http://www.lookfordiagnosis.com
English
Spanish
Italian
Portuguese
French
Swedish

Riportati casi "Linfoma A Piccole Cellule"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

1/190. linfoma renale in un paziente azotemic--utilità di formazione immagine a risonanza magnetica.

    Un paziente azotemic ha tratto giovamento da formazione immagine a risonanza magnetica diagnostica (MRI) nella valutazione del suo massachusetts renale. Ciò ha condotto a sospetto di linfoma e se consiglio per la biopsia percutanea. La chemioterapia allora è stata iniziata e un nephrectomy inutile è stato evitato. Dopo un anno di follow-up, lo sviluppo era stabile e la funzione renale è migliorato significativamente. (+info)

2/190. non-Hodgkin' adrenale primario; il linfoma di s si è associato con l'anemia emolitica autoimmune: una cassa diagnosticata dalla biopsia fine ultrasuono-guida dell'ago.

    non-Hodgkin' adrenale localizzato primario; i linfomi di s sono estremamente rari. Soltanto 28 osservazioni sono state segnalate finora, tutti con una prognosi molto difficile: una sopravvivenza mediana di 12.5 settimane. Gli autori segnalano il caso di un maschio di 78 anni con non-Hodgkin' primario; linfoma di s della ghiandola adrenale di destra. L'inizio di malattia è stato caratterizzato dall'anemia emolitica autoimmune severa e la diagnosi è stata fatta dalla biopsia eco-guida. Il paziente è stato ammesso al nostro reparto con l'anemia emolitica autoimmune severa; l'indice dell'emoglobina era 6.5 g/dL e sia Coombs' indiretto che diretto; le prove erano positive. Il trattamento steroide con il methylprednisolone 2 mg/kg/giorno non ha migliorato il processo emolitico. L'esame addominale di ultrasuono ha rilevato la giusta massa suprarenal hypoechogenic di 10 x di 9 cm; le tecniche di formazione immagine quali tomografia computata e formazione immagine a risonanza magnetica non erano utili nella diagnosi eziologica di giusta massa suprarenal; l'aspirazione dell'ago e la biopsia fini del tessuto-centro hanno rivelato non-Hodgkin' di qualità inferiore; linfoma di s. Le procedure dell'organizzazione, compreso esame clinico, esplorazione dal corpo intero di tomografia computata, la biopsia del midollo osseo, l'esplorazione del gallio, formazione immagine a risonanza magnetica addominale, non hanno rilevato altri luoghi della partecipazione e forte non hanno sostenuto una diagnosi di non-Hodgkin' primario; linfoma di s della ghiandola adrenale di destra. Le analisi dell'ormone erano entro i limiti normali. Il paziente è stato curato con la chemioterapia, regime del ciclofosfoammide-vincristine-prednisone, con buona regressione della massa adrenale dopo 6 corsi e normalizzazione del livello dell'emoglobina e negatività di Coombs' prove. L'importanza di questo caso si trova nell'avvenimento molto raro di questa malattia, nella relativa associazione con l'anemia emolitica autoimmune, nella diagnosi fatta dalla biopsia ultrasuono-guida e nella buona risposta al trattamento riguardo ai casi segnalati nella letteratura. Il paziente rimane nella remissione clinica di 12 mesi dopo l'inizio della malattia. (+info)

3/190. Ingrandimento del canale mandibular senza hypesthesia causato da non-Hodgkin' extranodal; linfoma di s: un rapporto di caso.

    Uno stato raro dell'ingrandimento del canale mandibular causato da un non-Hodgkin' supplementare-nodale; il linfoma di s in una donna giapponese di 59 anni è stato segnalato. Il paziente ha avuto un gonfiamento del palato duro e della sporgenza di entrambe le lampadine oculari, che erano state presenti per 10 anni. Una radiografia panoramica ha rivelato che il canale mandibular di destra ampiamente è stato ingrandetto, estendentesi dall'orifizio mandibular fino l'orifizio mentale, senza distruzione dell'osso. La dilatazione continua del canale mandibular ad una larghezza approssimativa di 15 millimetri è stata associata con la sclerosi ossuta periferica. La tomografia computata e la formazione immagine a risonanza magnetica hanno mostrato un tumore molle del tessuto all'interno del canale mandibular. La lesione ha dimostrato lo sviluppo espansivo nelle orbite, estendere alla base del cranio attraverso le fenditure orbitali superiori ed il seno cavernoso. Il linfoma è stato ritenuto sospetto per svilupparsi così lentamente che il canale mandibular adiacente e le lampadine oculari ingrandetti senza distruggere l'osso normale ed il tessuto nervoso. (+info)

4/190. Castleman' malattia di s del triceps di sinistra in un bambino ritenuto sospetto per essere un piccolo tumore delle cellule rotonde dell'infanzia.

    Castleman' la malattia di s (CD) istologicamente è caratterizzata da una proliferazione di piccoli linfociti e cellule di plasma policlonali. La presentazione clinica varia ampiamente, ma il più comunemente si manifesta come massa mediastinica solitaria, incidentalmente trovato su esame radiografico. Presentiamo un caso di una ragazza di 10 anni che ha esibito la massa di sinistra del braccio che, preoperatively e sulla sezione congelata, è stata diagnosticata come piccolo tumore delle cellule rotonde dell'infanzia (SRCT). Questo rapporto dà risalto alla posizione insolita di CD nel tessuto molle e come entità rara da considerare nella diagnosi differenziale di SRCT. (+info)

5/190. La sopravvivenza prolungata si è associata con la risposta immunitaria in un paziente curato con l'anticorpo monoclonale del mouse Lym-1.

    Un paziente con linfoma aggressivo e chemioterapia-resistente dei non-Hodgkins (NHL) è stato curato con 131I-Lym-1, un anticorpo del mouse, su un protocollo progettato per la terapia di serie. L'anticorpo umano del anti-mouse (HAMA) si è sviluppato entro 1 mese della terapia iniziale. Il paziente inoltre ha sviluppato un anticorpo alla regione ipervariabile Lym-1 dell'anticorpo (specific Lym-1). Poiché il paziente stava rispondendo alla terapia, il plasmaphoresis è stato usato per ridurre il livello di HAMA seguito da Lym-1 adenoide calcolato per essere sufficiente per ostruire HAMA residuo. Ciò ha permesso la terapia supplementare in tre occasioni successive oltre 5 mesi. Malgrado i livelli elevati molto di HAMA, nessun effetto spiacevole dalle gestioni di Lym-1 è stato osservato. La risposta di HAMA del paziente ha incluso gli anticorpi specifici anti-Lym-1 che contengono gli anti-idiotypic anticorpi. Il livello dell'anticorpo anti-Lym-1 è stato sostenuto sopra l'intervallo di 9 anni dalla terapia 131I-Lym-1 ed è stato associato con una remissione unicamente lunga del patient' malattia di s. Queste osservazioni dimostrano che, in circostanze determinate, il radioimmunotherapy (RIT) può essere dato sicuro ed efficace malgrado HAMA. Gli Anti-idiotypic anticorpi potrebbero indurre una cascata immune che ha contribuito alla sopravvivenza sana prolungata del paziente. (+info)

6/190. I lymphoproliferations premaligni e maligni in un tipo HCV-infettato paziente cryoglobulinemic misto di II sono fasi sequenziali di processo patologico antigene-guidato.

    Il tipo cryoglobulinemia misto di II (MC) è un vasculitis sistematico caratterizzato dalla presenza nel siero di un IgM cryoprecipitable monoclonale con attività reumatoide di fattore (rf). Il virus di epatite c (HCV) è stato riconosciuto come relativo fattore eziologico principale. Poiché MC si evolve frequentemente nella B-cellula evidente non-Hodgkin' il linfoma di s (NHL), infezione cronica di HCV è supposto per condurre sia alla malattia lymphoproliferative benigna che maligna. In questo studio, abbiamo studiato le mutazioni nella V (H) e V (K) i geni della B-cellula clonano la produzione del linfoma evidente della B-cellula in un oggetto con MC. I modelli Mutational sono stati analizzati longitudinalmente in due biopsie del midollo osseo ottenute nella fase di MC, così come nei tessuti implicati multipli (midollo osseo, fegato e globuli periferici) nella fase del NHL evidente. L'ibridazione (VDJ) dei prodotti d'aggiunta di PCR con uno specific della sonda per il clone neoplastico ha indicato che il linfoma è provenuto da uno dei cloni sopra-stimolati durante il MC. Questo clone che produce un IgM altamente omologo ad una proteina con la specificità di rf può spiegare la sindrome di MC nel paziente. Inoltre, la presenza di processo continuo di mutazione di IgH e dell'espressione di un ricevitore dell'antigene di Ig significativamente omologo ad un anti-HCV supporto che della proteina l'ipotesi che la sindrome di MC e lo sviluppo successivo al NHL sono processi lymphoproliferative antigene-guidati possibilmente ha sostenuto da HCV. Ancora, la profonda riduzione della diversità intra-clonale nell'ultima biopsia del midollo osseo ottenuta nella fase del NHL evidente precisa una dipendenza secondaria delle cellule dal meccanismo antigene-guidato, anche se una tendenza intrinseca della cellula neoplastico a subire le mutazioni del rimontaggio non può escludersi. (+info)

7/190. Muscolo selettivo di paraspinal amyotrophy.

    Una femmina di 56 anni ha presentato con dolore lombo-sacrale delicato. L'esame ha rivelato l'atrofia severa e selettiva dei muscoli toracici e lombari di paraspinal. Le fibrillazioni sono state vedute nei muscoli di paraspinal sul EMG. Il membro EMG era normale. La biopsia del maximus del gluteus era normale. La biopsia del muscolo di Paraspinal ha rivelato le caratteristiche neurogene. L'atrofia dei muscoli toracici e lombari di paraspinal è stata notata su formazione immagine a risonanza magnetica. Questo paziente ha amyotrophy selettivo dei muscoli toracici e lombari di paraspinal. Ciò può essere un'aggiunta alla gamma di ' amyotrophy' focale benigno;. La diagnosi differenziale della debolezza di muscolo di paraspinal è discussa. (+info)

8/190. Le papule vascolari cutanee diffuse si sono associate con l'eosinofilia periferica di anima e la linfadenopatia inguinal prominente.

    Una nuova sezione ha autorizzato il " Grandi tondi di dermatologia al NIH" compare questo mese. L'idea dietro esso è di fornire uno sguardo unico ai casi dermatologici istruttivi che sono presentati ai grandi tondi all'Istituto Nazionale contro il cancro, gli istituti della sanità nazionali (NIH), Bethesda, maryland del ramo settimanale di dermatologia. I pazienti veduti al centro clinico di NIH (che include i quartieri del ricoverato di NIH e le cliniche di paziente esterno) sono effettivamente insoliti. Per essere valutato qui, devono essere fatti riferimento da un medico esterno e devono essere disposti in un protocollo di ricerca. Cioè da questo test di verifica, tutti i pazienti di NIH sono considerati oggetti di ricerca. Le malattie hanno studiato alla gamma di NIH dal terreno comunale all'oscuro. Similmente, le manifestazioni dermatologiche di queste malattie sono ugualmente come varie. Così lo scopo di questa nuova sezione è di ripartire alcuni di questi casi affascinanti con la comunità dermatologica at large, così come per fornire un'occhiata della ricerca di traduzione emozionante che ha attinenza con dermatologists clinici. La disposizione sarà semplice. I casi saranno presentati come sconosciuti, compreso i risultati relativi dalla storia, dall'esame fisico e dalle analisi istopatologiche. Ciò sarà fatta per sfidare le abilità clinicopathologic dei lettori; gli autori faranno ogni tentativo di rendere il colore fotografie cliniche e patologiche del possibile più di alta qualità aiutare i lettori nella fabbricazione delle diagnosi corrette. La discussione sarà riassunto, mettente a fuoco sui punti d'istruzione chiave di ogni caso. Questi punti d'istruzione varieranno dai casi per mettere, coprire clinica e le informazioni istologiche, le edizioni di trattamento e/o il laboratorio novello avanzano con attinenza clinica. Gli autori daranno risalto alla brevità e la chiarezza in tutte le sottosezioni del rapporto di caso, che spero promuoverà egualmente una buona esperienza di apprendimento per i residenti di dermatologia ed i professionisti occupati. Questa sezione inizialmente sarà pubblicata annualmente 4 volte. Per concludere, perché la sezione è nuova al JAAD, accolgo favorevolmente le osservazioni ed i suggerimenti per migliorare la qualità degli articoli. - Andrew Blauvelt, redattore della caratteristica di MD (+info)

9/190. Immunocytoma cutaneo che presenta con i macules infiltrati in multipli e le papule.

    I immunocytomas cutanei sono linfomi maligni di qualità inferiore della B-cellula che presentano nella pelle come le papule solitarie o multiple, le piastre, o noduli. Descriviamo un paziente femminile con linfoma lymphoplasmocytic che ha presentato con il multiplo, marrone-rosso ai macules bluastri ed alle papule sulla coscia di sinistra. La proliferazione era monoclonale come confrontata dalla macchiatura positiva delle cellule di plasma con gli anticorpi con la catena pesante di IgG e la catena della lambda-luce e con reazione a catena della polimerasi che mostra la riorganizzazione di gene della pesante-catena dell'immunoglobulina. Nè il paraproteinemia nè la partecipazione del midollo osseo era presente. (+info)

10/190. Anetoderma che presenta nella malattia lymphoproliferative della B-cellula cutanea.

    Anetoderma è atrofia circoscritta della pelle dovuto una mancanza localizzata in tessuto elastico. Può seguire le malattie di pelle infiammatorie di parecchi tipi ed occasionalmente è presente nella pelle intorno ai neoplasma. Ci sono alcuni rapporti del anetoderma nella pelle di lesional di linfoma cutaneo. Segnaliamo su due pazienti che hanno presentato con le lesioni multiple del anetoderma e che più successivamente sono risultato avere linfomi cutanei di qualità inferiore della B-cellula. Un paziente (paziente 1) è un uomo di 39 anni e l'altro paziente è una donna di 26 anni che è un destinatario renale del trapianto (paziente 2). Alcuni esemplari di biopsia dalla pelle anetodermic del paziente 1 sono sembrato mostrare una reazione urticarial, anche se le cellule di plasma erano presenti. Un grande nodulo ha mostrato i follicoli linfoidi circondati dai linfociti del plasmacytoid, con perdita di tessuto elastico nel derma adiacente. Le cellule del plasmacytoid hanno macchiato in modo schiacciante per la catena chiara di lambda e la macchiatura delle lesioni urticarial da questo paziente inoltre ha mostrato una profonda maggioranza delle cellule del positivo di lambda. Le riorganizzazioni del gene della catena pesante dell'immunoglobulina (IgH) hanno mostrato un modello clonale dominante nella lesione nodulare. Abbiamo classificato il ricoverato 1 di malattia come linfoma marginale di zona ed il ricoverato 2 di malattia come alberino-trapianta il disordine lymphoproliferative. A causa dell'associazione intima dei disordini lymphoproliferative della B-cellula cutanea e di anetoderma in questi due pazienti, sembra possibile che il anetoderma potrebbe derivare da un effetto locale delle cellule neoplastici o delle cellule infiammatorie associate, particolarmente neutrofili come nel caso 1. Si infiltra in del caso 1 ha avuto molti neutrofili interstiziali e soltanto alcuni linfociti clonali del plasmacytoid, indicanti che questa presentazione di linfoma della B-cellula può essere un trabocchetto diagnostico. Non è data questi due casi e quei simili nella letteratura, la biopsia della pelle di lesional in anetoderma dovrebbe essere effettuata per accertarsi che in che lymphomatous si infiltra assente. Anche se le cellule di plasma sono sparse, gli studi per rilevare il clonality sono adatti. Il linfoma cutaneo della B-cellula può aggiungersi alla lista delle associazioni del elastolysis e del linfoma cutaneo, che include la pelle lenta granulomatosa (linfoma a cellula T) e il laxa del cutis (mieloma). (+info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)| Avanti ->


Lasciare un messaggio o immagine su "Linfoma A Piccole Cellule" (o accedere al forum):



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.
Ultimo aggiornamento: Aprile 2009
Statistiche