http://www.lookfordiagnosis.com
English
Spanish
Italian
Portuguese
French
Swedish

Riportati casi "Cisti Del Sistema Nervoso Centrale"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

11/134. Manifestazioni neuropsichiatriche di una terza ciste coloida ventricolare.

    Un uomo di 48 anni senza la storia psichiatrica ha presentato con le dispersioni di memoria, i cambiamenti di personalità, la labilità impressionabile e la paranoia delicata senza le dispersioni evidenti di umore. Una ciste coloida del terzo ventricolo è stata scoperta e chirurgicamente è stata asportata. (+info)

12/134. Ciste intracranica isolata di grande terzo-acetonide sull'ultrasuono fetale: fatto o romanzo?

    OBIETTIVO: Per per distinguere il fatto dal manufatto di una ciste isolata, grande, intracranica sull'ecografia prenatale (PSG). PRIORITÀ BASSA: L'uso di PSG sta aumentando velocemente con la maggior parte dei ultrasuoni obstetric che accadono nelle regolazioni generali della comunità come i piccoli ospedali e nelle cliniche con il personale che ha l'addestramento, l'esperienza e livelli variabili di interesse. In opposizione, la maggior parte di articolo di PSG e dei libri sono prodotti nei grandi centri di subspecialty con le basi concentrate di rinvio più sia il personale highly-trained che con esperienza. DESIGN/METHODS: Segnaliamo una serie di 2 pazienti appena nati normali che hanno fatti una grande diagnosticare ciste intracranica unilaterale prenatale da PSG durante i 10 anni fra luglio di 1989 e di 1999 ad un ospedale rurale della comunità. I neonati hanno avuti studi di formazione immagine alla nascita ed il loro progresso neurodevelopmental è stato seguito per parecchi anni. Il manuale, la bibliografia e le ricerche automatizzate di medline (1966-present) compreso l'ultrasuono prenatale, la variazione dell'osservatore, gli errori diagnostici, la riproducibilità dei risultati, la sensibilità e la specificità, l'esattezza, il sistema nervoso centrale, la diagnosi erroneamente positiva e prenatale ed il cervello erano cominciare esaminato nell'agosto 1996 per i rapporti. RISULTATI: Ci erano 4079 ultrasuoni obstetric effettuati durante 3.5 anni, gennaio 1996 al luglio 1999 a questa funzione di comunità rurale. Questo tasso estrapola a complessivamente 11 654 ultrasuoni obstetric durante il periodo di dieci anni di studio in où i 2 casi del manufatto intracranico della ciste si sono presentati. Quindi, l'incidenza di 2 manufatti intracranici della ciste è stata valutata come 2/11 654 di PSG, i .0002% tassi erroneamente positivi. CONCLUSIONI: Ciò è il primo rapporto dell'avvenimento dei manufatti di PSG in una funzione di comunità. Il manufatto è un problema reale e deve essere specificato nelle diagnosi differenziali. Ci sono sensi fare diminuire ecografico manufatto-o riconoscerlo almeno -così le nostre stime ad un ospedale della comunità per il relativo avvenimento sono presentate con le edizioni tecniche ed etiche relative. Nessun di queste edizioni precedentemente sono state segnalate nella letteratura pediatrica. Il nostro tasso erroneamente positivo per la grande ciste intracranica paragona favorevole ad altri rapporti. La nostra stima può gonfiare il nostro denominatore segnalando le esplorazioni piuttosto che il numero dei feti esplorati ed il nostro numeratore può mancare i casi che si sono mossi dalla comunità. La confusione che differenzia il manufatto di PSG dalla realtà accade spesso quando interpreta le immagini in tempo reale statiche o congelate. I segni che le immagini di sonogram possono essere manufatti comprendono i difetti quello: estenda fuori del corpo fetale; deformano, il formato e il echogenecity con differenti aerei di esplorazione; non sono veduti su tutti gli esami; e sono isolati in un feto al contrario normale. L'omissione di offrire la qualità PSG nelle regolazioni cliniche in cui è disponibile limita l'accesso delle donne incinte alla diagnosi delle anomalie fetali e quindi limita l'accesso alle opzioni del termine di gravidanza, della terapia fetale come ambulatorio fetale e delle opzioni di consegna della sincronizzazione, della regolazione e del modo. Suggeriamo un metodo pluridisciplinare alle anomalie prenatali come la ciste intracranica unilaterale isolata di terzo acetonide sia nell'interpretazione primaria che terziaria dei sussidi delle regolazioni di cura seguita dall'amministrazione conservatrice in grande aspettativa senza interventi elaborati, rischiosi, o terminali. (+info)

13/134. cisti ependymal sintomatiche delle cisterne di cerebello-pontine e perimesencephalic di angolo.

    Le cisti ependymal intracraniche primarie sono estremamente rare. Questi sono ependyma congenito e benigno allineato, cisti comunemente intraparenchymal ed insolitamente extraparenchymal nella posizione leptomeningeal del formato variabile veduta nella vita adulta. Gli autori segnalano due casse delle cisti ependymal sintomatiche: uno nella cisterna perimesencephalic in un mese-vecchio infante 10 che presenta con le pietre in ritardo di miglio ed un altro nella cisterna di cerebello-pontine in una donna morboso obesa di 35 anni con ipertensione intracranica benigna conosciuta ora che presenta con lo spasmo hemifacial. L'intervento neurochirurgico era curativo in entrambi i casi. Le caratteristiche cliniche, radiologiche ed istologiche interessanti sono presentate e discusse. (+info)

14/134. la distrofia muscolare congenita Merosin-carente con ritardo mentale e le cisti cerebellari hanno sconnesso ai luoghi di LAMA2, di FCMD e di MEB.

    Segnaliamo un caso della distrofia muscolare congenita con la mancanza secondaria di merosin, della partecipazione strutturale del sistema nervoso centrale e del ritardo mentale in una ragazza di 8 anni da una famiglia consanguinea. Ha avuta ipotonia di presto-inizio, muscolo generalizzato che spreca, con la debolezza particolarmente dei muscoli del collo, delle contratture unite, del ritardo mentale e di alta chinasi della creatina. La biopsia del muscolo ha mostrato i cambiamenti distrofici con la mancanza parziale dell'alfa del laminin (2) catena. La formazione immagine a risonanza magnetica cranica ha rivelato le piccole cisti multiple nel cervelletto, senza cambiamenti della materia bianca o di displasia corticale cerebrale. L'alfa del laminin (2) la catena (6q2), il tipo la distrofia muscolare congenita (9q31-q33) di Fukuyama e luoghi tutti di malattia del muscolo-occhio-cervello (1p32-p34) si sono esclusi dall'analisi del collegamento. Suggeriamo che questo caso rappresenti una nuova entità in nosologia della distrofia muscolare congenita. (+info)

15/134. sindrome della secrezione inadeguata dell'ormone antidiuretico (SIADH) e dell'insufficienza adrenale indotta da rathke' ciste del cleft di s: un rapporto di caso.

    Segnaliamo un caso di una donna del seventy-year-old con la sindrome della secrezione inadeguata dell'ormone antidiuretico (SIADH) e dell'insufficienza adrenale indotta da Rathke' ciste del cleft di s. Ha avvertito la nausea, vomitare, diarrea ed emicrania e dispersione della coscienza indotte dal hyponatremia ad un livello del sodio del siero di 100 mEq/l. nonostante il hyponatremia severo, l'escrezione urinaria del sodio non è stata soppressa ed il osmolality del siero (270 mOsm/kg) era più basso del osmolality dell'urina (304 mOsm/kg) e del vasopressin dell'arginina (AVP) è rimanere all'interno di gamma normale. SIADH è stato diagnosticato perché era esente da altre malattie conosciute per causare il hyponatremia quali disidratazione, disfunzione cardiaca, disfunzione del fegato, disfunzione renale, ipotiroidismo ed insufficienza adrenale. L'esplorazione tomografica computata cranica (CT) e la formazione immagine a risonanza magnetica cranica (del SIG.) hanno mostrato una lesione cistica di circa 2 cm di diametro nella ghiandola pituitaria. Queste immagini hanno suggerito che la lesione cistica fosse un Rathke' la s ha fenduto la ciste, che era la causa di SIADH. Innaffi la terapia di limitazione ha normalizzato la sua concentrazione nel sodio del siero ed ha migliorato i suoi sintomi. Dopo un anno, ha sofferto da affaticamento, da perdita di appetito, da febbre e da perdita generali del peso corporeo (5 mesi kg/2). Ha avuta nè l'ipotensioneipoglicemia, ma il suo livello del sodio del siero era basso ed il cortisol del siero, gli ACTH ed il cortisol libero dell'urina erano molto bassi. Di conseguenza, l'insufficienza adrenale secondaria è stata ritenuta sospetto e diagnosticato stata dalle prove di stimolo. Dopo l'inizio della terapia del rimontaggio dell'idrocortisone (10 mg/giorno), i suoi sintomi sono sparito. In conclusione, Rathke' la ciste del cleft di s dovrebbe essere tenuta presente come causa potenziale in un paziente con SIADH, l'ipopituitarismo e/o l'insufficienza adrenale. (+info)

16/134. Rathke' ascesso della ciste del cleft di s.

    Gli ascessi pituitari sono rari. Presenteranno occasionalmente in patologia pituitaria preesistente. Segnaliamo un tal avvenimento all'interno di un Rathke' ciste del cleft di s. In base alla storia ed alla formazione immagine, questo era indistinguibile da patologia pituitaria più conunemente incontrata. (+info)

17/134. Ciste e cholesteatoma porencephalic traumatici dell'orecchio.

    La ciste di Porencephalic che si espande nell'orecchio è una complicazione molto rara della frattura di osso temporale. Segnaliamo un caso di un maschio di 20 anni che ha sviluppato una ciste porencephalic traumatica del lobo temporale che si espande nell'orecchio con una frattura di tegmen in collaborazione con un cholesteatoma. La presentazione clinica era la meningite otitic. Questo avvenimento non è stato incontrato in c'è ne dei casi esaminati nella letteratura. La diagnosi, la patogenesi, il trattamento e la prognosi di questa circostanza sono esaminati. (+info)

18/134. Malformazione spaccata del cavo e ciste neurenteric--rapporto di caso e una teoria di embriogenesi.

    Una cassa rara della malformazione del cavo di spaccatura con la ciste neurenteric è presentata. I risultati clinici, radiologici e chirurgici sono presentati e la base embriologica possibile è discussa. A nostra conoscenza, soltanto sette tali casi sono stati segnalati nella letteratura. (+info)

19/134. Rathke' ciste del cleft di s che presenta come sinusite sfenoidale.

    Rathke' le cisti del cleft di s sono le anomalie inerenti allo sviluppo del condotto craniopharyngeal composto di cellule cuboidali ciliated stratificate mantenute del tipo respiratorio. Incidentalmente trovato nel intermedia di parità in 13% - 33% delle analisi sistematiche, sono scoperte nei numeri di crescita sulle esplorazioni di MRI e di CT. 1991 - 1999, 9 casi di Rathke' le cisti del cleft di s sono state incontrate dagli autori maggiori, 4 di cui sono stati curati chirurgicamente (3 usando un metodo transsphenoidal ed uno usando un metodo subfrontal transcranial). Dei 3 pazienti ha trattato con un metodo transsphenoidal, 2 presentati con i sintomi che imitano la sinusite sfenoidale ed inizialmente sono stati fatti riferimento per la valutazione otolaryngologic. Le caratteristiche cliniche, patologiche e radiologiche, così come l'amministrazione ed il follow-up di quei 2 pazienti, sono esaminate. Ci è stato soltanto un rapporto precedente di caso di Rathke' cisti del cleft di s che presentano come sinusite. Tuttavia, l'otorinolaringoiatra dovrebbe essere informato di questa circostanza perché può presentare con altre estensioni extracranial sintomatiche significative. (+info)

20/134. Galactorrhea come il solo sintomo di presentazione di una terza ciste epidermoide ventricolare posteriore.

    PRIORITÀ BASSA: I tumori cerebrali che sono a distanza dalla regione sellar e parasellar producono raramente il galactorrhea. DESCRIZIONE DI CASO: Galactorrhea era il solo sintomo di presentazione in un paziente con una terza ciste epidermoide ventricolare posteriore. Su ricerca, il suo livello della prolactina del siero è stato elevato leggermente. Dopo l'asportazione radicale del tumore, il galactorrhea spontaneo si è arrestato ed il livello della prolactina del siero è diminuito. CONCLUSIONE: A causa della risposta clinica e biochimica veduta dopo la chirurgia, speculiamo che il galactorrhea è stato causato dalla presenza del tumore. Postuliamo che la pressione impiegata dal tumore sulle strutture diencephalic era probabilmente la causa del galactorrhea nel nostro paziente. (+info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)<- Indietro || Avanti ->


Lasciare un messaggio o immagine su "Cisti Del Sistema Nervoso Centrale" (o accedere al forum):



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.
Ultimo aggiornamento: Aprile 2009
Statistiche