http://www.lookfordiagnosis.com
English
Spanish
Italian
Portuguese
French
Swedish

Riportati casi "Aneurisma Intracranico"
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)

Filtrare per parole chiave:



Recupero documenti. Attendere prego...

1/3120. Aneurysm fusiforme gigante del tronco basilare: considerazione della relativa patogenesi.

    PRIORITÀ BASSA: Abbiamo provato a determinare la patogenesi di un aneurysm fusiforme del tronco basilare basato sui risultati di due pazienti che hanno avuti infarti di pontine dovuto trombosi all'interno del aneurysm. RAPPORTO DI CASO: I pazienti erano femminili, invecchiato 75 e 62 anni. All'analisi del primo caso, il tronco basilare dilatato è stato riempito di embolo fresco e vecchio. La parete era estremamente sottile dalla parte di sinistra, in cui un embolo rosso fresco era evidente e spessa dalla parte di destra, in cui un vecchio embolo bianco è comparso. La parete spessa ha avuta un intima ispessito e hyalinized e un deposito di piastra atheromatous ha interrotto sia la lamina elastica interna che lo strato del muscolo. L'arteria vertebrale di sinistra era aterosclerotica ed il relativo lumen è stato compromesso severamente, ma l'arteria vertebrale di destra era ipoplastica. Sull'angiogramma del secondo caso, il tronco basilare dilatato presumibilmente è stato riempito di embolo dalla parte di sinistra, controlaterale all'arteria vertebrale dilatata e tortuosa. L'arteria vertebrale di sinistra era ipoplastica. CONCLUSIONE: L'aterosclerosi può essere il fattore essenziale nella patogenesi di un aneurysm fusiforme del tronco basilare in pazienti anziani. Lo strato elastico interno interrotto del muscolo e della lamina può essere suscettibile del danno meccanico da sforzo emodinamico, causante l'attenuazione progressiva della parete arteriosa. La stenosi dell'arteria vertebrale dal lato dominante probabilmente produce un flusso di getto all'interno del tronco basilare sul lato stenotic e su una zona stagnante dal lato opposto, promuovente la formazione iniziale dell'embolo. (+info)

2/3120. I aneurysms inferiori posteriori dell'arteria cerebellare si sono associati con la malformazione arterovenosa del fossa posteriore: un rapporto di cinque casi e della rassegna di letteratura.

    PRIORITÀ BASSA: L'associazione dei aneurysms inferiori posteriori dell'arteria cerebellare (pica) con la malformazione arterovenosa del fossa posteriore (AVM) è rara. In questi ultimi 3 anni, cinque pazienti con questa circostanza sono stati curati a questa istituzione. Una revisione della storia clinica questi e di altri casi segnalati ha illuminato i filetti comuni nella presentazione, nel trattamento e nel risultato di queste lesioni. metodi: I risultati di 27 pazienti (5 dalla nostra istituzione e 22 dalla letteratura medica) con i aneurysms di pica si sono associati con AVMs sono stati esaminati. RISULTATI: Ottantaquattro per cento degli individui hanno presentato con l'emorragia subaracnoidea (SAH); 89% di questi episodi è derivato dalla rottura di aneurysm documentata tramite controllo intraoperative o l'analisi. Tutti i aneurysms sono stati situati su un'arteria d'alimentazione al AVM e su 81% provenuto dalle parti distali di pica. La maggior parte dei pazienti ha presentato con il & di caccia; Grado I SAH di Hess; tutti i pazienti che hanno presentato con l'emorragia sono stati curati chirurgicamente. La strategia chirurgica è stata diretta sia assicurare il aneurysm che resecare il AVM durante il corso di singola procedura. Anche se quattro individui sono morto sull'ammissione o nel periodo perioperative, il risultato generale era eccellente o buono in 82% dei pazienti. CONCLUSIONI: I aneurysms di pica si sono associati con AVMs il più spesso coinvolgono i segmenti distali dell'arteria. I pazienti presentano solitamente con SAH secondario alla rottura aneurismatica. Il residuo della potatura meccanica chirurgico del aneurysm e dell'asportazione del AVM è possibile in una singola procedura con la morbosità minima. La prognosi generale è favorevole in 80% dei casi. (+info)

3/3120. Ambulatorio radicale di un Galen' gigante; aneurysm della vena di s usando arresto circolatorio totale: rapporto di caso.

    PRIORITÀ BASSA: malformazioni arterovenose di Galen' la vena di s è un tipo raro di anomalia vascolare. L'anatomia complessa di queste lesioni genera un dilemma estremamente difficile dell'amministrazione. Segnaliamo il riuscito trattamento chirurgico di un paziente di 7 anni con un Galen' aneurysm della vena di s. metodi E RISULTATI: Un paziente di 7 anni con dispersione lentamente di progressione di andatura, instabilità impressionabile e comportamento sconosciuto è presentato. Un'esplorazione di tomografia computata ha rivelato la massa ad alta densità nella regione pineale e l'angiografia cerebrale ha mostrato un aneurysm di Galen' vena di s. Abbiamo deciso di effettuare l'asportazione chirurgica del aneurysm. Il funzionamento è stato realizzato nell'ambito dell'arresto circolatorio ipotermico con la protezione cerebrale del barbiturato. Il paziente non ha avuto segni dei deficit ischemici postoperatori, dell'emorragia, o del deterioramento neurologico. CONCLUSIONI: Le varie tecniche sono state descritte per l'obliterazione di Galen' i aneurysms della vena di s, compreso il metodo chirurgico diretto, hanno organizzato il funzionamento e il embolization transarterial, transvenous o transtorcular. Presentiamo questo paziente per illustrare l'uso della protezione cerebrale circolatoria ipotermica del barbiturato e di arresto per la riuscita asportazione chirurgica di questa lesione vascolare complessa. La combinazione di queste tecniche ha permesso che noi, in questo caso, funzionassimo con la sicurezza ragionevole su al contrario, difficile trattare il aneurysm di Galen' vena di s. (+info)

4/3120. La grande e metà gigante per abbassare i aneurysms basilari del tronco ha trattato con i metodi neuroradiological di interventional e chirurgici.

    Il trattamento di grandi ed aneurysms giganti del tronco basilare rimane difficile e discutibile. Tre grandi o i aneurysms giganti del tronco basilare più basso sono stati trattati con una combinazione di procedure neuroradiological di interventional e chirurgiche. Tutti i pazienti hanno subito la prova di occlusione dell'aerostato con la sfida ipotesa (pressione sanguigna riduttrice a 70% di valore di controllo). Il terzo paziente non ha tollerato la prova. Nel primo paziente, entrambe le arterie vertebrali sono state occluse attraverso un craniotomy. Nel secondo paziente, sia il aneurysm che il tronco basilare sono stati occlusi dagli aerostati distaccati. Nel terzo paziente, un'arteria vertebrale è stata occlusa dal residuo della potatura meccanica chirurgico e dall'altro dalle bobine elicoidali distaccate e dalle bobine della fibra. Nonostante anticoagulazione e la terapia anti-platelet, l'ischemia thrombotic o embolic postoperatoria si è presentata nei secondi e terzi pazienti. La terapia fibrinolitica correggeva subito i sintomi ischemici, ma il secondo paziente ha sviluppato le complicazioni emorragiche alla zona del craniotomy 2 ore più successivamente. All'esame di follow-up, il primo paziente ha avuto soltanto ottava paresi del nervo cranico, il secondo paziente che ha avuto una complicazione emorragica era bed-ridden ed il terzo paziente non ha avuto deficit. L'occlusione di Interventional richiede un segmento più lungo dell'arteria del genitore confrontata all'occlusione chirurgica dell'arteria del genitore e potrebbe causare l'occlusione delle arterie di perforazione. Tuttavia, l'uso selezionato di varie bobine può occludere soltanto un breve segmento dell'arteria del genitore. Quindi, l'amministrazione postoperatoria di ischemia thromboembolic dopo l'occlusione dell'arteria del genitore è più facile usando la tecnica di interventional. (+info)

5/3120. Rompa il meccanismo di un aneurysm gigante a crescita lenta thrombosed dell'arteria vertebrale--metta il rapporto.

    Un maschio di 76 anni ha sviluppato il hemiparesis di sinistra nel luglio 1991. La diagnosi era aneurysm gigante thrombosed dell'arteria vertebrale. Ha mostrato i sintomi ed i segni progressivi di compressione del tronco cerebrale, ma l'ambulatorio rifiutato ed è stato continuato senza trattamento. È morto della rottura del aneurysm ed ha subito l'analisi nel marzo 1995. L'esame istologico del aneurysm ha rivelato il grumo fresco nel lumen aneurismatico, nel vecchio embolo che circondano il lumen aneurismatico e nell'emorragia più recente fra il vecchio embolo e la parete aneurismatica interna. La caratteristica istologica più importante era i molti clefts che contengono i coaguli di sangue freschi nel vecchio embolo vicino alla parete del collo distale. Questi clefts non sono stati allineati con le cellule endothelial e sono stati sembrati per collegare il lumen dell'arteria del genitore con l'emorragia fresca più periferica. Tuttavia, il diametro di ciascuno di questi clefts non è apparentemente abbastanza grande trasmettere la pressione sanguigna dell'arteria del genitore. La dissezione semplice della parete aneurismatica tramite flusso sanguigno in lumen attraverso molti clefts nel vecchio embolo del collo distale può partecipare allo sviluppo ed alla rottura dei aneurysms giganti thrombosed dell'arteria vertebrale. (+info)

6/3120. Aneurysms della parte petrous dell'arteria carotica interna.

    I Aneurysms della parte petrous dell'arteria carotica interna sono lesioni rare. Un caso è segnalato qui e 18 altri sono stati trovati nella letteratura. Queste lesioni presentano solitamente nei giovani che presentano con disfunzione uditiva. Il aneurysm solitamente è scoperto come massa viola di palpitazione nell'orecchio centrale e si sbaglia un tumore del jugulare di glomus. Una diagnosi definitiva può essere fatta da angiografia carotica. Le tecniche di sottrazione sono molto utili. La legatura o l'intrappolamento carotica è il trattamento della scelta. (+info)

7/3120. Un aneurysm di dissezione gigante che imita aneurysm tortuoso angiographically. Rapporto di caso e rassegna della letteratura.

    La dissezione intracranica ed i aneurysms tortuosi giganti sono anomalie vascolari rare. La loro causa precisa ancora completamente non è stata chiarita e l'apparenza radiologica di tali lesioni può essere differente in ogni caso secondo l'effetto dello sforzo emodinamico su una parete patologica del vaso. Per i aneurysms della bacca, la prova disponibile in modo schiacciante favorisce la loro causa dalla malattia vascolare degenerante hemodynamically indotta e ci è una necessità evidente di determinare i parametri emodinamici molto probabilmente per indurre le lesioni atrofiche del precursore. In questo studio, un caso di un aneurysm di dissezione gigante angiographically che imita il aneurysm tortuoso dell'arteria oftalmica di destra è segnalato e la letteratura relativa è esaminata per studiare le caratteristiche e la patogenesi patologiche di questa lesione. Nel caso attuale, l'indagine radiologica sulla lesione ha suggerito un aneurysm tortuoso, ma la diagnosi era corretta al aneurysm di dissezione a seguito dell'esame patologico del aneurysm resecato. Un aneurysm di dissezione gigante angiographically che imita il aneurysm tortuoso e che si sviluppa come il risultato di una dissezione della circonferenza situata fra la lamina ed i mezzi elastici interni è di interesse particolare quando l'eziologia di questi aneurysms è considerata. A nostra conoscenza questo è il primo rapporto sul aneurysm di dissezione intracranico che imita il aneurysm tortuoso angiographically. Il nostro caso illustra l'importanza degli studi attenti della sezione di serie per una migliore comprensione della patologia vascolare che è alla base dei processi in questione nei aneurysms tortuosi intracranici. Concludiamo che la serpentina, dissecare ed i aneurysms della bacca possono tutta presentare via i simili meccanismi patofisiologici. (+info)

8/3120. Una grande arteria coroidica anteriore anomala si è associata con il aneurysm arteria-posteriore carotico interno dell'arteria di comunicazione. Rapporto di caso.

    Un caso di grande arteria coroidica anteriore anomala (AchA) connessa con il aneurysm arteria-posteriore carotico interno dell'arteria di comunicazione è segnalato. Alla chirurgia, il grande AchA anomalo ha imitato il PcomA. Di conseguenza, inizialmente ci siamo sbagliati il grande AchA anomalo il PcomA ed il aneurysm AIC-PcomA per il aneurysm dorsale di AIC che presenta ad una posizione tranne di una divisione arteriosa. Ciò è un caso raro di un'anomalia del AchA con un aneurysm collegato trovato alla chirurgia. Le considerazioni anatomiche e chirurgiche sono fatte. (+info)

9/3120. Aneurysm fusiforme gigante dell'arteria cerebrale centrale: riuscita legatura di Hunterian senza esclusione distale.

    Il aneurysm fusiforme gigante è una lesione vascolare rara che presenta le edizioni di amministrazione difficili. Descriviamo un tale aneurysm in un ramo centrale dell'arteria cerebrale (m2) che ha presentato con l'emorragia subaracnoidea ed è stato diretto attivamente. Le presentazioni cliniche, radiologiche e patologiche, come pure le opzioni differenti di trattamento per questo tipo di aneurysm sono discusse hanno basato su una revisione di letteratura. I risultati soddisfacenti in un aneurysm fusiforme gigante di m2 possono essere raggiunti con la legatura di Hunterian del vaso del genitore anche quando un'esclusione distale di EC-IC non è possibile. (+info)

10/3120. Aneurysm che accade all'interno di un meningioma: rapporto di caso.

    I Aneurysms possono essere preveduti di essere trovato in circa 0.5% dei pazienti con i tumori di cervello; tuttavia, l'incidenza reale è difficile da valutare perché l'angiografia ora è effettuata raramente per i tumori di cervello. Nella letteratura, 42 casse del meningioma connesse con i aneurysms sono segnalate, ma in nessun erano il aneurysm intratumoural. Descriviamo una cassa del meningioma intracranico con un aneurysm intratumoural in una donna di 48 anni. (+info)
(Tradotto da inglese da Altavista Babel Fish)| Avanti ->


Lasciare un messaggio o immagine su "Aneurisma Intracranico" (o accedere al forum):



Non valuta né garantisce l'accuratezza dei contenuti di questo sito web. Fai click qui per la clausola completa di garanzia da eventuali responsabilità.
Ultimo aggiornamento: Aprile 2009
Statistiche