande. Ho paura che sia stato un aborto spontaneo. Il ginecologo a distanza di un paio di settimane può capire se effettivamente c'è stato?
----------

Un aborto spontaneo può prensentarsi con questi sontomi:
- crampi addominali non dissimili da quelli associati alla prima fase del travaglio;
- emorragia variabile da lieve a grave;
- consistenti perdite di sangue e pezzettini di tessuto dalla vagina.

Insomma si riconosce.
Il medico può vedere l'aspetto dell'endometrio e dell'utero magari edematoso. Ma non so dirti con precisione anche perchè non sei sicura di questo eventuale aborto.  (+ info)

Se si ha un aborto spontaneo cessano anche i sintomi di gravidanza?


Se si ha un aborto spontaneo al secondo mese perchè non c'è + battito al bimbo cessano anche i sintomi di gravidanza cioè giramenti di testa, nausea, ecc??
----------

Ho letto da qualche parte che se avviene un aborto interno cessano i sintomi della gravidanza tipo nausea , gonfiore al seno , bisogno di urinare ect..  (+ info)

SI può rimanere incinta dopo 20 giorni da un aborto praticando del sesso anale?


Ciao a tutti,
20 giorni fa circa, ho subito un raschiamento, dato che mi è stato consigliato di non aver rapporti almeno per un mese, io e il mio ragazzo abbiamo praticato del sesso anale, Ma lo sperma mi è scivolato sotto e il mio ragazzo mi ha pulito delicatamente, facendo sempre attenzione che nulla entrasse, ma la mia paura è che qualcosa sia entrato..
Vi prego aiutatemii..
Ne ho Bisogno grazie!
----------

in caso usa la RU 481,la trovi in Svizzera senza problemi ed è meglio di un raschiamento.  (+ info)

è possibile che non sia aborto spontaneo anche se le beta scendono?


le mie beta sono scese da 690 a 680...si vede dall'eco una camera gestazionale di 3 mm...niente dolori niente perdite ne nulla....cosa devo pensare? è assolutamente aborto? quando arriverà il ciclo?
oggi sono arrivate le perdite.....sono strane! nn è solo sangue...domani faccio un salto dal gine! grazie mille a tutte x le risp...speravo tanto non si trattasse di aborto ma evidentemente così è stato...
----------

potrebbe trattarsi di un aborto ritenuto come ti hanno già scritto, io ho già perso un bimbo alla 6^ settimana però ho avuto dolori e perdite.
però mi ricordo che quando ero in ospedale ad una sig.ra gli si erano abbassate le beta ma poi gli si sono riprese....
in bocca al lupo e facci sapere...  (+ info)

Quali sono le cause che possono generare un aborto spontaneo nel primo mese di gravidanza?


ciao cara come stai,spero che stai bene,ma anche io vorrei sapere quale sono le cause che possono generare un aborto spontaneo ma io non lo so,ciao te auguro di stare bene.

ciao cara te auguro buona notte.  (+ info)

Maternità a rischio dopo aborto spontaneo?


Purtroppo recentemente ho avuto un aborto spontaneo alla quinta settimana+3... Io lavoro come commessa. Casomai riuscissi ad avere un' altra gravidanza avrei diritto a restare a casa prima del settimo mese? Che requisiti bisogna avere per una maternità a rischio?
Io amo il mio lavoro. Siccome l'aborto è stato dato dallo sportare molti carichi da cui non mi sono sottratta pur essendo incinta volevo solo dei chiarimenti. Chi vuole offendere non risponda alle mie domande e impari un po' di educazione
----------

i primi tre mesi malattia ,e poi per legge ti spetta la maternità. Quante persone ignoranti che danno risposte insensate.  (+ info)

sono consapevole di avere un aborto ed il medico dice di aspettare?


ho trentasei annied un figlio di 8 ho sempre detto di non volere altri figli poi è successo ed ho cominciato a crederci ma le beta erano 45.97 e di li a poco sono cominciate delle perdite mmarroni poi come delle mestruazioni accompagnate da dolori atroci il medico dice che è un aborto anche se dalle ecografia si vedeva un piccolo puntino non corrispondente all ultimo ciclo comunque martedi mi fara un eco per vedere l utero sono tanto triste e vorrei che il buscopan che sto prendendo per il dolore calmasse anche il mio stato d animo
----------

Ciao!
Mi dispiace veramente tanto, io ho passato tante volte questi momenti, l'ultimo un mese fa, e posso dirti che in questi casi a me i medici non mi hanno mai aiutata, mi mandavano accasa con perdite marroni da 20 giorni....... ma non so perché, ho sentito che non sono i fondi per tenere in ospedale una donna incinta in primo trimestre di gravidanza.

Se tu abiti in una regione dove sono più umani prova ad andare al pronto soccorso, ma non ti faranno un gran' che ti dicono tutti di andare accasa e di stare a letto tranquilla, como se fosse possibile in un momento come questo di stare tranquilla.

Ma scusa non ti sembra tanto aspettare fino a martedì, o questi dottori sono tutti fuori.
Se hai fatto oggi una eco, venerdì vai dal tuo medico di base e fatti dare un impegnativa urgente per un altra eco.

In bocca al lupo!  (+ info)

Perchè continuo ad avere la febbre dopo l'aborto?


Ciao a tutte, 8 giorni fa dopo un aborto spontaneo sono stata in ospedale e ho subito un intervento di "revisione di cavità uterina" mi hanno dato delle gocce e l'antibiotico. Ma secondo voi è normale che dopo tutti questi giorni io abbia sempre una persistente febbre e dei forti dolori alla pancia? 4 giorni fa sono andata al pronto soccorso e dopo una visita dolorosissima mi hanno detto che nell'utero c'era ancora del sangue, e che avrei dovuto prendere l'antibiotico per altri 5 giorni per la febbre, sto iniziando a preoccuparmi, non vorrei che ci fosse un infezione in corso. Grazie
----------

guarda...forse è il caso di chiamare il dottore, magari non hanno tolto tutto e dovresti fare il raschiamento...ma questo te lo può dire solo il ginecologo  (+ info)

1  2  3  4  5  

Lasciare un messaggio o immagine su "Aborto Incompleto" (o accedere al forum):