Riportati casi "Radicolite"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

101/291. Radicolopatia toracica diabetica: una causa insolita di dolore di alberino-thoracotomy.

    Il dolore persistente è comune dopo il thoracotomy. 64 anni si sono ritirati l'elettricista con tipo - il diabete 2 presentato con la parete di cassa ed il dolore addominale 3 mesi che seguono l'ambulatorio thoracoscopic video-aiutato (IVA). Il paziente aveva sofferto postoperatorio il dolore malgrado un catetere epidurale toracico di funzionamento. A seguito di ricerca, il suo dolore persistente era dovuto la radicolopatia toracica diabetica (DTR). Il disordine è caratterizzato da dolore, dalla debolezza addominale e toracica sensitiva di perdita, di muscolo in pazienti con il diabete. Come in questo paziente, nel dolore e nella risoluzione di perdita sensitiva solitamente entro un anno dopo l'inizio. Il disordine può essere distinto dal neuralgia dell'intercostale basato sulle caratteristiche cliniche ed elettromiografiche. ( info)

102/291. Un bambino con il neurobrucellosis.

    Un ragazzo di 11 anno ha presentato con la meningite cronica seguita dalla paralisi flaccida acuta. L'eziologia è rimanere incerta fino a che la prova brucellar di sierologia non si trasformasse in in positivo e ci fosse una buona risposta alla terapia antimicrobica specifica. Gli studi di conduzione del nervo hanno confermato una radicolopatia prossimale. La consapevolezza dello stato e della prestazione delle prove adatte differenzierà il neurobrucellosis da altre infezioni croniche del sistema nervoso centrale. ( info)

103/291. malattia di cristallo di deposito del biidrato del pirofosfato del calcio in radiculomyelopathy cervicale.

    Un paziente ha avuto stenosi cervicale del canale spinale con radiculomyelopathy dovuto il deposito del biidrato del pirofosfato del calcio all'interno del flavum di ligamentum. Il MRI della spina dorsale cervicale ha mostrato un nodulo calcificato sopra il flavum di ligamentum del livello C5-6 con compressione evidente del cavo. Dopo laminectomy decompressive posteriore con rimozione del nodulo calcificato, il sintomo ed il segno hanno alleviato remarkedly e la patologia ha mostrato il deposito del biidrato del pirofosfato del calcio all'interno del flavum di ligamentum. Abbiamo presentato questo caso ed abbiamo esaminato la letteratura per riconoscere così-denominiamo il " pseudogout syndrome." ( info)

104/291. Dolore Radicular dopo vertebroplasty: compressione o irritazione della radice di nervo? Esperienza iniziale con il " system" di raffreddamento;.

    DISEGNO DI STUDIO: Durante il vertebroplasty (VP), il polimetilacrilato (PMMA) può colare nel plesso epidurale posteriore del venus, provocante i sintomi che variano dal dolore radicular alla compressione medullar. obiettivi: Per per proporre e verificare la possibilità di procedura (sistema di raffreddamento) per impedire irritazione radicular causata tramite perdita del foraminal PMMA. SOMMARIO DEI DATI DELLA PRIORITÀ BASSA: La perdita di Foraminal di PMMA, come osservata durante il VP, può condurre al radiculalgia. Parecchi meccanismi di irritazione della radice di nervo sono stati proposti. La considerazione il calore o dell'irritazione chimica locale li ha condotti a trattare immediatamente tramite irrigazione periradicular locale con un liquido di raffreddamento. metodi: Quattro pazienti successivi con perdita osservata di foraminal sono stati curati tramite l'iniezione fluida locale. Subito dopo dell'osservazione di una perdita di foraminal, un ago di Chiba dei 20 calibri è stato posizionato per raggiungere l'orifizio. Dieci centimetri cubici di lidocaina (0.2%) sono stati seguiti da 100-200 cc di aspersione salina pressurizzata in 10-20 minuti (sistema di raffreddamento). RISULTATI: In tutti i pazienti con perdita di foraminal, nessun dolore radicular è esistito dopo l'applicazione del sistema di raffreddamento. Nessuna complicazione è stata osservata con il relativo uso. CONCLUSIONE: Nella presenza di perdita di foraminal, l'applicazione immediata di un'irrigazione di raffreddamento può proteggere la radice dalla ferita, che è spiegata dall'ipotesi che il meccanismo principale della ferita può di più essere collegato con il calore o l'irritazione chimica del nervo che la compressione. ( info)

105/291. Radicolopatia L5 dovuto la frattura di sforzo sacrale.

    Segnaliamo il caso di un uomo di 70 anni che ha presentato con una storia di dolore di sinistra della natica con radiazione nel piedino di sinistra in una distribuzione L5. MRI del tratto lombare della colonna vertebrale ha rivelato una frattura di sforzo sacrale di sinistra con la reazione periosteal che coinvolge la radice di nervo di sinistra L5 anteriore al ala sacrale. Con la guarigione spontanea della frattura, il patient' i sintomi di s hanno risolto completamente. ( info)

106/291. Inserzione artificiale del disco che segue discectomy cervicale anteriore.

    OBIETTIVO ED IMPORTANZA: La fusione che segue discectomy cervicale anteriore è stata implicata nell'accelerazione dei cambiamenti degeneranti nei segmenti spinali adiacenti. Discectomy ha seguito da impianto di un disco cervicale artificiale effettua la funzionalità dell'unità spinale, mentre ancora forniva il rilievo sintomatico eccellente. Descriviamo la nostra esperienza preliminare con impianto del sistema cervicale del disco di Bryan in due casi del herniation cervicale single-level del disco. PRESENTAZIONE CLINICA: Due pazienti maschii hanno presentato con una radicolopatia di sinistra C6, senza prova di mielopatia. La formazione immagine a risonanza magnetica ha rivelato un herniation del disco a C5-6 in entrambi i casi. Le radiografie Pre-operative di estensione e della flessione hanno dimostrato il movimento conservato ai livelli implicati. INTERVENTION/TECHNIQUE: A seguito di una decompressione cervicale anteriore standard, la perforazione di precisione delle piastre laterali vertebrali è stata effettuata per mezzo di un trivello allegato ad una struttura base-montata e gravitazionale-riferita di ritrazione. Un disco cervicale artificiale, composto di nucleo del poliuretano con le piastre laterali di titanio, misura fra le piastre laterali sagomate senza fissazione ai corpi vertebrali. Non ci erano complicazioni con esperienza durante l'inserzione della protesi, o nel corso postoperatorio. Entrambi i pazienti hanno avvertito la risoluzione postoperatoria immediata del loro dolore radicular e sono stati scaricati dall'ospedale il seguente giorno. A nove mesi che seguono la chirurgia, entrambi i pazienti continuano ad avere rilievo completo dei sintomi radicular. Le radiografie postoperatorie a sei mesi che seguono la chirurgia confermano la disposizione esatta della protesi e della mobilità conservata dell'unità spinale funzionale. CONCLUSIONE: L'inserzione della protesi cervicale artificiale del disco di Bryan dopo discectomy cervicale anteriore è una procedura relativamente diretta, che sembra essere sicura e fornisce i buoni risultati clinici, senza richiedere il tempo chirurgico supplementare. Il follow-up a lungo termine è richiesto per valutare la relative sicurezza, efficacia e capacità impedire la degenerazione adiacente di segmento. ( info)

107/291. Chondromatosis Synovial che presenta con la radicolopatia cervicale: un rapporto di caso.

    DISEGNO DI STUDIO: Un rapporto di caso è presentato. obiettivi: Per segnalare un caso del chondromatosis synovial di una sfaccettatura cervicale congiunga e descriva l'apparenza con la mielografia di tomografia computata e di formazione immagine a risonanza magnetica. SOMMARIO DEI DATI DELLA PRIORITÀ BASSA: Il chondromatosis Synovial è un disordine raro caratterizzato dalla presenza di noduli cartilaginosi o osteocartilaginous multipli nello synovium di uno spazio unito. Il chondromatosis Synovial nel giunto cervicale di sfaccettatura è raro. METODO: Una donna di 52 anni ha avvertito l'inizio improvviso di dolore severo nella cintura di spalla dorsale e nel lato ulnare del suoi braccio destro ed avambraccio. Questo dolore refrattario ha risposto soltanto ad un blocchetto epidurale della radice di nervo. L'esame neurologico ha mostrato i giusti segni della radice di nervo che hanno variato dal C7 ai segmenti Th1 del midollo spinale. Gli esami radiologici ed elettrofisiologici sono stati effettuati. RISULTATO: La massa è stata trovata nel giunto di destra di sfaccettatura fra C7 e Th1 con la mielografia di tomografia computata e di formazione immagine a risonanza magnetica. Queste indagini hanno indicato chiaramente la posizione, il formato ed il limite della lesione che accompagna l'irregolarità del giunto e del cambiamento osteolitico. i potenziali Somatosensory-evocati con giusto stimolo del nervo ulnare hanno indicato un blocchetto significativo di conduzione nelle giuste radici di nervo cervicale più basse. Dopo rimozione chirurgica di questa lesione, i sintomi neurologici contrassegnato sono migliorato. L'istopatologia ha diagnosticato il chondromatosis synovial. CONCLUSIONE: Il chondromatosis Synovial dovrebbe essere incluso nella diagnosi differenziale dei radiculopathies dell'eziologia sconosciuta. ( info)

108/291. Radicolopatia dovuto ossificazione del legamento giallo al tratto lombare della colonna vertebrale più basso.

    DISEGNO DI STUDIO: Un rapporto di caso. obiettivi: Per per segnalare un caso raro di una femmina di 27 anni con ossificazione del legamento giallo al tratto lombare della colonna vertebrale più basso che presenta radicolopatia con un piede di goccia. SOMMARIO DEI DATI DELLA PRIORITÀ BASSA: La maggior parte dei casi di ossificazione del legamento giallo si presenta al terzo più basso della spina dorsale toracica o toracolombare. Ci sono soltanto alcuni rapporti di ossificazione del legamento giallo nel tratto lombare della colonna vertebrale e la radicolopatia dovuto ossificazione del legamento giallo ai livelli L4-L5 e L5-S1 è molto rara. metodi: Una femmina di 27 anni con una frattura anteriore del apophysis posteriore dell'anello di L5 ha presentato con dolore di piedino e un piede di goccia. La formazione immagine a risonanza magnetica ha dimostrato la stenosi con compressione del equina della coda ai livelli L4-L5 e L5-S1. RISULTATI: Il laminectomy di Decompressive di L5 e la rimozione dei legamenti gialli ossificati sono stati realizzati. L'esame istologico dell'esemplare del blocco dell'en di ossificazione del legamento giallo ha rivelato i cambiamenti degeneranti delle fibre elastiche nel legamento giallo con il chondrosis e l'ossificazione adiacenti. Il patient' il dolore di piedino severo di s è sparito completamente, anche se il limite del piede di goccia completamente non aveva recuperato all'esame finale di follow-up. CONCLUSIONI: Il meccanismo di ossificazione del legamento giallo nel caso attuale era poco chiaro. Il paziente non ha avuto alcuni disordini generalizzati precedenti oltre alla storia di una frattura apophysial dell'anello o ad alcuna storia di famiglia del trattamento per ossificazione del legamento longitudinale posteriore o ossificazione del legamento giallo. Di conseguenza, lo sforzo meccanico localizzato potrebbe influenzare lo sviluppo di ossificazione del legamento giallo al tratto lombare della colonna vertebrale più basso. ( info)

109/291. La ciste del juxtafacet di extraforaminal come causa rara di radicolopatia L5: un rapporto di caso.

    DISEGNO DI STUDIO: Ciò è un rapporto di un caso. OBIETTIVO: Per per documentare le caratteristiche cliniche, radiografiche ed istologiche di una ciste lombare del juxtafacet di extraforaminal. SOMMARIO DEI DATI DELLA PRIORITÀ BASSA: Le cisti spinali del juxtafacet si sviluppano il più delle volte alla funzione dorsale del giunto zygapophysial, a volte nella zona posterolateral del canale. In un caso, sono state descritte nella regione di extraforaminal e di foraminal. metodi: Descrizione del rapporto di caso. RISULTATO: Il caso di rapporto uno degli autori rigorosamente di una ciste del juxtafacet di extraforaminal responsabile della sciatica L5. CONCLUSIONI: Le cisti di Juxtafacet della spina dorsale rappresentano una causa rara della sciatica, solitamente quando si sviluppano nel canale, o più eccezionalmente quando occupano le zone di extraforaminal o di foraminal. ( info)

110/291. Herniation toracico superiore del midollo spinale dopo ripugnanza traumatica della radice di nervo. Rapporto di caso e rassegna della letteratura.

    Il herniation di Transdural del midollo spinale, un'entità rara ma ben documentata, è stato segnalato sporadicamente per più di 25 anni come causa possibile per vari segni neurologici e sintomi che variano dai risultati isolati del motore o sensitivi alla mielopatia ed alla sindrome del Brown-Sequard. Gli autori segnalano, al meglio della loro conoscenza, il primo caso del herniation toracico superiore del midollo spinale che accade dopo la ripugnanza traumatica della radice di nervo. ( info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)<- Indietro || Avanti ->


Lasciare un messaggio su 'Radicolite'



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.

Ultimo aggiornamento: Settembre 2014